Gli apericena dove vanno tutti a Verona, scopri perché

Se a Milano dell’apericena si stanno già stancando, ché ormai la moda l’ha accantonato in favore prima del sushi, poi dell’hamburger, per arrivare oggi ai ravioli e alle verdure al vapore (sei pronto?!), a Verona l’apericena impazza ancora e gode di un’eterna giovinezza, come mai? Forse perché ci sono tanti locali in cui la fantasia, l’iniziativa, il buon cibo e la gioia della convivialità si rinnovano con proposte sempre nuove e originali, con l’entusiasmo di chi lavora nella ristorazione per il gusto di servire cose buone e di farti bene bene… Perché non provare?

Quello bello apericena

Bar Osteria PerBacco è una nuova gestione a Colognola ai Colli, comoda per chi transita sulla statale che attraversa la zona del Soave; proprio il Soave è un vino molto amato da queste parti, che qui trovi accanto al Custoza e a tutte le eccellenze vinicole del territorio. E per l’aperitivo? Ogni giorno, dalle ore 17.30 circa, puoi bere un buon bicchiere di Prosecco o Franciacorta (o anche uno spritz o una birra Theresianer alla spina) sbocconcellando le gustose chicche esposte sul bancone: qui il finger food è bello da vedere con tartine, crocchette, mini panini, pizzette, patatine fritte al momento, fritturina di mare e tutto ciò che la fantasia del giorno suggerisce.

Quello panoramico apericena

Terrazza Bar Al Ponte, a Verona, si trova in una delle location più suggestive della città: la sua terrazza ben arredata, riparata e panoramica, è affacciata su Ponte Pietra e ti permetterà di prendere l’aperitivo più romantico della stagione, proprio di fronte alla collina di Castel S. Pietro e al Teatro Romano. La cucina del locale è aperta tutto il giorno fino a tarda notte, così potrai gustare un ottimo cocktail o un vino raffinato gustando specialità ricercate, preparate con prodotti di nicchia, come il tagliere di prosciutto crudo (o soppressa veronese) con formaggi di montagna speziati.

Quello chic apericena

Casa Mazzanti Caffè ha un nome che è una garanzia di mondanità; il locale è rinnovato e arredato con eleganza, mentre il plateatico affacciato su Piazza Erbe ti regalerà un aperitivo che più chic non si può, proprio nel cuore del salotto buono di Verona. Per un apericena gustoso con musica di sottofondo, oltre trecento etichette di vini e cocktail preparati con frutta fresca, trovi anche un ricco buffet gastronomico con deliziose pietanze che cambiano ogni sera e che rappresentano cucina di mare, cucina di terra e cucina fusion.

Quello trendy apericena

Offline è il cuore dell’aperitivo trendy nel cuore della città, in Borgo Trento a Verona. Qui ti puoi fermare dalla mattina presto alla sera tardi, ma è grazie a un apericena davvero vivace e alla moda che Offline ti stupirà: il finger food è delizioso e preparato al momento nella cucina del locale, che sforna gli appetizer solo con materia prima di qualità, facendo attenzione anche a chi ha allergie e intolleranze alimentari; inoltre, ogni giovedì propone un nuovo piatto preparato direttamente dallo chef. E che dire degli shots coloratissimi, dei cocktail secondo la più recente mixology e del vasto assortimento di liquori e distillati premium (vodka, gin, whisky e tequila) provenienti da tutto il mondo?

Quello ricco apericena

Da Kitchen & Coffee, nuova spumeggiante apertura in Borgo Roma, entri dicendo “giusto un cocktail” ed esci la sera tardi con la pancia piena e il cuore contentissimo. È una caffetteria con dolci e fragranti torte fatte in casa, è un locale con musica dal vivo, è un wine & cocktail bar, è un locale con cucina in pausa pranzo ma attento a non perderti il momento più ricco della giornata, perché la cucina lavora sempre ed è con l’apericena che qui si fa veramente il botto: il ricco buffet di finger food per tutti i gusti propone tutti i giorni salumi classici e speciali, formaggi e grana in scaglie, pasta fredda e brioche salate, insalate di cereali e verdure in pinzimonio, tartine e tramezzini, bruschette e mini burger e perfino dolci e dessert in coppa… Hai fame?
    
Foto di copertina dalla pagina Facebook di Kitchen & Coffee
Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra Newsletter!

ORA PUOI LEGGERE:

La colazione giusta per ripartire dopo le ferie, a Verona e dintorni

Immagina se Audrey Hepburn avesse rimirato le vetrine di Tiffany mangiucchiando un tramezzino al posto del croissant, trasformando in moderno un classico e seguendo la moda del brunch, che non è più...

di camilla cortese