I locali LGBT del Veneto che devi conoscere se vuoi fare follie

Tra cruising, locker room e cocktail astronomici

Oggi ho scoperto di aver vissuto 28 anni senza sapere cos'è un glory hole. Ho anche scoperto che a pochi passi da casa mia ce ne sono parecchi e che il cruising non è più un affare da grande metropoli in cui i locali gay friendly sono all'ordine del giorno. Che tu abbia capito tutto, o che questi siano per te vocaboli sconosciuti alla pari di "autobissolo" e "calanco", la situazione non cambia: i locali LGBT del Veneto sono una realtà viva, in espansione, incredibilmente interessante. 
Ammettiamolo, chi di noi non vorrebbe sorseggiare un cocktail arcobaleno sapendo che ad attenderlo c'è una zona fetish? O almeno la musica giusta, quella sì.

La serata orgia mestrina

locali lgbt veneto E chi lo sapeva che a due passi dalle sede centrale di 2night il lunedì c'è serata orgia? Se conosci il Juice Berry - club ANDOSS aperto ai soli uomini - non è una novità. Tra spettacoli hard, serate a tema 70-80-90, aperitivi a buffet e cruising (sesso libero, senza impegno) il Juice Berry infoltisce le fila della scena LGBT veneziana senza girarci toppo attorno.

La sauna più bollente di Venezia

locali lgbt veneto Si chiama Metrò Club e si trova in Via Cappuccina 82 a Mestre. Perchè si tratta di un club speciale è presto detto: vasca idromassaggio, sauna finlandese, bagno turco, camerini relax privati, glory hole e labirinti si affiancano a un servizio bar con wi-fi gratuito. Cosa chiedere di più? Il giradino estivo. C'è anche quello.

Massaggio per soli uomini

locali lgbt veneto Anche a Treviso  "men only" fa rima con relax. L'Hobby One di Godega di Sant'Urbano (TV) offre un serie di servizi orientati al benessere, senza perdere di vista le attività più frizzanti. Dal solarium alla sala lettura, passando per idromassaggio e sauna finlandese, il tutto culmina nella sublime esperienza della dark room. Ovviamente non manca la zona bar.

Il paese dei balocchi

locali lgbt venetoStorico locale notturno padovano, dalla metà degli anni '90 è uno dei punti di riferimento di maggior successo per la scena LGBT del triveneto. Parlo del Flexo, locale denso di party a tema, musica pop revival, lustrini, paillettes e spirito wild & free, ma anche peace & love. L'ingresso è riservato ai soci ANDOSS e Arcygay, ma il locale è frequentato comunemente anche da etero in cerca della proverbiale "festa". Oltre alla zona disco-lounge, c'è una zona cruising dotata di dark room, glory hole e cabine private.

L'Anima della festa 

locali lgbt veneto Anima Drinks & More è un locale decisamente sopra le righe, frequentatissimo dalla comunità LGBT. Al suon interno si avvicendano serate a tema Papagayo e NU, e guest djs famosi, revival anni '90 e spettacoli drag. L'atmosfera è quella del divertimento più sfrenato, in barba a giudizi, preguidizi e post-sbornia da incubo.

Lo strappo alla regola

locali lgbt venetoL'hot dog rimanda a un immaginario di goduria estrema e un po' proibita: caldo, farcito, imbottito e non proprio dietetico, non è cosa da consumarsi in ufficio. Meglio affidarsi all'Hot Dog Club di Padova, vicino al Flexo. Club dalle serate disinibite - Orgia, Naked Mask, Bisex/Omocuriosi - riservati ai soci ANDOSS.

Be my Romeo

locali lgbt venetoIl Romeo's Club di Verona ama definirsi così: un disco cruising aperto a soci, gay. lescbiche, etero e trans. Oltre alle due piste da ballo sempre affollate nei fine settimana, il club veronese propone anche una zona cabine, un labirinto con zona sling and glory hole. Storico ritrovo notturno, non c'è anima viva che non lo conosca in città.

Amore liquido

locali lgbt veneto No, non è un titolo del compianto Zygmunt Bauman, ma il mio personale modo di definire il Liquid Club di Verona, un centro benessere per soli uomoni con chiare incursioni nell'universo del cruising. Sauna, idromassaggio, giardino, bagno turco e sala bar si accompagnano a feste serali come il Naked Party.

Friendly e rilassato

locali lgbt venetoIl Luclà Cafè di Verona è un bar dichiaratamente gay friendly molto frequentato e apprezzato in città. Con le sue luci soffuse, la musica lounge e gli eventi a tema è il locale perfetto per rimorchiare. Un tocco di classe? Acqua e croccantini per gli amici a quattro zampe nel plateatico esterno al locale. Tra i locali LGBT e gy friendly del Veneto, il Luclà è uno dei più amati dalla sua clientela fissa.

Il +1: volano unicorni

locali lgbt veneto Photo by Elisa LapinNon poteva mancare la serata LGBT del Fishmarket, locale top di Padova per tutto quello che è folle, eccessivo, giovane e maledettamente divertente. Unicorn è un appuntamento mensile dalle sfumature a sopresa capace di trasformare una domenica qualsiasi in un universo arcobaleno fatto di unicorni, amore e ancora amore. Dalle 19 alle 2 di notte, fatevi sotto: buffet, drink, happy sounds. 

Per restare sempre aggiornato, iscriviti alla Newsletter gratuita di 2night!
Immagine di coprtina di Davide Anselmi da Flickr, CC.

ORA PUOI LEGGERE:

Tour gastronomico delle Isole veneziane: Murano, Burano e Torcello

[aggiornato a novembre 2016] Se penso a Murano mi viene in mente il vetro. Se penso a Torcello, natura, arte e spiritualità. Se penso a Burano, i merletti. Non è vero. Burano = Buranei. Forse li avr...

di maddalena ganz