10 ricette venete tipiche da conoscere anche se in cucina sei una frana

Non sai bollire un uovo, figuriamoci preparare le sarde in saor. Ma non appena qualcuno osa criticare le ricette venete tipiche con cui sei cresciuto ti senti il rivale italiano di Cracco. Improvvisamente sai come si cucina il radicchio di Treviso, la pasta e fasioi non ha più segreti e persino le ricette venete di pesce diventano bazzecole. Mi si dica pure che la mia pizza fatta in casa è una suola di scarpe, ma fingete che i miei risi e bisi siano i migliori sulla piazza. Altrimenti poi ci si cimenta col baccalà e si fanno disastri veri: nutrire l'ego per evitare il peggio, è questa la chiave quando si tratta di ricette originali venete.

10# Baccalà mantecato

ricette venete tipiche Tra le ricette venete di pesce più celebri nel mondo c'è sicuramente il baccalà mantecato, re indiscusso dei cicheti da aperitivo in quel di Venezia. Dalle occasioni più frugali a quelle più eleganti, il baccalà mantecato è un must Veneto senza se e senza ma. Il segreto per farlo in casa con successo e usare mortatio e pestello per sfibrare completamente il pesce dopo la cottura. 

9# Bigoi in salsa

ricette venete tipiche Quale piatto della tradizione veneta consiglieresti a chi non sa nemmeno cosa dove si trova Venezia sulla cartina? Credo che la maggior parte di noi punterebbe sui bigoi in salsa, spaghetti tipici veneti conditi con una saporita salsa di cipolle bianche e acciughe. In origine i bigoli erano fatti a mano utilizzando il bigolaro, torchio portato da Marco Polo direttamente dalla Cina. Tu gli spaghetti puo comprarli, ma evita di usare troppo sale: le acciughe non ne hanno bisogno.

8# Pasta e fasioi

ricette tipiche veneteNella ricetta originale ci sono anche il lardo e la pancetta, ma per una verione più light potresti decidere di ometterli. A fare davvero la differenza nella buona riuscita della pasta e fagioli alla veneta sono i fagioli: non è vero che un fagiolo vale l'altro. Scegli, quando è possibile, i fagioli di Lamon (vallata bellunese I.G.P). Un piatto popolare che ti fa sentire subito "profumo di nonna" e che dovremmo saper fare in casa tutti.

7# Risotto al tastasal

ricette tipiche veneteTanto semplice quando saporita, questa ricetta tipica veronese ha salvato certamente molti pranzi della domenica dal baratro. Anche se i parenti sono serpenti, basta un buon risotto con il tastasal - impasto di carne di maiale macinata, salata ed insaporita con pepe nero frantumato - per fare tacere tutti per un buon quarto d'ora. Come per tutti i risotti fatti come si deve, non dimenticare di tostare il riso a inizio cottura. Tutto il resto, o quasi, lo farà il tastasal.

6# Bollito con pearà

ricette tipiche veneteIl bollito con la pearà è una ricetta veronese tradizionale che più tradizionale non si può. Incubo notturno di vegetariani e vegani - persino l' "innocua" salsa al pepe è fatta con midollo di bue - è delizia per il palato per tutto il resto della popolazione mondiale interessata alla cucina tipica veneta. Una curiosità: tra i pezzi di bollito c'è anche la lingua salmistrata. Per repararla come tradizione comanda, armati di pazienza.

5# Risi e bisi

ricette venete tipiche Semplicemente riso e piselli. Tradizione vuole che questo piatto fosse stato scelto dal Doge come piatto inaugurale per la Festa della Repubblica di Venezia, nel giorno di San Marco. Merito del riso - simbolo di fertilità - e i piselli, ortaggi primaverili che crescevano rigliosi negli orti lagunari. Per renderlo più ricco si usavano anche lardo e pancetta, ma ora si preferisce la versione vegetariana.

4# Sopa Coada

ricette tipiche veneteRicetta della tradizione trevigiana povera e popolare, la sopa coada significa letteralmente "zuppa covata". Fatto con glia vanzi di pane, verdure e piccione, questa zuppa viene ripassata in forno a fine cottura per far dorare la superficie, proprio come si farebbe con un pasticcio. In molti sostituiscono il pollo al piccione. Io l'ho solo detto, ambasciator non porta pena.

3# Mosa vicentina

ricette venete tipiche Semplice, anzi, semplicissima. Se non sei in grado di fare la mosa vicentina, forse non sai nemmeno allacciarti le scarpe per il verso giusto. Questa vellutata fatta di zucca, latte e burro è un comfort food veneto da autunno inoltrato, perfetto per una mangiata solitaria davanti al caminetto, con il fedele cane lì sotto ad aspettare il lancio dei crostini.

2# I casunzei

casunzei, casonsei foto da http://www.noleggioscicortina.it/en/product/food-wine-and-historical-tour/Questi ravioli di rapa rossa nascono nell'Ampezzano. Facili - o difficili - da realizzare proprio come tutti gli altri ravioli della penisola, i casunzei sono un buon piatto vegetariano da condire con burro fuso, parmigiano e semi di papaevero in abbondanza. C'è chi esagera con una grattata di ricotta affumicata.

1# Sarde in saor

sarde in saor foto di kate hopkins https://www.flickr.com/photos/accidentalhedonist/5218360457Quando le sarde sono le sarde e il saor è un mix di cipolla bianca, pinoli e uvetta, nascono le sarde in saor, piatto bandiera della cucina veneta, ricco di gusto e storia. Datato 1300, questo piatto tradizionale veneziano è ancora uno dei preferiti dai ristoratori, dai clienti e dai cuochi fai da te. Inutile dire che cannarlo sarebbe imperdonabile.

Per restare sempre aggiornato, iscriviti alla Newsletter gratuita di 2night!
Immagine di copertina di Cristina Rigutto da Flickr, CC.

ORA PUOI LEGGERE:

I 3 tavoli più esclusivi da prenotare a Venezia

Cena a Venezia, si, ma nel tavolo più bello del ristorante.

di rossella neri