​Tutti pronti per le vacanze? Perché l'estate ricomincia il 27 settembre

Segnata la data? Dal 27 settembre easyJet mette in vendita i voli per l'estate 2018 con oltre 200 destinazioni in Europa. Svelato il segreto, ora basta pensare alla meta e prenotarla, il perchè è presto detto: se prenoti appena sono messi in vendita, la scelta di voli e destinazioni è più ampia e, ça va sans dire, le tariffe migliori. Io non me lo faccio ripetere due volte, esperienza insegna. L'estate 2017 è stata speciale, ho trascorso serate tra Santa Margherita Ligure e Panarea, io le stelle, la buona musica, poi sono volata a Formentera per un po' di "vida loca", magica, cos'altro puoi dire. L'unica costante in quest'equazione di spensieratezza è stata easyJet, e ti spiego per bene perché.
Viaggiare è smart con easyJet, scegli tra oltre 200 destinazioni in Europa
E' una compagnia che mi calza a pennello, smart. Quindi ho sfruttato tutte le possibilità che easyJet dà ad una viaggiatrice come me; smartphone alla mano, ho scaricato l'app easyJet e prenotato i miei voli, facile, veloce e comodo, perché ho sempre comunicazioni, carte di imbarco, guide in aeroporto, a palmo di mano, e posso tracciare lo stato dei miei voli in tempo reale con il Flight Tracker, per non perdere neanche un minuto.
vdfv
Sono appena tornata e già sto pensando, Amsterdam? O Edimburgo? Nizza e la Costa Azzurra? Magari tutte, visto le tariffe trovate con il servizio Low Fare Finder, dove easyJet mi consiglia il giorno più conveniente per volare, e considerando che con easyJet sono coperti tutti i principali aeroporti, non corri mai il rischio di arrivare a chilometri e chilometri di distanza dalla tua destinazione, soldi risparmiati e destinati... (si, quello, la malattia di noi donne).
Viaggiare è smart con easyJet, scegli tra oltre 200 destinazioni in Europa
Nella foto di copertina Hotel Raya di Panarea cc hotelraya.it

ORA PUOI LEGGERE:

Presa per Presa: i ristoranti sul Montello da conoscere se vuoi mangiare bene

Prese, Dorsale e Panoramica: per non perdersi e rischiare di girare per ore tra i boschi alla ricerca della strada maestra, è buona cosa imparare sin da subito le differenze. Le prime sono 21, vanno ...

di lisa bartoletti