Dove bere il miglior Daiquiri a Milano

Alcuni lo definiscono il “re del cocktail sour” ed altri ancora la “Trinità dei cocktail”: stiamo parlando del Daiquiri (che ho scoperto pronunciarsi con l’accento sulla "a”). Direttamente dalle spiagge assolate dei Caraibi, è uno dei cocktail (apparentemente) più semplici da realizzare poiché si compone di soli tre ingredienti: rum bianco, succo di lime e zucchero di canna. Ma, come spesso accade, le cose apparentemente più semplici presentano insidie nascoste e tutti i bartender del mondo si confrontano quotidianamente con la sua preparazione. A Milano, la capitale italiana dell’arte della miscelazione, i cocktail bar in cui bere bene sono davvero tanti ma quale si avvicina di più al Daiquiri perfetto? Io questo non lo so ma posso svelarti chi ci va veramente vicino…

La “santissima trinità” dei cocktail

surfer's den - daiquiri

https://www.facebook.com/surfersdenmilano/photos/a.147365268755376.32159.147363008755602/619803411511557/?type=1&theaterUnisci il surf, un ciringuito ed un buon cocktail preparato sapientemente dalle mani esperte di Yuri Gelmini, il bartender del Surfer’s Den. Per chi è costretto a rimanere a Milano non c’è posto migliore per illudersi di essere su una spiaggia caraibica: musica avvolgente e spazi ampi fanno da cornice ad uno dei più buoni Daiquiri di Milano: “è un cocktail che io amo molto.” -ci racconta Yuri - “Mi piace ricordarlo come la Santissima Trinità perché ha solo tre ingredienti ma è perfetto. Poi alla composizione di base se ne possono aggiungere di altri per creare infinite varietà, anche in base a quello che si ha a disposizione e fresco in giornata. Al posto del lime si può usare un mix di agrumi come lime, pompelmo e arancia o ancora varietà differenti di zucchero o ancora delle spezie.” Il mio preferito? La Favorita fatto con succo di lime, rum e zucchero semolato e del latte di mandorla.

Fra profumi e sapori a Casa Mia

casa mia - daiquiri 

https://onedrive.live.com/?authkey=%21astmbts_kuhkezu&cid=01b048dae935ba07&id=1b048dae935ba07%2176516&parid=1b048dae935ba07%2176411&o=oneupNella centralissima Porta Venezia al Casa Mia l’accoglienza è tutto. Perchè uscire quando si sta tanto bene in casa? Perchè al Casa Mia, oltre all’ambiente accogliente e “friendly” si aggiungono cocktail ricercati e unici, risultato dell’attento studio dei barman. La nuova frontiera del bartending? Riuscire ad unire alla ricerca del sapore dato dalla miscelazione, il profumo dato dall’aggiunta di spezie e aromi naturali aromatizzandoli e accostandoli alla proposta food. È così che tutti i cocktail raccontano una storia, scandita dal gusto e dall’esperienza. Ed è così che nasce il Daiquiri del Casa Mia che si adatta a seconda dei gusti del cliente. Oltre al tradizionale, una grande novità nella drink list estiva: il Daiquiri? Daicara! realizzato con rum bianco, maraschino, menta lime e zenzero oppure ancora uno con l’ananas o con l’aceto di mele o ancora con la Cachaça Magnifica, la migliore di Rio de Janeiro, unita a lime e zucchero.

La qualità d’avanguardia

lacerba - daiquiri

http://www.lacerba.it/qui-si-vede.htmlLocale di spicco di Porta Romana, Lacerba è un ristorante e pub in stile futurista che strizza l’occhio all’omonima rivista del movimento letterario e artistico fondata nel 1913. L’avanguardia qui è ovunque: dalle fotografie alle pareti alle pubblicità di Depero, alla cucina mediterranea e curata con cura fino agli ottimi drink preparati con cura e attenzione. La drink list segue la stagionalità. Al Daiquiri si dedica la primavera e lo si propone in nove varietà: dal classico con rum chiaro, lime e zucchero in grani, shackerato e filtrato alla specialità della casa, per veri intenditori: il Daiquiri del pirata con rum pirate secret mix (un blend di quattro rum differenti creato dal locale); il St. Martin, un menta daiquiri fatto con due rum giamaicani diversi; il System 7 con sciroppo di zucchero e maracuja…o ancora il Mulata, al cioccolato!

Da Rita, un classico

rita - daiquiri

https://www.facebook.com/ritacocktails/app/267091300008193/
 Dove andiamo a bere?” - “Da Rita!”. Un vero e proprio punto di riferimento a Milano per chi ama i cocktail ben fatti secondo tutti i crismi dell’arte della mixology. Situato a due passi da Ripa di Porta Ticinese Rita & Cocktails è stato inserito nella top 10 italiana dei cocktail bar. È il luogo ideale dove gustare un Daiquiri classico di qualità fatto con ingredienti sempre freschi e selezionati e dove godere di un dehor estivo rilassante ed informale degno di una notte di mezza estate.

La mano magica di Oscar

rebelot daiquiri 

https://www.facebook.com/rebelotnavigli/photos/a.355680311232795.1073741829.303753009758859/1024050757729077/?type=1&theaterDalle mani sapienti di Oscar Quagliarini, uno dei migliori bartender del mondo, nasce uno dei più grandi Daiquiri mai realizzati. Per chi ama il classico ma adora il brivido della novità, Oscar prepara un classico Daiquiri con una piccola aggiunta di Rum Haiti Clarin Casimir dalle note speziate e fruttate. Fra le pareti di mattoni e la cucina a vista, che propone piatti mediterranei d’alta cucina, il Rebelot è il luogo ideale dove testare nuovi abbinamenti in un vortice di gusto fra mondo della miscelazione e ottima cucina.

Il Daiquiri di Angiolillo

mag cafè - daiquiri

https://www.facebook.com/174984759255152/photos/a.379633055456987.94263.174984759255152/1255719061181711/?type=3&theater
 Come nel quadro del Bar delle Folies-Bergère di Édouard Manet, il Mag Cafè, a due passi da Ripa di Porta Ticinese, fa vivere un’esperienza unica. L’atmosfera è quella del caffè letterario parigino da Belle Époque, stimolante ed effervescente e, dietro al bancone, al posto della cameriera Suzon, c’è uno dei più grandi bartender del panorama italiano: Flavio Angiolillo che ha aperto il Mag insieme al maestro Marco Russo. Qui l’arte della miscelazione non si segue ma si crea tutti i giorni. L’attenzione per i dettagli e gli ingredienti di grande qualità hanno fatto sì che si creasse anche uno dei più buoni Daiquiri che io abbia mai provato: il Farmily Daiquiri realizzato con una base di botanical spirit di cereali arricchito da pino mugo, angelica, origano, maggiorana, rosmarino e vaniglia creato dallo stesso Angiolillo. Alla base, poi si aggiungono i classici lime e zucchero a creare un cocktail dissetante, intrigante e…sexy!

E se il miglior Daiquiri non è bastato per farci sentire in vacanza, perchè non andare a ballare un ballo sfrenato di salsa e bachata nei migliori locali latino-americani in pieno spirito caraibico? Cuba? Cuba è già qui.

Foto di copertina da Pixabay: https://pixabay.com/it/frutto-della-passione-daiquiri-906099/
Vuoi rimanere sempre aggiornato? Iscriviti alla newsletter di 2night!

ORA PUOI LEGGERE:

Salsa e bachata: 5 locali dove ballare latino americano a Milano

Salsa e bachata, quasi tutti provano a ballare latino americano, ma solo alcuni riescono dignitosamente nell’intento. Clima festoso, movenze sensuali, quando scatta la voglia di passi dal sapore lat...

di fabrizio arnhold