7 ristoranti tipici di Brescia dove la cucina del territorio è una garanzia

La cucina bresciana tradizionale non delude mai. Sapori gustosi, genuini, ambienti accoglienti e alla mano, dove ci si sente un po’ come a casa, per una serata rilassante e allo stesso tempo divertente. Se la pensi come me, ti consiglio alcuni ristoranti tipici di Brescia dove non resto mai delusa. Qual è il tuo preferito?

E se poi vuoi proseguire la serata, leggi anche il mio articolo sui 10 locali bresciani più popolari in fatto di cocktail.

Osteria romantica

vecchio botticinoOsteria Vecchio Botticino, piazzale Arnaldo 6, Brescia, tel. 030.6371830
L’ambiente è romantico, specie i tavolini arroccati sul balconcino che si affaccia sull’interno del locale. Ma ci sono anche due sale per tavolate più numerose. Siamo all’Osteria Vecchio Botticino, in piazzale Arnaldo. Qui i gestori sono giovani e accoglienti, i piatti della tradizione squisiti: diverse le tipologie di casoncelli in carta, tra le specialità della tradizione notevole il brasato di guanciale di manzo al Teroldego servito con polenta di Storo. A chi preferisce il pesce, consiglio gli ottimi maltagliati con salmone e pomodorini e i medaglioni di tonno rosso ai pistacchi. Per quanto riguarda i vini, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Top anche i dolci.

Osteria giovanile

i du de la contradaI du de la contrada, contrada del Carmine 18/b, Brescia, tel. 392.9253416
Quello che cerchi è una cucina tradizionale tutta da gustare in un ambiente giovanile? Ti consiglio allora I dù de la contrada, “osteria e cucina casalinga”, come recita l’insegna, nel cuore della movida del Carmine. Il locale è accogliente, così come gestori e personale. Puoi iniziare con un aperitivo (da provare il Contradino) accompagnato magari da salumi, gnocco fritto e polentine, per proseguire con una cena a base di casoncelli, risotto, lasagne, arrosti, spiedo o bolliti. Per concludere, formaggi con confetture e dolce. Per una serata sicuramente divertente.

Osteria con rivisitazioni

tananaiOsteria Tananai, rua Sovera 87, Brescia, tel. 030.294767
A pochi passi da I dù de la contrada si trova un altro ristorante tipico bresciano, ma con rivisitazioni originali, degno di nota: Tananai. Il locale è accogliente e alla mano, il servizio attento e veloce. Cosa consiglio? Sicuramente la zuppa di fagioli, i bigoli al pestöm fatti in casa, neanche a dirlo i casoncelli, le polpette di manzo in salsa di cipolle di tropea, la tartare, come dolce uno dei miei preferiti: la coppa al mascarpone con scaglie di cioccolato. Da provare.

Trattoria raffinata

porteriTrattoria Porteri, via Trento 52, Brescia, tel. 030.301833
Una cucina tipicamente bresciana in un ambiente raffinato caratterizza la trattoria Porteri, a Borgo Trento, a due passi dal centro storico di Brescia, accanto alla storica salumeria di famiglia, aperta nel lontano 1875. Il locale è arredato in legno, cotto, con rame e ceramiche. I numerosi salumi in carta, non c’è nemmeno da dirlo, sono da provare, così come i formaggi, come primo si può scegliere tra i malfatti al bagoss, i casoncelli o le paste fatte in casa, i secondi sono prevalentemente di terra (ottimo il manzo all’olio), naturalmente accompagnati da polenta. Notevoli anche i dolci, preparati in casa quotidianamente.

Osteria tradizionale

al bianchiOsteria Al Bianchi, via Gasparo da Salò 32, Brescia, tel. 030.292328
Entrando si respira l’atmosfera delle osterie di una volta, con le tovaglie a quadri e le travi in legno. Credo che nessun bresciano che possa definirsi tale abbia potuto esimersi da qualche pranzo o cena Al Bianchi, dal 1881 a due passi da piazza della Loggia. Le specialità della casa di questo ristorante tipico bresciano sono i malfatti agli spinaci, lo stracotto d’asino e il baccalà, nella doppia versione alla vicentina e alla pugliese, ma ottimi sono anche i casoncelli, le pappardelle con le verdure di stagione, pasta e fagioli, come secondi il pestöm o la coppa ripiena. Per concludere, la mousse di zabaione. All’osteria Al Bianchi si fa anche aperitivo, celebre quello del sabato accompagnato dal bertagnì.

Trattoria con vista

briscolaTrattoria Briscola, via Costalunga 18/g, Brescia, tel. 030.395232
Ci si allontana leggermente dal centro ma si può godere di un’ottima vista dall’alto di Brescia e di fresco nelle calde serate estive, cenando (ma anche pranzando) sotto l’ampio porticato esterno. La trattoria Briscola, a Costalunga, è celebre per grigliata e spiedo. Naturalmente, si inizia con antipasto di salumi, formaggi e verdure e si termina con un buon dolce. Nella stagione invernale si trovano piatti a base di funghi e tartufo.

Cucina bresciana e altro

officina della valleOfficina della Valle, via Valle Bresciana 11, Brescia, tel. 030.317666
Cucina tipica bresciana, wine & cocktail bar, location per eventi e catering. Sono diversi i servizi offerti da Officina della Valle, nelle prima periferia di Brescia (zona ovest della città), immersa nel verde e dotata di ampi spazi esterni. I sapori sono quelli della tradizione, con pietanze di terra ma anche di  mare. Di antipasto puoi optare per la giardiniera della casa, per proseguire con un risotto, pizzoccheri o un piatto di casoncelli, grigliata, tagliata o fiorentina e naturalmente dolce.

Quello che cerchi è un locale diverso dal solito? Leggi il mio articolo in cui consiglio alcuni posti particolari a Brescia e sul Garda.

Immagine di copertina: LoveResto CC da Flickr

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti alla newsletter!

ORA PUOI LEGGERE:

Trattorie, osterie e ristoranti: 10 nomi da segnare se vuoi mangiare Milanese

Dove spendere meno di 30 euro senza rinunciare al gusto della buona tavola

di maggie ferrari