5 nuovi locali della primavera 2017 a Treviso e in provincia

Cosa bolle in pentola a Treviso e dintorni, nel mondo dei locali? E’ la domanda che anche in quest’afosa e soleggiata primavera 2017 mi sono posto, come in ogni altra stagione dell’anno. Così ho inaugurato un wine bar in centro storico, ho scoperto dove praticano il “terzo tempo” i rugbisti di Casale sul Sile, ho trovato un posto in cui provare un po’ meno nostalgia della mia New York ed uno dove sentirmi catapultato addirittura ad Approdo del Re.

New York, New York

aE’ ormai acclarato: i ristoranti americani spopolano. Punta di diamante della cucina a stelle e strisce sono gli hamburger, che qui da noi vengono declinati col valore aggiunto del made in Italy. A Treviso centro, in Borgo Mazzini ha appena aperto una filiale in stile “New York” della giovane catena Hamerica’s, ristoranti-hamburgeria che propongono le più saporite specialità di carne degli Stati Uniti. Delizie che si può gustare circondati da un interior design e che ricalca con dovizia di dettagli le finiture architettoniche dei più ricercati localini della City.

Sport, brindisi e convivialità

vUna grande passione per la buona tavola. Due campioni che hanno fatto la storia recente del rugby italiano, Totò Perugini e Fabio Ongaro. A Casale sul Sile è nato di recente, per l'appunto, l’Uno Due, nomen omen, locale che questa coppia di sportivi innamorati dell’enogastronomia tipica veneta hanno rapidamente trasformato in un punto di riferimento per giovani e meno giovani: qui si gusta uno spritz e due polpettine tra amici, del baccalà con polenta, un piatto di seppie bagnate con del buon vino o birra ghiacciata e chi più ne ha più ne metta.

Prosecco, franciacorta o champagne?

fNel rigoglioso centro storico di questi ultimi anni, è appena sorto un delizioso localino che incrocia il wine bar col bistrot: il Perlage di Viale Cadorna. Aperitivi rinforzati a gogo, pranzetti leggeri a base di cucina mediterranea, golose colazioni, e per cena magari un bel club sandwich della casa, seguito da qualche cocktail premium. Ce n’è per tutti i gusti, in un ambiente sobrio, accogliente e frizzante… come il perlage delle bollicine.

Dal Signore degli Anelli al Trono di Spade

cEbbene sì: è nato il locale che farà la felicità di chi, come il sottoscritto, sia cresciuto a pane e letteratura fantasy, fra l’epopea di Tolkien, la saga di Shannara e le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, senza scordare l’adattamento cinematografico di LadyHawke. La Taverna del Puledro Impennato ti accoglie in un ambiente che pare arredato a Camelot, servendoti in tavola piatti antichi e medievali della tradizione italiana, mittle-europea e non soltanto. Ciliegina sulla torta le molte serate a tema, in cui ci si veste da raminghi (per esempio) e si pasteggia tra le brocche di Avalon e ciotole delle Quattro Terre.

Dalla storia al futuro di Treviso

fLast but not least, un ristorante protagonista dei libri di storia trevigiana del Novecento, capostipite della catena di locali “Da Alfredo” che ha insegnato a leggere e a scrivere ai pionieri della ristorazione italiana esportata nel mondo: El Toulà di Via Collalto cambia infatti proprietà, perché lo storico gestore Arturo Filippini, erede del fondatore Alfredo Beltrame, ha deciso di passare la mano. Ogni amante di Treviso che si rispetti dovrebbe cogliere al volo la duplice opportunità che gli si para davanti: essere tra gli ultimi ad assaporare la cucina e l’ambiente della gestione storica, e poi tra i primi ad inaugurare ciò che ci riserva il futuro prossimo del ristorante trevigiano più famoso al mondo.

Immagine di copertina da facebook Hamerica's

Aggiornati sui locali della tua zona con la nostra newsletter
 

ORA PUOI LEGGERE:

11 locali in provincia di Treviso dove mangiare burger vegetariani e vegani

Se pensavi che la dilagante moda per gli hamburger potesse risparmiare i vegetariani o quantomeno i vegani, ti sei sbagliato di grosso. Con i dovuti correttivi rispetto alla ricetta classica, i vegan ...

di alvise salice