Mangiare in campagna nella marca trevigiana: ecco dove

Estate uguale luce. Estate uguale caldo. Estate uguale divertimento. Estate uguale voglia di mangiare all’aperto. Sì, perché organizzare una bella serata di festa sotto le stelle è una delle due cose migliori che puoi fare a Treviso e nella Marca Gioiosa durante la stagione dei mojito e delle angurie. L’altra è invitare i tuoi amici, la tua famiglia o la tua dolce metà a sgranocchiare qualcosa di tipico e gustoso in mezzo alla campagna: in quei locali dove i sapori che trovi nel piatto vanno a braccetto coi profumi che giungono dalla natura circostante.

Carne alla griglia nella campagna trevigiana

turbinePasta fatta in casa con sughi di stagione, deliziosi vini del territorio, succulente specialità di carne alla griglia o battute al coltello, gelato di produzione propria. L’osteria Al Turbine di Mogliano Veneto ti porta in tavola i suoi invitanti sapori artigianali, mentre il silenzio del verde circostante viene interrotto da due soli rumori: il dolce suono della convivialità e il delicato sussurro della campagna.
Per mangiare buona carne in una cornice rurale, scelta da veri buongustai è poi la Locanda Al Braciere di Camalò, a Ponzano Veneto. Una country house affacciata su di un grande giardino di ciliegi, dove la frollatura e la preparazione di tagli nobili e ricercati è un’arte. I profumi e i colori della campagna nostrana creano l’atmosfera, la qualità purissima che ti servono in tavola fa il resto.

Creatività e territorio a braccetto

cementineQuando pensi ad H-Farm, la prima cosa che ti viene in mente è “startup”. E’ in effetti è proprio sorta di startup enogastronomica l’osteria Le Cementine, il primo ristorante aperto al pubblico di quella fucina d’innovazione che trovi a Ca’ Tron, fra le campagne di Roncade. Sapori del territorio provenienti dritti dall'Orto di H-Farm, e cucina creativa in una cornice più unica che rara, dove gli asset di un locale metropolitano si inseriscono in un contesto bucolico mozzafiato.
Se invece la Campagna con la C maiuscola è per te quella dell’alto trevigiano allora non c’è meta migliore del ristorante da Gigetto a Miane. Un ristorante incantevole, con una proposta dove l’estro della cucina interpreta i sapori del territorio secondo le ultime tendenze internazionali. Alle quattro sale tematiche fa da contraltare il Brolo, giardino estivo dalle cento sfumature e dalle mille e una notte: location degna di matrimoni e feste d’ogni sorta nella bella stagione, che tutti i mercoledì di luglio e il primo di agosto ti invita a pasteggiare e brindare all’insegna dell’aperitivo con DJ set più spumeggiante in tutta la Strada del Prosecco.

Cibo e divertimento all’aria aperta nella Marca

pioppiSul Montello, durante la bella stagione, uno dei locali più in voga da diversi anni è Ai Pioppi, Nervesa della Battaglia: osteria casereccia, ristorante bucolico e soprattutto parco tema. Tra le fronde degli alberi, al limitare della radura in cui trovano spazio i tavoli, ci sono infatti delle vere e proprie attrazioni tematiche: scivoli, ottovolanti, altalene e altro ancora, un parco di divertimenti ecosostenibile, costruito nei decenni dal fondatore per la sua clientela.
Un altro tipo d’intrattenimento (parallelo e complementare al buon bere e mangiare, ovvio) è quello che trovi all’osteria GambrinusSan Polo di Piave.  Tutt’attorno a questo Locale Storico d’Italia, infatti, c’è un parco secolare di trentamila metri quadrati attraversato dal fiume Lia, tappezzato di querci e alberi secolari, nonché popolato da gru, pavoni albini, aironi, picchi e altre svariate specie protette.

I giardini più suggestivi in provincia di Treviso

tamburelloC’è un motivo se il ristorante Tamburello, nella campagna di Castelfranco Veneto, è così gettonato per i “matrimoni all’americana”: un’area verde da favola, articolata in diverse zone a tema, dall’immenso giardino alla biopiscina fra le rocce. Se a ciò a giungi una lunga tradizione di successo nella carne allo spiedo, cotta a fuoco lentissimo e preparata a regola d’arte, più una corposo menù di pietanze vegetariane, vegane e per celiaci, ecco che il tuo pranzo in campagna da re è bello che servito.
Immerso tra i boschi di Zero Branco, ecco invece un giardino stavolta non “da favola”, bensì da fiaba vera e propria! Ca’ Busatti è una villa del primo Novecento che sembra uscita da un film Disney: parco in cui perdersi, laghetto da cartone animato, verde a profusione, uccellini che cantano. Una cornice magnifica tanto per banchettare a festa, quanto per gustare le migliori specialità della cucina veneta tipica, nonché una squisita proposta di pesce.
sette naniSe infine un giardino solo non ti basta, magari puoi accontentarti di tre in un colpo solo. Il ristorante Ai Sette Nani a Ponte di Piave, circondato dalle sue tre verdeggianti terrazze a tema che profumano di campagna, è una location che non si può proprio raccontare: la devi vivere.

Immagine di copertina: Ai Sette Nani da pagina Facebook.
Resta aggiornato sul mondo dei locali, iscriviti alla newsletter 2night

ORA PUOI LEGGERE:

Compleanno d'estate? Ecco dove organizzare la tua festa a Treviso e provincia

Organizzare una festa di compleanno ha le sue brave incognite. Soprattutto d’estate. Quel posto è troppo affollato, quest’altro è spesso smorto, qui c’è la gente giusta ma si mangia male, lì...

di alvise salice