​10 locali per un'ottima colazione vegana a Mestre e dintorni

Vegano stammi lontano, dice il web. Sì, a volte i vegani sono antipatici e un po' fastidiosi, diciamocelo. Però la cucina vegana non è affatto male. Perché non ci sono solo seitan, tofu e altri prodotti dal nome strano in menu. Non lo sapevi, vero? Facciamo le cose per bene e partiamo dalla colazione: ecco qui dieci locali di Mestre e dintorni che servono una colazione vegana assolutamente da provare. 

Il Paradiso dei vegani

vgolosoVgoloso è, tra i locali di Mestre, il più attento alle esigenze dei vegani: l'idea di partenza è proprio quella di proporre un menu 100% vegetale e biologico. Il Vgoloso è il paradiso dei vegani, ma anche di chi, come me, ha delle intolleranze: niente lattosio sul menu, niente latte, niente formaggi, niente glutine. Di conseguenza per la colazione è possibile bere un buon cappuccino di soia (o soyaccino) e mangiare una brioche vegana o una fetta di uno dei tanti dolci preparati freschi ogni giorno. Per chi ha voglia di un succo di frutta o di smoothies, più freschi del soyaccino, Vgoloso mette a disposizione estratti di frutta e verdura di stagione, insieme a particolari frullati e centrifughe. A te la scelta.

Il locale storico

grande italia mestreFacciamo tappa ora in un locale storico dell'antica Mestre: è il Caffé Grande Italia, vicinissimo al teatro Toniolo. Mi piace questo locale perché riesce a mantenere un perfetto equilibrio tra la tradizione, incarnata dallo stile novecentesco degli esterni e del bancone all'interno, e la modernità, con gli happy hour e le innovazioni della cucina. Anche qui, infatti, un vegano può trovare letteralmente pane per i suoi denti: centrifughe di frutta e verdura fresca, ideali per l'estate, brioche dall'impasto vegano e un irrinunciabile soyaccino.

La cioccolateria

pettenòPettenò, la pasticceria e cioccolateria presente sul territorio da ormai più di trent'anni, val bene una visita. Non sempre è piacevole per chi non può mangiare latte e derivati osservare le torte e pensare di non poterle mangiare, ma non si può saltare una visita a un locale storico come questo. In entrambe le sedi della pasticceria si possono trovare certamente i più svariati tipi di cioccolato e di torte, ma anche soluzioni per una colazione vegana senza uova, latte e prodotti di origine animale. Del resto, una brioche vegana di questa pasticceria è per forza buona e fresca, come gli altri prodotti. Buono anche il soyaccino.

Il bistrot vegetariano

hora mestreHora è un bistrot vegetario con l'ottima pasticceria di Biasetto di Padova. Prodotti freschi, biologici, ampia selezione di piatti vegetariani e vegani per il pranzo. E per la colazione? Anche in questo caso, vasta scelta: dalle brioches alle pastine fino ai tortini riso, il tutto vegan al 100%, da accompagnare a un soyaccino, a un caffé o un succo di frutta.

Nel locale retrò

caffe retro mestreSpostiamoci a Carpenedo, al Caffé Retrò. Retrò nel nome ma anche nello stile: tutto l'arredamento del locale richiama infatti lo stile vintage e retrò evocato nel nome, con divanetti, tavolini e sedie che ricordano il Settecento. Qui possiamo trovare brioche, dolci e pasticceria di produzione propria che accontenta tutti i palati e tutte le esigenze, comprese quelle dei vegani. Un menu delle centrifughe di frutta e verdura è appeso alla parete, pronto per conquistarti. Vuoi anche un soyaccino? Nessun problema, lo trovi.

100% vintage

vintage café noaleAllontaniamoci ancora un po' da Mestre e andiamo a Noale. Dove? Al Vintage Café, che è vintage di nome e di fatto. Gli interni del locale sono tra i più belli della zona, arredati rispettando lo stile vintage fin nei più piccoli particolari, addirittura nelle confezioni di alcune bibite. Il locale è aperto per tutti i pasti e anche per tutte le occasioni: colazione, pranzo, cena, aperitivo, cocktail dopo cena, te caldo al pomeriggio. Insomma, è adatto ad ogni occasione. Che dire della colazione? C'è una vasta gamma di scelta e naturalmente non manca neppure un menu vegano, con cappuccini di soia, croissant e paste vegane. Hai voglia di una centrifuga? Il Vintage café ha un menu apposito, con sei diversi tipi di centrifughe con molte varianti e abbinamenti. Una sorpresa continua.

Tanti, tanti dolci

zizzola noaleZizzola è una delle pasticcerie più famose e rinomate di Noale. Da qualche tempo ha traslocato in una location bella, nuova e spaziosa, dallo stile industriale. All'ingresso si possono già ammirare le paste, i macarons, i pasticcini e le torte. Impossibile andare avanti senza darci un'occhiata. Anche qui, si può scegliere un buonissimo soyaccino: talmente buono che non sembra essere fatto con il latte di soya, posso garantirlo. Le brioche? Da Zizzola ce ne sono un'infinità, e anche quelle vegane sono sempre buonissime.

Gelato al cioccolato dolce e un po' vegano

quadrifoglio noaleNell'altra piazza di Noale, piazza Castello, di locali se ne trovano ancora tanti. Ma ce n'è uno che è tra i miei preferiti: il bar gelateria Quadrifoglio. Qui c'è molta attenzione per le esigenze dei vegani: cappuccino con latte di soia ma anche di cocco, brioches vegane al farro con quinoa, ma anche gelato. E forse il gelato per colazione non è da tutti, ma consiglio di provarlo! Tra i gusti vegan più buoni c'è il cremino alla nocciola, talmente buono che mi sono quasi commossa a mangiarlo.

Green e food a Mirano

integrale miranoApprodiamo finalmente alla mia città. Mirano è sempre in movimento, con tanti locali per gli aperitivi, le birre, i cicchetti, le pasticcerie. Da poco tempo c'è un nuovo locale in centro: si chiama Integrale. La filosofia green che si nasconde dietro al nuovo locale è evidente fin dall'arredamento: rampicanti e orchidee, piccole piante su dei ripiani di legno che separano la sala dall'ingresso, quasi a voler suggerire un'immersione nella natura. L'offerta di questo locale è vasta, ma anche qui si fanno contenti i vegani, con ottime brioche e soyaccini. Io li ho già provati: sono decisamente buoni.

Pane, amore e...soyaccino

bertan miranoLa pasticceria Bertan è un bel locale grande, in Piazza Martiri a Mirano. Oltre ai pasticcini, si serve anche il pane fresco, che è ben esposto dietro al bancone. Anche in questo caso si può contare su prodotti vegani per la colazione: brioche dall'impasto vegano non mancano mai, così come il soyaccino.


Foto copertina di Masaki Tokutomi su Flickr CC

Iscriviti gratis alla newsletter per restare sempre aggiornato