I locali che hanno stile da vendere a Firenze, qui si respira l'atmosfera di Pitti tutto l'anno

Pitti è l’appuntamento mondano e modaiolo per eccellenza a Firenze. Durante i giorni del salone della moda maschile, ristoranti e locali propongono serate e aperitivi con personaggi che sembrano usciti da una sfilata o dalle copertine delle riviste di moda. Per chi, almeno per una sera, voglia provare l’emozione di sentirsi una influencer o giocare a fare la top model, ecco i locali di tendenza dove ritrovare lo stile inconfondibile di Pitti.

Lo stile di Gosh*

gosh* firenze
https://www.facebook.com/1763200270672948/photos/a.1801056843553957.1073741828.1763200270672948/1814732975519677/?type=3&theaterIl proprietario Alexander è un giovane creativo che ha lavorato per grandi marchi di moda a cominciare da Elie Saab. Da Gosh* in effetti sembra di essere sul set di un film o di una campagna pubblicitaria. Carta da parati con i fenicotteri rosa, mobili vintage, un lungo bancone in legno, luci soffuse e carta dei drink sofisticata e originale. Clientela internazionale e cosmopolita, il locale perfetto per respirare la moda e giocare a fare il vip.

Lo stile di Tabarin

tabarin firenze
https://www.facebook.com/613719688814573/photos/a.677821295737745.1073741832.613719688814573/677821339071074/?type=3&theaterCocktail bar e ristorante, anche qui da Tabarin l’ambientazione è di straordinaria suggestione. Luci soffuse, grandi lampade con le frange, specchi e candele accese su tutti i tavoli. L’atmosfera è degna di un locale francese. Nella prima sala  spazio a bollicine e cocktail sofisticati, meglio ancora con accompagnamento musicale dal vivo visto che c’è anche un piano, nelle altre sale cucina creativa in un ambiente elegante, dove spiccano anche pezzi d’arte. L’ultima sala, quasi un privè, si caratterizza per la nicchia a parete dove prende posto il dj per un live set discreto ma d’impatto.

Lo stile di Acquapazza

acquapazza firenzePosizione strategica e menu di crudo da accompagnare con le bollicine, Acquapazza è un ristorante di pesce elegante e dallo stile minimal. Il Crudo dell'Acquapazza, servito con cruditè di verdure e frutta fresca è il piatto che meglio rappresenta il locale. Attenzione ai dettagli e alla qualità degli ingredienti, atmosfera frizzante e non potrebbe essere altrimenti con la carta di champagne e spumanti che ha, regala momenti di dolcezza a tavola con una bella selezione di vini da dessert.

Lo stile di Ditta Artigianale

ditta artigianale oltrarno locali design firenze
https://www.facebook.com/dittaartigianale/photos/a.536125126496349.1073741829.536042673171261/934450543330470/?type=3&theaterDitta artigianale è ormai un locale che ha fatto storia: all’inizio si è fatto conoscere e apprezzare come micro torrefazione e per la qualità del suo caffè, poi per il suo brunch da provare tutti i giorni a pranzo e infine per la carta dei gin. A Firenze ha tre locali: poco lontano da Palazzo Vecchio, in Oltrarno e in via Cavour presso il cinema teatro della Compagnia, tutti firmati dagli architetti Luca e Marco Baldini dello studio Q-Bic. Quando lo stile va a braccetto con l’aperitivo e non solo.

Lo stile di Zibibbo 2.0

zibibbo 2.0 firenze
https://www.facebook.com/710577525627115/photos/basw.abo71maywz8_hjroljhf_frcdweubxsob_hwbvppm9rrg5av71oa5zybd1xp57qmbek1q1jexmjxyqtchmpflvggiwzup0l6hofjfi7bet2nuq5il3xsfakmsnty3gjutnjelfqkdlza3-wuk63hm1k-.918659658152233.1977172625634259.918660384818827.1419114531440074.1289839274367601.1919153494769506/918660384818827/?type=1&opaquecursor=abrsfqox2qtiu-eujuzd8f0nmnxultfwy6rue2lsb17js1zc-jvpgw885dwx-lxaoxe4o7pv72csg39xwcxnlpeeu9rvwrfyalghhrzqrk1cs1thc5d4ietjlww5cwl5ix74r6c8bnasxjwyicvmywqvmpzbacphffj3u3uo_r55e_fotzdaa4vv0-37nckqqxs5rfua8owvytlmp7g8tmqlytgb8jf4v2wm3yrrkso6cd1v2p9brwjffkg-qk-j2bpstepitprnhfvy6kndisoucrf-g6aka3ltxk8hwjp9hsssrbhc0m2z7r1uc5zvtykui9nhb8o-dp-vxsemo64a9jqx6o-dxkiw16gs8gwaugmijbwhl4dxnm681p5o8dif5u3nblmddhe9fp4lfty23waxwwmp42idgniyrysikgzlg3nm_q4dbbfzg7_h_6f8bx-uhjc5ongy1wpbdwp4rcng7wvsth9xak1m3nkfngqzp8y4orymzczdrzw0enseejxl33fmdsw2qp2zzv1sl6ecd_yhdloo8fdjpl-vuz8yktbj6latos9aupbu4k3xesnt9btldaoglukfarmda0yr_9t1tahj1uqvgb8zhq1qeqsjzmdm6q3uzvt3f4e&theaterUn ristorante di sobria eleganza, con tanto di corte esterna, dove mangiare tra quadri e piatti prelibati. Zibibbo 2.0 propone capolavori nelle tre sale del locale, è anche galleria d’arte infatti, e in tavola. Una cucina mediterranea, con piatti della tradizione toscana, dove il pesce la fa da padrone. Una bella carta dei vini ad accompagnare le proposte di uno staff giovane ma con le idee chiare.

Lo stile di Gurdulù

gurdulù firenze
https://www.facebook.com/gurdulufirenze/photos/a.795899160538001.1073741826.795890760538841/1104432743017973/?type=1&theaterI cocktail stilosi della barlady Sabrina Galloni e la cucina creativa di Gabriele Andreoni per un locale dall’atmosfera vagamente parigina, con tanto di cortile interno. Da Gurdulù, il nome viene da uno dei romanzi di Italo Calvino, si va per l’aperitivo, a cena e per un momento di relax prima di tornare a casa. Interior design molto stiloso e di tendenza.

Lo stile di Da Florence

da florence https://www.facebook.com/daflorenceofficial/photos/a.580376868824455.1073741829.577047052490770/580679142127561/?type=3&theaterDa Florence ci si sente un po’ cittadini del mondo. Il locale colpisce subito per la personalità degli arredi, per l’atmosfera che si respira, per il menu dove troviamo cocktail da abbinare a piatti creativi e mai banali. Tavoli all’aperto, per godersi lo struscio della vicina via Tornabuoni, qui ogni dettaglio è studiato e ben curato. L’interior design è a cura del creativo spagnolo Xavier Serrano. La colonna sonora del locale porta la firma del dj di Radio Monte Carlo Marco Fullone.

Lo stile di Murales Bistrò

murales bistrò firenze
https://www.facebook.com/muralesbistrofirenze/photos/a.1279468638834589.1073741828.1263499183764868/1320932331354886/?type=3&theaterChi ama lo street style da Murales Bistrò si sente a casa: alle pareti del locale troviamo i lavori di un giovane writer americano arrivato direttamente da New York. Perfino il bagno è stiloso grazie all'intervento a colpi di spray del designer americano. Il menu è creativo e non finisce mai di sorprendere. La tartare è il piatto forte del locale: da provare. I dolci sono una tentazione irresistibile.
Murales Bistrò - Via Ghibellina, 141/r Firenze. Tel. 055 211743.

(foto di copertina dalla pagina Facebook di Tabarin restaurant)
Se questo articolo ti è stato utile iscriviti alla newsletter di 2night per rimanere aggiornato sulle ultime novità in città

ORA PUOI LEGGERE:

I migliori ristoranti di pesce a Firenze dove andare sempre sul sicuro

Il pesce buono non si mangia solo al mare, soprattutto nella stagione estiva. Ma perché abbandonarsi a tutto questo piacere, solo quando il sole scalda l'orizzonte e in riva al mare? Niente pregiudiz...

di maddalena de donato