Qui degustazione: le cantine venete che tutti gli amanti del vino dovrebbero visitare almeno una volta

Mi è bastato fare una capatina a Firenze una decina d'anni fa per capire che i Veneti sono spesso bollati come persone dal bicchiere facile. Ordinato un mojito in un noto locale del centro, mi sono beccata lo sfottò perché non stavo brandendo del vino. Ma come? In mancanza del Valpolicella, perché non bevi un Chianti? Difficile spiegare l'assenza di una gondola posteggiata lungo l'Arno e che nessuno, ma proprio nessuno, a Venezia usa "ostregheta" come intercalare. Verità, fanatasia o leggenda, lungi da noi farci smentire: il vino in Veneto è una vera eccellenza. Perchè non concedersi una degustazione in una delle più rinomate cantine del Veneto? Poi la sera, un mojito (di nascosto). 

L'unica cantina di Venezia

degustazione vini venetoOrto è l'unica cantina in cui si produce vino a Venezia. Fondata da un businessman francese negli anni '90, è diventata una suggestiva cantina da visitare da quanto la prima vendemmia del 2006 diede vita a un vino bianco fatto al 60% di Malvasia istriana. Degustazioni prenotabili dal sito web ortodivenezia.com

La degustazione raccontata

degustazione vini veneto La degustazione del Conegliano-Valdobbiadene DOCG alla Cantina Roccat è accompaganata da un appassionante racconto sulla storia della tenuta e dal percorso guidato in cantina, luogo in cui le uve vengono trasformate in vino. Paesaggi stupendi, storia e bollicine. Degustazione su prenotazione dal sito roccat.com

Solo vini biologici e biodinamici

degustazione vini venetoLa visita guidata alle Tenuta Le Cave (Via Pagnaghe 5, Tregnago, Verona)  è un'occasione formidabile per conoscere vecchie e nuove tradizioni legate alla produzione del vino. Tasi, Valpolicella e Amarone sono rigorosamente biologici e biodinamici. Oltre ai vigneti e alla cantina, la tenuta dispone di camere e ristorante.

Si beve, si mania si degusta

degustazione vini venetoIl viaggio degustativo immaginato dalla Società Agricola Biologica San Nazario è un percorso a 360° che si snoda lungo i vini prodotti dal 1960 e la cucina sostenible. Qui tutto ha un sapore pieno e autentico a partire dal'aria che si respira (siamo a Vò, Padova) fino allo spirito d'altri tempi di chi mantiene viva quessto gioiello. 

La cantina che non ti aspetti

degustazione vini veneto35.000 vini per 1.500 etichette. Sono questi i numeri della cantina del Ristorante Da Gigetto a Miane. Segnalato in ogni guida di settore, l'elegante ristorante di cucina tipica veneta è anche un paradiso del vino: le etichette, proviente da tutto il mondo, si possono gustare al tavolo o accarezzare in cantina, aperta alla visita per i clienti. 

Per restare sempre aggiornato, visita la newsletter di 2night!
Immagine di copertina dalla Pagina Facebook di @TenutaLeCave

ORA PUOI LEGGERE:

Tour gastronomico delle Isole veneziane: Murano, Burano e Torcello

[aggiornato a novembre 2016] Se penso a Murano mi viene in mente il vetro. Se penso a Torcello, natura, arte e spiritualità. Se penso a Burano, i merletti. Non è vero. Burano = Buranei. Forse li avr...

di maddalena ganz