​Un universo di passioni per il benessere a tavola

Intervista a Franco Petraccia, titolare di Universo Vegano Adigeo

Universo Vegano Adigeo, questo locale luminoso e Bio fa parte del marchio Universo Vegano, la prima catena italiana di ristorazione vegan. Ho incontrato Franco nel contesto commerciale nuovo e moderno del centro commerciale Adigeo, fra spazi luminosi e shopping selezionato, e mi ha raccontato tutto delle pietanze e bevande che si servono qui: tutte preparate con prodotti naturali, senza derivati animali e il più possibile a km zero, secondo una filosofia che lui ha sposato assieme a milioni di persone nel mondo, che attribuisce ad ogni scelta alimentare un impatto determinante sul pianeta.

Da dove nasce Universo Vegano Verona? universo vegano

Sono un appassionato di enogastronomia oltre che sommelier A.I.S., e il mio lavoro principale è nell’ambito tessile. Quando ho iniziato a cercare un’attività in franchising per intraprendere un percorso imprenditoriale in parallelo, ho avuto l’idea di indirizzarmi verso un settore che mi piace, e quando ho trovato Universo Vegano mi sono illuminato! Ho pensato che poteva essere qualcosa di talmente nuovo e “avanti” da permettermi di essere uno dei primi, mentre in tutti gli altri settori sono ormai inflazionati e banali.

Quando e come è nata la tua passione per il mondo veg? universo vegano

Prima di tutto è stata un’idea imprenditoriale: da tanti anni, io e la mia famiglia seguiamo una dieta senza prodotti animali; il nostro percorso verso questo stile di vita ci ha avvicinati al mondo veg a livello personale e imprenditoriale. L’aspetto etico si unisce alla salute, ogni alimentazione è sana se fatta bene ma il vegano lo è maggiormente, perché esclude le proteine animali e riduce l’impatto dell’uomo sulla natura.

Provenivi dalla ristorazione? I tuoi gusti si ritrovano nelle proposte vegane?

Mi occupo di moda, sono un consulente in ambito tessile per l’Asia, il nord Africa e l’Italia, mentre in questa nuova attività mi aiuta mia moglie. La cucina di Universo Vegano rispecchia perfettamente i miei gusti e di distingue per il livello eccellente: siamo gli unici in Italia e di questo ringrazio Lucio Palumbo (fondatore del franchising, n.d.r.)

Così è nato Universo Vegano, che non è un semplice bistrot o fast food… universo vegano

Questo è un importantissimo momento di trasformazione del concept del franchising, che è nato come paninoteca e oggi sta diventando bistrot, servendo i clienti al tavolo; noi di Verona siamo il primo ristorante della catena con servizio al tavolo, stiamo cercando di migliorarci e imparare, la gente inizia a vedere il nostro servizio e ad apprezzarlo, speriamo di proseguire così!

Che atmosfera si respira qui da voi?

Innanzitutto vorrei che le persone si sentissero tranquille e rilassate. Seguo l’enogastronomia da tanti anni e vedo che la cosa fondamentale, quando ci si siede a mangiare, è che prima ci deve essere il piacere e poi il dovere: quindi, prima ci si siede, si mangia, si beve, si viene serviti e poi si paga.

Qual è il momento più importante della giornata?

Per l’azienda è la mattina, quando arrivano tutti gli approvvigionamenti e la cucina lavora. Abbiamo una forza cucina importante perché trattiamo principalmente materie prime fresche, per il la maggior parte bio e con garanzia di sostenibilità.

E in pausa pranzo? Qual è il vostro piatto forte? universo vegano

Non c’è un piatto che va per la maggiore, tutto quello che proponiamo in menù viene apprezzato nello stesso modo e questo ci permette di essere veloci in cucina, perché con piatti diversi si utilizzano diverse zone della cucina, ottimizzando lo spazio di lavoro. È strano, pensavamo di dover fare principalmente insalate, invece prepariamo tantissimi primi e secondi, i burger sono molto in voga, così come le pizze, i dolci e le “vegine” (piadine veg n.d.r.), tutti preparati con farina integralbianco (che viene prodotta per noi in esclusiva in Italia). Forse, la nostra lasagna al ragù vegetale è il piatto che va a ruba più spesso.

Qual è la tua bevanda preferita? E quella preferita dai clienti?

La mia bevanda preferita è il vino, spero di allargare presto la nostra proposta di vini bio in carta, soprattutto per la sera dove c’è una situazione diversa e più adatta: i clienti si fermano un po’ di più per rilassarsi e fare l’aperitivo. Per il resto, Universo Vegano è fortissimo sui centrifugati (in cui possiamo anche aggiungere l’alga spirulina) e ci teniamo molto, li curiamo tantissimo dalla frutta bio alle decorazioni, che per noi sono importanti.

Organizzate qualcosa di speciale e di ulteriore all’offerta standard di Universo Vegano?

Quando Lucio Palumbo ci darà la sua disponibilità, mi piacerebbe organizzare uno show coking veg, fare sushi veg a vista, proporre degli aperitivi particolari oppure lanciare delle giornate crudiste.

Quali sono i tuoi obiettivi di lavoro e le tue passioni fuori dal lavoro? universo vegano

Per quanto riguarda la ristorazione con Universo Vegano, stiamo discutendo per fare uno sviluppo importante con molti punti vendita in tutto il Veneto e Triveneto. Fuori dall’ambito del lavoro, oltre alla passione per gastronomia e moda, faccio sport per tenermi in forma perché è molto importante. Io sono originario di Roseto degli Abruzzi e ci tengo alle mie origini, anche se ho vissuto tanti anni nelle Marche e ho girato un po’ il mondo per lavoro.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra Newsletter!

Universo Vegano Adigeo

Viale Delle Nazioni , Verona Verona (VR)

Universo Vegano Adigeo fa parte del marchio Universo Vegano, la prima catena italiana di ristorazione vegan. Si trova nella zona industriale di Verona in un contesto...leggi...

ORA PUOI LEGGERE:

I migliori ristoranti di carne alla griglia a Venezia

Come Fred dei Flintstones, quando mi prende quella voglia di una succulenta bistecca non mi ferma nessuno! Non sto parlando di un semplice taglio di carne, sto parlando di quel profumo bruciacchiato, ...

di margherita maggio