Vita di quartiere a Firenze: i locali di Santo Spirito da conoscere

Una famosa guida turistica ha incoronato San Frediano come il quartiere più cool al mondo per le sue stradine strette, le botteghe artigiane e per quel fascino un po' hipster - che va tanto di moda in questo ultimo periodo. Certo, San Frediano è un gioiellino, impossibile negarlo: ma a Firenze c'è un altra bellissima zona che merita di essere conosciuta, quella di Santo Spirito. Sempre nell'Oltrarno fiorentino, giusto un po' più in là di San Frediano, il borgo di Santo Spirito si raccoglie attorno all'omonima basilica dall'inconfonbile facciata disegnata dal Brunelleschi. La visita alla basilica di Santo Spirito è quanto mai consigliata perché al suo interno vi sono opere, solo per fare alcuni nomi, di Andrea Sansovino, Bernardo Rossellino e Cosimo Rosselli e un crocifisso ligneo di Michelangelo Buonarroti. Un gioiello nascosto di Firenze. Santo Spirito è bello anche per la sua vivacità: un quartiere autentico e vissuto, fuori dalle zone battute dal turismo mordi-e-fuggi, dove trovare anche dei localini niente male frequentati prima di tutto dai fiorentini. Quello che io ti racconto ora è Santo Spirito e i locali che più lo rappresentano. 

Due locali in uno, pizza e cucina

tamerò pizzeriaForte della sua reputazione costruita servento sempre ottime paste fresche, il Tamerà Pasta Bar di piazza Santo Spirito ha da poco raddoppiato la sua offerta aprendo un secondo locale tutto dedicato alla pizza. Non dovrai fare tanta strada, perché il Tamerò Pizzeria è un locale nel locale, una nuova area del Tamerò Pasta Bar a cui si può però anche accedere da Borgo Tegolaio. Ecco che alle ottime paste fresche preparate in casa, si aggiunge all'offerta del Tamerò anche la pizza. Il locale si riempe la sera già per l'aperitivo: dalle 18.30 alle 20.30 c'è un ottimo, e generoso, buffet ad accompagnarlo. 

Il caffè-museo da ascoltare

volume firenze Sempre in piazza Santo Spirito, anche Volume sorge sulle ceneri di un esercizio commerciale storico, la bottega artigiana di Bini, che produceva cappelli e che, in un secondo momento, cominciò a produrre anche oggetti di design. Volume è infatti un museo-libreria-caffè, dove puoi bere un drink, ammirando gli oggetti di legno esposti, leggendo un libro tra quelli che puoi trovare sugli scaffali del locale, ascoltando musica dal vivo. In più, forse non lo sai, ma questo locale di Santo Spirito è anche una radio.

Cocktail bar e non solo

pitta m'ingolli firenzeDall'altra parte della piazza eccoti Pitta M'Ingolli è un locale che va bene un po' per tutte le ore della giornata: dalla colazione fino al dopocena, lo trovi sempre aperto e non ti delude mai. Le loro baguette fantasiosamente farcite sono un'ottima soluzione per una pausa al pranzo al volo ma, se hai più tempo, puoi fermarti anche per un piatto più sostanzioso. La sera il locale diventa vero e proprio cocktail bar: dalle 19 alle 21 l'happy hour con buffet pensato anche per vegani ed intolleranti al glutine. 

Il cocktail bar senza indirizzo

rasputin firenzeConfesso che di questo locale di Santo Spirito mi ha incuriosito prima di tutto il nome: scegliersi di chiamarsi come il terribile monaco consigliere dello Zar di Russia, insomma, non è tutti. Come non è da tutti aprire un locale senza un indirizzo preciso: se chiedi dove è ti verrà risposto "da qualche parte in Oltrarno, in zona Santo Spirito". D'imprecisata location, il Rasputin rimane comunque uno dei migliori cocktail bar della città, per veri intenditori o per chi vuole di più - molto di più - del solito Mojito. Tra i migliori, ma tra i più belli con la sua ambientanzione in stile primo novecento, lume di candela e luci soffuse. Per sapere dov'è non servono sedute spiritiche alla maniera rasputiana, ma basta chiamare al fisso del locale. 
Rasputin - Info: 055280399.

Un'istituzione del quartiere

trattoria ginone firenzeNon si può parlare dei locali di Santo Spirito senza citare la Trattoria da Ginone. Il locale di via dei Serragli è, infatti, aperto dal 1949 ed è tra gli associato agli Esercizi Storici Fiorentini: sinomino di garanzia e autenticità tutta fiorentina. Ingredienti freschi di giornata, cucina espressa ed un menu che varia spesso: senza dimenticare i must che non possono mancare - e che tu non puoi mancare di assaggiare - come il Peposo all Fornacina, la bistecca alla Fiorentina e i mitici Pici alla Ginone con guanciale e pecorino.

Il tapas bar tutto fiorentino

italian tapas firenzeLe tapas sono uno trend gastronomici da tenere sott'occhio di quest'ultimo periodo. Ed è per questo che tra i locali di Santo Spirito di segnalo anche questa originale taperia "in stile toscano" di via Sant'Agostino, l'Italian Tapas. Dall'orario di pranzo fino a tarda serata, in questo locale puoi pranzare e cenare come nelle tipice taperie spagnole, scegliendo tra le tante tapas, ripensate secondo i sapori italiani più tradizionali; pesce, carne ma anche proposte vegetariane e vegane. Il locale è anche cocktail bar. La sera puoi fare l'aperitivo con tre tapas e un drink a 12 euro. 

Il locale che non ti dimentichi

gosh firenzeIl Gosh* è uno di quei locali che difficilmente passano inosservati. Cosmopolita nel suo spirito e nella sua essenza - basta fare due chiacchiere con i giovani gestori per capire il perché -, sempre attento alle ultime tendenze in fatto di mixology - e qui basta dare un'occhiata alla drink list per capire il perché -, dagli interni molto curati e affatto scontati - e qui basta guardarsi un po' attorno, tra tappezzerie stile tropical per capire il perché. Il Gosh* è aperto alla sera ed è un locale che ti consiglio senza troppi timori se vuoi un posto dove andare a bere-bene, veramente bene. Ai cocktail classici si aggiungono quelli pensati direttamente dai barman del locale dove non mancano spezie, fiori e Mezcal. La sera l'aperitivo. 

Il locale da primo appuntamento

gurdulu  firenzeA due passi da piazza Santo Spirito, all'inizio di via delle Caldaie, eccoci in un altro locale che ben descrive lo spirito un po' bohémien e vivace di Santo Spirito, ovvero al Gurdulù. Un po' ristorante, un po' cocktail bar, un po' enoteca il Gurdulù è tra i più amati della zona, forte della sua proposta culinaria creativa e fantasiosa pensata dal giovane chef Gabriele Andreoni. Il posto giusto dove andare se vuoi stupire il tuo ospite per l'aperitivo, per la cena o per il dopocena. 

Un angolo di Napoli

o munaciello firenzeOriginale, senza dubbio, questo locale di Santo Spirito a Firenze: da 'O Munaciello l'atmosfera che si vuol trasmettere è quella degli storici vicoli di Napoli, allegri e vivaci. Ovviamente, lo avrai capito, la pizza è il piatto forte del locale: napoletana, con ingredienti tipici e con il cornicione ripieno di ricotta. Il locale è anche cucina con piatti tipici partenopei a base di pesce, mozzarelle di bufale e formaggi campani. Da poco il locale di Maffia è aperto anche a pranzo. Una curiosità: l''O Munaciello ha anche un piccolo fratello a Miami. 

La trattoria dallo spirito giovane

trattoria giovanni firenzeIn via Sant'Agostino, a pochi metri da piazza Santo Spirito, eccoti un'autentica trattoria toscana. Alla Trattoria Giovanni l'offerta ruota tutta attorno alla cucina fiorentina con paste fresche, lampredotto e bistecche alla Fiorentina sempre presenti nel menu. Stile rustico ma molto curato, una trattoria amata anche dalle giovani generazioni che ne apprezzano il gusto autentico, genuino ma curato e non lasciato al caso. 

L'auntentico ristorante giapponese

il cuore ristorante giapponese firenzeSi, non è proprio proprio in Santo Spirito perché più verso Porta Romana - una decina di minuti a piedi dalla Basilica - ma merita di essere menzionato perché è un ristorante giapponese veramente giapponese! A Il Cuore, oltre a sushi e sashimi, puoi ordinare la vera cucina giapponese preparata da cuochi giapponesi. Per la stagione fredda in arrivo, sempre cosgliata una buona zuppa di miso ad iniziare il pasto. 

Foto copertina da pagina Facebook di Italian Tapas.
Quest'articolo ti è piaciuto? Iscriviti alla newsletter di 2night per leggerne ancor

ORA PUOI LEGGERE:

Il pranzo della domenica: ecco dove prenotare a Firenze

Il weekend è alienante. Perché posso concedermi piccoli lussi che durante il resto della settimana non posso permettermi per via di impegni e orari lavorativi improbabili e vedere gli amici in tutta...

di maddalena de donato