Cesti di Natale? A Pescara te lo preparano i locali. Anche a misura vegetable

Tanti i localini dove, oltre a mangiare, puoi acquistare. Ecco come fare un figurone

Lo ha detto anche la Coldiretti. A Natale ci piace regalare i cesti con dentro tante, ma tante cose buone da mangiare. E' pur vero che ognuno ha i suoi gusti. Fare il cesto è più complicato di quanto si pensi. Si rischia di finire nell'infinito riciclo del regale di Natale.
A Pescara, però, sono tante le attività che oltre ad offrirci la pausa aperitivo (pranzo o cena a seconda dei casi) mentre impazziamo nello shopping, ci suggerisce idee fantastiche per comporlo il nostro pacco di Natale. E, in qualche caso, anche per trovarlo bello e fatto. Ho selezionato alcuni posticini dove davvero puoi trovare quello che cerchi e fare...un figurone!

Cesto di Natale: al Mercato di Piazza Muzii si spazia a 360 gradi.

nonna bruna

Eh sì. Ormai ci siamo abituati a fermarci per l'aperitivo. E davvero possiamo trovarlo di tutti i tipi. C'è quello di pesce, quello dove protagonista è la frutta in diverse versioni, quello di birra e patatine e così via. La novità del Natale 2016 è che tutti hanno pensato a come confezionartela la festa. Iniziamo dalla Salumeria di Nonna Bruna che ha messo su il suo cesto (bello a vedersi buono a mangiarsi) dove il vino e le bontà di pesce (tra affumicati e barattolini) ti conquistano. Non manca il torrone ovviamente. Ma se ad esempio più che il vino preferisci una birra puoi acquistare i singoli prodotti, andare qualche metro avanti e mettere nel tuo cesto le birre artiginali Beer Garage e Desmond Road con quest'ultimo che ti offre anche la possibilità di optare per un vino naturale (e si sa oggi sono davvero il trend) con qualche stuzzichino confezionato (secco) per accompagnare.
Stuzzichini che puoi trovare anche da fruttato dove invece è proprio la frutta (immancabile in un cesto) che puoi scegliere tra i banchi di Fruttato. Tra una cosa e l'altra io un bell'arancino della Pizzeria Felice me lo concederei!

Cesto di Natale: amico vegetariano o vegano? No problem. Il Vegetable bar che fa per te...c'è!

profumo di sole

Parliamo di una certezza pescarese: Profumo di Sole. Il cesto a conca (rimando chiaro alla nostra abruzzesità) proposto quest'anno da Melisa è davvero splendido. Dentro, ovviamente, possiamo metterci ciò che vogliamo. Nel locale le chicce (vegetali, veg e soprattutto territoriali) non mancano. Barattoli, vini naturali, prodotti di nicchia sono lì in bella vista. Devi solo comporre il tuo cesto e, novità delle novità, sono appena arrivate le birre gluten free. Che dire? Il cesto perfetto per far felice l'amico che, con la carne, non ha decisamente un buon rapporto. Ma anche ideale per chi, normalmente, segue un'alimentazione classica. D'altra parte si sa, ciò che è vegetale appartiene alla dieta di chiunque...e quando ci si mette insieme la qualità il gioco è fatto!

Cesto di Natale: diete proteiche? Finalmente anche per chi non ama il “raffinato” c'è il cesto perfetto!


Il The Light Bistrot è una delle novità più belle del 2016. Lo è soprattutto per coloro che seguono diete proteiche. Quelli che, insomma, hanno detto no al glutine, agli zuccheri e le farine raffinate, ma non per questo non amano la buona tavola. Anzi. Prorpio il contrario. E sin da subito i ragazzi del The Light hanno messo in piedi il loro angolo d'acquisto ancor più invitante in questo periodo natalizio. E' difficile trovare questi prodotti in giro e, soprattutto, è normalmente molto costosto.

Facendo un salto in questo accogliente e moderno locale a due passi dall'aeroporto potrete invece trovare tutti i prodotti giusti per far finalmente felice il vostro amico “Dukan” o “Paleo”, ad esempio. I vini non mancano, qui si è abbracciata la Vinosophia di Chiusa Grande. Ci sono poi tante sfiziosità belle pronte per finire nel tuo cesto di Natale alternativo. Rapa rossa in busta versione patatina croccante per dirne una, ma anche pasta integrale in vari formati, chicche del senza glutine e quello Shiritaki che, secondo me, comprerai anche per te. Cos'è? E' una radice giapponese da cui si ricavano diverse tipologie di pasta (che trovi al The Light...spaghetti in primis) che ti mette in corpo 10 calorie ogni 100 grammi! Abbuffarsi a Natale non è mai stato così...invitante!


Vuoi essere sempre aggiornato su quello che accade a Pescara e dintorni? Iscriviti alla newsletter 2night!

ORA PUOI LEGGERE:

I migliori ristoranti vegani a Pescara e dintorni

Fino a qualche anno fa la cucina vegana era più una moda che una filosofia consapevole. Oggi, però, il popolo dei vegani è cresciuto e lo dimostra anche il fatto che è sempre facile trovare ristor...

di maria orlandi