7 locali dove mangiare gli Spaghetti all'Assassina a Bari

Consentimi un breve preambolo prima di parlare di dove mangiare gli Spaghetti all'Assassina a Bari, perché quando nella mia città si parla di determinati argomenti c'è poco da scherzare. Infatti ci sono dictat che vanno rispettati, come ad esempio quando vuoi bere una birra bevuta all'aperto senza pretese tra amici, magari sul lungomare; bene, la birra dev'essere rigorosamente Peroni (guai a prendere una Dreher... o dreghèr, com'è chiamata nell'antico idioma locale), e dev'essere assolutamente fresca, ghiacciata... granita! Come dimenticare una scena di Mio Cognato, il famoso film di Alessandro Piva?

Non si scherza nemmeno quando si parla di Patate Riso e Cozze: guai ad invertire l'ordine delle parole, o ad accostarla alla paella spagnola. Il barese Emilio Solfrizzi ha ben mostrato quello di cui parlo in una scena della sitcom Love Bugs.

Ed infine veniamo agli amati Spaghetti all'Assassina, uno dei piatti di spicco della baresità. Su questa specialità non si transige: devono essere bruciacchiati, croccanti, piccanti, e preparati con la giusta tecnica. Basti dire che è nata un'Accademia dell'Assassina intenta a far conoscere il piatto e a valorizzarlo attraverso veri raid nei locali per trovare l'Assassina meglio preparata.
spaghetti sugo pasta
La nascita della ricetta degli Spaghetti all'Assassina si perde nella notte dei tempi di Bari, quando si riutilizzava il sugo del ragù della domenica, si faceva bruciacchiare la pasta su una padella rigorosamente di ferro, ma cominciò a circolare nei locali della città per merito del defunto Ristorante Marcaurelio, anche se i miei genitori mi riferiscono averli mangiati a quei tempi anche nella vecchia sede del Sorso Preferito.
Per chi non è di Bari si tratta di semplici spaghetti piccanti, o di spaghetti bruciati, o per alcuni di pasta riutilizzata e scaldata, ma l'errore grossolano è dietro l'angolo, e lo dimostra il ritorno in auge di questa bontà anche per merito dei romanzi di Gabriella Genisi ("Spaghetti all'Assassina", edito da Sonzogno) e dei fratelli Carofiglio ("La casa nel bosco", edito da Rizzoli). 

AL SORSO PREFERITO

al sorso preferito bari
Quarant'anni fa nasceva questo locale che ha sicuramente fatto storia nella gastronomia barese. Al Sorso Preferito è ancora un punto di riferimento per la tavola del capoluogo, ma lo è soprattutto per il suo rinomato Spaghetto all'Assassina, ben calibrato nella sua piccantezza, dorato con olio, e bruciacchiato nella giusta quantità. È uno dei suoi piatti principe.

BUENALLEGGRE

buenalleggre bari
Entrando nel cuore pulsante della città e della baresità, facciamo tappa al Buenalleggre, in un'arteria di Piazza Mercantile. Nei suoi curati ambienti caratteristicamente rustici puoi accomodarti per assaporare il meglio della gastronomia di Bari, e quindi è chiaro che questo è un altro bel posto dove puoi mangiare gli Spaghetti all'Assassina come tradizione vuole. Lo chef Tito assicura: "Come li faccio io non li fa nessuno!". E vediamo allora qual è il suo metodo. Utilizza olio, aglio, peperoncino fresco e pomodoro. Non c'è acqua da far bollire, ma gli spaghetti sono calati crudi direttamente nel sugo già caldo, mescolati per non più di due volte in padella antiaderente fino a farli bruciacchiare. Infine, messi in piatto, una foglia di basilico completa il piatto per spezzare l'amarognolo degli spaghetti bruciati. Al Buenalleggre si possono gustare anche altre due versioni di questo piatto: una con l'aggiunta di tonno, e l'altra con l'aggiunta della stracciatella (fatta in casa). 

BARI-NAPOLI

pizzeria bari-napoli
Poco distante dal centro segnalo la pizzeria e spaghetteria Bari-Napoli, sicuramente famosa per la sua pizza (anche) alla napoletana e al metro, così come per le sue sottili e croccanti chips, ma non meno per i suoi fantasiosi spaghetti, e quindi per la nostra amata Assassina.

PANEOLIO&SALE

paneolio&sale sala bianco
Dove mangiare gli Spaghetti all'Assassina a Bari, in zona Poggiofranco? Abbiamo qualche buon consiglio anche qui. In quella che è da tutti conosciuta come "Piazza Caccuri" incontriamo il Paneolio&sale, che porta in gloria la veracità barese con tutta la sua gastronomia tipica, in formato ristorante. Nel suo bel locale si mette in mostra Bari in immagini, suggestioni, arredamento, memorabilia, ma soprattutto cucina, quindi tra panzerotti, polpi, orecchiette alle cime di rape e quant'altro, non potevano mancare i piccantini Spaghetti all'Assassina. Il Paneolio&sale cuoce i suoi spaghetti rigorosamente in padella di ferro per circa 15 minuti per bruciacchiare sugo e pasta, ma prima li immerge in acqua bollente per non oltre 1 minuto. A conclusione di tutto ci sparge su una spolverata di formaggio pecorino per mantecare, ed il piatto è servito. Qui puoi mangiare anche versioni diverse degli Spaghetti all'Assassina, come quella all'Amatriciana, quella alla San Juannìdd, oppure quella con le rape (solo di inverno, e comunque sempre col sugo), ed infine c'è anche una versione con il ragù di cicale.

LA SUPERPIZZA

spaghetti all'assassina de la super pizza bari
Sempre a Poggiofranco, in zona Sheraton, c'è un altro locale interessante per gli amanti della nostra specialità. Con un nome così, questo locale non può che proporre la pizza come specialità della casa, ovvio no? Quindi perché andarci per mangiare un piatto di pasta? Perché se ami gli Spaghetti all'Assassina troverai a la Superpizza (Via Angelini, 12) un altro buon punto di riferimento per questa delizia croccantina e pizzicante.

GIAMPÀ

giampà bari pizzeria ristorante.
Ci spostiamo di non molto da questa zona per ritrovare il nostro piatto principe di questo articolo in Via Lucarelli. Tra i locali Accademia dell'Assassina Approved c'è sicuramente il Ristopizza Giampà. I suoi Spaghetti sono bruciati in padella con il pomodorino fresco piccante e realizzati seguendo scrupolosamente la ricetta.

RISTORANTE CHEZ JO

spaghetti all'assassina chez jo bari
Cambiamo area per andare dalla parte opposta per mangiare gli Spaghetti all'Assassina dello Chez Jo (Viale L. Einaudi, 69). Qui trovi questo piatto fatto come tradizione vuole. La sua ricettta vuole il classico ragù ristretto per sporcare la pasta, un immancabile filo di olio extravergine di oliva, uno spicchio di aglio e peperoncino. Chez Jò fa cuocere la pasta in acqua per pochi minuti per poi continuarne la cottura in padella con olio, aglio e peperoncino tagliato a pezzetti. Il tutto va ben mescolato per amalgamare bene e far assorbire alla pasta il condimento. Infine si da agli spaghetti un'ultima cottura off limits: quella fatta per abbrustolirli leggermente.

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti gratis alla newsletter!


In copertina il Paneolio&sale di Bari

ORA PUOI LEGGERE:

I migliori ristoranti dove mangiare pesce a Bari e in provincia

“Se Parigi avesse il mare, sarebbe una piccola Bari.” Quante volte l’abbiamo detto con orgoglio, e forse anche con una punta di presunzione? È vero, alla mia città, e più in generale alla P...

di mirko galletta