8 cocktail bar di Lecce e provincia da provare almeno una volta nella vita

L’alcool, si sa, è una questione di gusti. O almeno questo è quello che continuo a ripetere ai miei amici quando usciamo a bere qualcosa e provano a convincermi a prendere un calice di vino o una birra fresca.
Sarò pure testarda ma io sono una tipa da drink. Cocktail in particolare. Conosco tutti i bar e cocktail bar a Lecce e provincia in cui li preparano con ottimi ingredienti e grande professionalità.
Mi piacciono perché, a seconda dell’umore del momento, posso decidere quale tipo bere, se uno dolce, fruttato o più amaro. E perché no? Mi piace anche sperimentare nuovi gusti lasciando al barman assoluta libertà.
Il top è quando insieme ad un buon cocktail puoi gustare un grandioso aperitivo! E credetemi, non mancano locali a Lecce e dintorni in cui trovare squisiti aperitivi fino all’ultimo boccone
Ma andiamo con ordine. Questi sono i miei cocktail preferiti negli 8 migliori cocktail bar di Lecce e provincia. Ti porto con me in un viaggio nel regno dei mixologist in Salento.


Il Cocktail Punch del Colonial

colonial drinkCon un'anima cubana, il Colonial Bar è diventato un po' il mio punto di riferimento per gli apertitivi a Lecce. Con quell'atmosfera un po' caraibica e tropicale è il mio posto preferito dove rilassarmi dopo una giornata pesante, con il loro cavallo di battaglia: il Cocktail Punch, fatto esclusivamente con frutta fresca e ingredienti che cambiano ogni settimana per stupirti quando meno te lo aspetti. Il locale è incentrato sulle materie prime più genuine per un vero viaggio tra il gusto della tradizione che trovi solo in Sud America. La cosa migliore? Correre a provarlo ovviamente. 

Il drink in conchiglia del Blu Cafè

blucafèNon riesco a decidere quale sia il più buono tra i cocktail che propone il Blu Cafè di Gallipoli. Il personale è composto da ragazzi giovani che, prima di decidere che cocktail preparare, ti chiedono quali gusti preferisci, così da crearlo al meglio, oppure puoi tranquillamente scegliere tu gli ingredienti e comporre il mix che più ti ispira! I cocktail li puoi gustare a qualsiasi ora del giorno e della notte, accompagnati da musica dal vivo o dj set, magari ammirando il mare beatamente seduto nei divanetti della terrazza del bar. Il loro drink più suggestivo? Quello che ti viene offerto dentro una vera conchiglia! Ma il mio preferito, per ora, è il Japan: gin,vodka,rum bianco e limonata, dissetante al punto giusto per rinfrescarti la bocca e provare tutti gli altri! 

Il Molecolare del Quarantacinque Cocktail Bar​

redattori licheri 45 cocktail bar drink molecolare
Se cerchi un posto in cui assistere alla creazione di vere e proprie opere d’arte, il Quarantacinque Cocktail Bar è quello giusto. I cocktail molecolari sono bellissimi da vedere e ottimi da gustare. Rimango affascinata nel guardare i barman mentre con movimenti lenti e studiati danno vita a questi drink colorati e appariscenti. E poi la bellezza delle molecole: deliziose palline di liquore adagiate sul cocktail che esplodono in bocca esaltando il sapore del drink, spettacolare!
Tra le specialità della casa ti consiglio il Leandro, a base di Saint Germain e succo di lime fresco, ma anche il Passionite e il Quasi Quasi Americano, un'originale rivisitazione dell'Americano, che in questa variante viene affumicato al rosmarino e all'anice stellato, preparato in una campana di vetro che lo fa diventare uno spettacolo di emozioni in tutti i sensi.

Lo Spiced Apple Daiquiri dello Shui Bar

redattori licheri shui bar cocktail
Amavo tanto il gusto caraibico del Daiquiri prima di conoscere il Shui Bar ma non avevo mai assaggiato una variante alla frutta della classica ricetta con rum, succo di lime e sciroppo di zucchero. Invece la prima volta che sono stata in questo piccolo gioiellino vintage nel centro storico di Lecce mi sono lasciata convincere dalla bravissima barlady a provare lo Spiced Apple Daiquiri ed ora non lo cambio più. Un elisir cristallino, essenziale, a cui il succo e liquore di mela aggiungono un leggero gusto acerbo, la grappa alla cannella lascia un gradevole retrogusto piccante. 
Altri fiori all'occhiello sono il Blackberry Julep, il Sorcière, l'Oriental passion, il Bergamottone... Insomma, hai l'imbarazzo della scelta!

A tutto spritz con il New Trento Sud

redattori licheri la vetta dello spritz, spritz con aperitivo
Quando ho voglia di lanciarmi su un evergreen degli aperitivi come lo Spritz, senza però fermarmi alla ricetta tradizionale, allora vado sul sicuro con una capatina a La vetta dello spritz (per gli amici New Trento Sud). Ancora non sono riuscita ad assaggiare tutte le varianti, anche perchè sono più di 20 e mi ci vorrà un bel po'.
Quelli che ho provato, e ti posso assicurare che meritano, sono il particolarissimo Hugò, con fiori di sambuco, menta e prosecco, e il Season spritz a base di mela.
Con l'arrivo della bella stagione, sarà d'obbligo sperimentare il Summer spritz, che per la sua composizione è leggero e dissetante al punto giusto: ananas, zenzero e prosecco. Un mix vincente, ne sono certa.

Il Rosmartini del Sigo Sà

rosmartini
Quando mi fermo a bere un drink al Sigo Sà non sono mai io a scegliere ma è Sigo, il barman, a decidere la bevanda giusta per me. Gli basta qualche domanda per capire il cocktail adatto al mio umore del momento, più che un barman penso sia un veggente perché ci azzecca sempre. Il Rosmartini è un drink inventato da lui, uno dei più buoni che abbia mai bevuto. Preparato con arancia, zucchero di canna, china martini, martini rubino e prosecco, uniti con maestria in un bicchiere tumbler basso raffreddato in precedenza. Ma il top del top è quando il cocktail adagiato in una campana di vetro viene affumicato con il rosmarino e ne prende il sapore. Stratosferico!
Il locale è a Carmiano, poco fuori Lecce e con la bella stagione si può stare seduti comodamente ai tavolini nella piccola corte esterna, c’è un’atmosfera bellissima.

Il Mistero del Kenzia Concept Bar

kenzia cocktail
Non poteva esserci nome più adatto per questo drink nato dalla fantasia e dalle sperimentazioni dei bravissimi barman del Kenzia, cocktail bar in provincia di Lecce. Sì perché per me è davvero un mistero cosa renda esattamente questo drink buonissimo, insuperabile. Composto da un mix di ingredienti di altissima qualità: una zolletta di zucchero aromatizzata allo zenzero, tequila o mezcal, sweet vermouth, liquore al chinotto, orange bitter e top tonica scortese. Il sapore è difficile da spiegare, ma sarà per la tequila o il mezcal, riporta a sapori e profumi di terra messicana. E poi è sempre bello fare serata a Maglie, ed è un piacere bere un drink al Kenzia, i titolari sono gentili e simpaticissimi.

Il Sazerac del Prosit

cocktail prosit
Preparare il Sazerac per i barman del Prosit è un rito. Composto da ingredienti ricercati come assenzio e Peychaud’s bitter è uno dei cocktail più antichi della storia dei drink.
La ricetta è semplice: cognac, una zolletta di zucchero imbevuta di 2 gocce di bitter e assenzio, poche gocce di questo elisir per conferire un alone di magia alla bevanda.
Il risultato è cocktail dal profumo avvolgente e ipnotico, ricco di richiami erbacei e suggestivi che si intrecciano al caldo fascino del cognac.
Servito in bicchiere tumbler basso con una buccia di limone come guarnizione.
Il Prosit è a Cursi, è un locale esclusivo, frequentato da bella gente e con uno staff eccezionale, da provare assolutamente.

L'Indiano del 70 Metriquadri

70 metriq
Se dici aperitivo dici Indiano. Un drink inebriante che puoi bere solo al 70 Metriquadri, cocktail bar della provincia di Lecce perché è una creazione del barman Matteo, un professionista come pochi, a cui piace sperimentare nuovi mix di sapori per sorprendere sempre i suoi clienti. L’Indiano è un cocktail fresco adatto ad uno sfizioso aperitivo estivo, in cui campari bitter e vermouth punt e mes si sposano con branca menta e cortese ginger beer, il tutto contornato da due gocce di cardamomo.
La nota amaricante insieme alla parte sodata del ginger stimola l'appetito, lo zenzero la menta e il cardamomo fanno venir voglia di qualcosa di fresco e piacevolmente saporito...Io l’ho bevuto gustando un aperitivo a base di sushi e sashimi di salmone. Che ve lo dico a fare? Estasiante.

Il Liquore Umile del Krifò

liquore umile
Un drink semplice, “umile” come il nome che il barman del Krifò, cocktail bar di Zollino, ha voluto dare a questo liquore di sua invenzione che ti affascina con il suo colore e accende le serate di sapori decisi con note speziate. Non so dire quali siano esattamente gli ingredienti del Liquore Umile perché ogni barman ha i suoi segreti, ma so di certo che la base di gin regala al drink un sapore forte e fresco e il retrogusto amaro che si sente ad ogni sorso è dato dal peperoncino: è inutile dirlo ma un pizzico di questa spezia dà nuova vita ai cocktail! E poi guardare il bravissimo barman mentre prepara i suoi drink è un’esperienza affascinante, ogni volta riesce a creare delle vere opere d’arte, per il gusto e la vista.

E dopo questo tour virtuale tra i drink e i cocktail migliori di Lecce e provincia, non ti resta che decidere da dove iniziare. Alla salute!...Lo so già però che dopo un paio di drink sarete assaliti dalla fame. Nessun timore, perché ci sono 6 posti di Lecce e provincia dove gustare ottimi aperitivi che sono più che altro apericene. Gustosi, abbondanti e sfiziosissimi.

Foto di copertina dalla pagina Facebook di Shui Bar

Per rimanere sempre aggiornato iscriviti alla newsletter di 2night

ORA PUOI LEGGERE:

4 locali sulla spiaggia in Salento da consigliare ai tuoi amici... anche a settembre!

Si sente spesso, tra le chiacchere delle persone sedute al bar, l’espressione “tipi da spiaggia”. Il problema è che ci sembra talmente difficile stilare l'identikit di una categoria così varie...

di grazia licheri