I migliori dolci di Roma da ordinare al ristorante o in pasticceria

Tiramisù, torte, meraviglie di alta pasticceria. Per un dessert o una merenda golosa ecco i posti dove assaggiare i migliori dolci della Capitale

A merenda o per dessert, ma anche in sostituzione del pranzo, i grandi golosi come il sottoscritto al dolce, quando vanno a mangiare fuori, non rinunciano proprio mai. Piuttosto magari preferiamo saltare una portata pur di lasciare uno spazietto per il dessert. E’ giunto il momento, dunque, così come feci poco tempo fa con le migliori pasticcerie, di tirare le somme e vedere quali sono i migliori dolci di Roma.

C’è il classico dessert da ristorante, tradizionale e rustico, oppure gourmet ricercato, ma i migliori dolci di Roma da ordinare e mangiare espressi si trovano anche e soprattutto in pasticceria. Il re dei dolci a Roma è ovviamente lui, sua maestà il Tiramisù, che nella Capitale si può ordinare ormai di tutti i tipi: alle fragole, alle spezie, destrutturato ecc. Poi ci sono le golosità internazionali che da poco hanno fatto breccia nel palato dei romani, come l’americanissima cheesecake. E infine non poteva mancare nell’elenco dei migliori dolci uno spazio dedicato alla grande pasticceria del sud Italia, con la Sicilia e Napoli in prima fila. Ma andiamo insieme a scoprire nel dettaglio i migliori dolci di Roma.

Una cheesecake da urlo

cheesecake officine resta portuense migliori dolci di roma cioccolato Lo ammetto, io ho un debole particolare per la cheesecake e se la trovo in menù al ristorante difficilmente riesco a resistere alla tentazione di ordinarla. Dopo decine di cheesecake assaggiate a Roma posso ufficialmente annunciare che la più buona finora mai gustata è la versione al cucchiaio servita da Officine Resta al Portuense. Una versione leggera, al bicchiere, per nulla pesante e da condire come meglio preferisci. Io consiglio la versione alla marmellata (fatta in casa) di albicocche. Da inserire di diritto e all’istante nell’elenco dei migliori dolci di Roma.

Crumble, che passione

crumble di mele trattoria da neno piazza bologna birretta wine & food prati migliori dolci di roma desseert pasticceria Un altro dolce made in USA che sta spopolando nelle tavole romane è il crumble di mele. Non si tratta certamente di un dessert leggero, ma sicuramente appetitoso ed intrigante. Non è decisamente il dolce più semplice da preparare, per questo sono solo due a Roma, a mio avviso, i locali dove poter ordinare un crumble davvero speciale. Alla Trattoria da Neno, dietro Piazza Bologna per una versione più leggera e meno burrosa e a Prati da Birretta Wine & Food, dove si sente che il crumble viene preparato fresco ogni giorno.

Consigliato ai più golosi

cheesecake castagne e ricotta meat roma trattoria portuense dessert migliori dolci di roma E’ piuttosto raro oggi trovare un ristorante che punti moltissimo sulla carta dei dessert, ma al Portuense da MeAT non si può non rimanere affascinati dai dolci proposti in menù, alcuni dei quali veramente intriganti. Il cheesecake di castagne, ricotta e cioccolato è letteralmente da urlo, ma la vera specialità della casa è senza dubbio la pera al Merlot con letto di crema di zabaione. Piacere fisico allo stato puro.

Il primo tiramisù

il falchetto ristorante roma centro tiramisù al pistacchio migliori dolci di roma dessert Una delle mie scoperte più recenti e più gradite da inserire di diritto nell’elenco dei migliori dolci di Roma è senz’altro il tiramisù al pistacchio servito al ristorante Il Falchetto. Ad aver inventato questo fantastico dolce al cucchiaio è Gerry, uno dei due soci proprietari, che rivendica ogni volta con successo la sua creatura. La particolarità è l’aroma delicato del pistacchio che dona alla crema freschezza e leggerezza. Un dolce strepitoso e adatto per tutte le stagioni.

Un evergreen

crostatina crema e fragoline pasticceria regoli roma esquilino migliori dolci di roma torte Sono ormai 101 anni che la Pasticceria Regoli soddisfa ogni tipo di desiderio zuccheroso del goloso romano. In questo storico locale dell’Esquilino si possono trovare pastarelle strepitose, torte impareggiabili, alcune delle specialità romane dolciarie come i bignè di San Giuseppe ed il maritozzo con la panna. Ma, a mio avviso, il suo cavallo da battaglia resta la mitica crostatina crema e fragoline di bosco. Un mix impareggiabile di freschezza e gusto, buona a colazione, a merenda, sempre.

Il tartufo nero di Roma

bar ai tre scalini piazza navona roma centro storico tartufo nero gelato migliori dolci di roma Molti pensano che il tartufo nero sia solo un tipo di gelato al cioccolato prodotto da una famosa ditta di gelati industiali, altri conoscono invece il Tartufo di Pizzo Calabro, pochi invece sanno che anche Roma possiede un tartufo nero gelato originale, per l’esattezza quello preparato e servito dal bar Ai Tre Scalini a Piazza Navona. La ricetta è ancora segreta dal 1946, si sa solo che per prepararlo vengono impiegati ben 13 tipi di cioccolato diversi. Una meraviglia che entra di diritto nell’elenco dei migliori dolci di Roma da assaggiare almeno una volta nella vita.
Bar Tre Scalini, Piazza Navona, 30 Roma - Tel: 066879148

W il profiterole!

profiterole pasticceria de bellis roma centro cioccolato migliori dolci di roma Nato in Francia molti secoli fa, oggi il profiterole al cioccolato è un altro dolce che fa parte della tradizione pasticcera romana, visto che sono moltissime le pasticcerie della Capitale che lo preparano come dolce del pranzo della domenica. Tra i tanti profiterole al cioccolato oggi il migliore di Roma a mio giudizio è quello preparato dalla Pasticceria De Bellis: leggero, gustoso, con una crema chantilly che rasenta la perfezione.
Pasticceria De Bellis, Piazza del Paradiso, 56 Roma - Tel: 066861480

Cassate e cassatine

bar il catanese prati cassatina siciliana migliori dolci di roma pasticceria C’è una bella differenza tra la cassata e la cassatina mignon. In Sicilia la prima è il dolce delle grandi feste, mentre la cassatina è una merenda o uno sfizio buono per ogni occasione, soprattutto per un dolcetto da mangiare con il caffè alla fine di un pranzo. Ecco che tra i migliori dolci di Roma non potevano mancare anche le cassatine, quelle per la precisione preparate e servite dal Caffè Catanese a Prati, che a mio avviso, nulla hanno da invidiare alle sorelle originali di Catania. Ricotta freschissima, giusto bilanciamento canditi, glassa e cacao. Chapeau.

Il secondo tiramisù (a km 0)

enoteca provincia romana centro storico foro romano tiramisù osvego biscotti migliori dolci di roma Tra i migliori dolci di Roma c’è un altro tiramisù al quale resto particolarmente affezionato, ed è quello servito dall’Enoteca Provincia Romana, il ristorante di proprietà della Provincia di Roma che si trova a Palazzo Valentini, sede dell’Ente, e che si affaccia direttamente sulle meraviglie del Foro di Traiano. Qui si servono piatti preparati con le eccellenze del territorio romano (ci mancherebbe!), compreso il meraviglioso tiramisù della casa fatto con i romanissimi biscotti Osvego al posto dei tradizionali savoiardi. Il risultato è tutto da gustare.

Un assaggio di Costiera

taverna cestia torta ricotta e pere campania costiera amalfitana cava dei tirreni migliori dolci di roma ristorante I profumi della Costiera Amalfitana in un dolce servito da una delle trattorie romane più tradizionali? Un accostamento tanto inusuale quanto bello quello della Taverna Cestia a Testaccio che annovera tra i suoi dessert una strepitosa torta ricotta e pere che arriva quotidianamente da Cava dei Tirreni. Un dolce che decisamente non ti aspetti di trovare in un’osteria tradizionale romana: leggero, saporito e fresco.

Se i migliori dolci di Roma hanno risvegliato i tuoi più profondi desideri zuccherosi, chissà cosa potranno risvegliare i migliori tiramisù della Capitale…

Foto di copertina tratta da pagina Facebook di Pasticceria Regoli

Iscriviti alla Newsletter di 2night

ORA PUOI LEGGERE:

Mangiare vegetariano a Roma dove meno te lo aspetti

Il numero di vegetariani e vegani è in aumento: e miei amici ne sono un esempio. Ma io, ancora e mai, no! Di ristoranti vegetariani a Roma ce ne sono parecchi ed è anche curioso e divertente provarl...

di elsa ricucci