Pisco Week: dove assaggiare il liquore del Perù a Milano

Se non lo conosci ancora è il momento giusto per berlo. Stiamo parlando del Pisco, ossia una sorta di orgoglio nazionale in Perù. Il Pisco è un’acquavite ottenuta dalla distillazione del mosto fresco delle cosiddette uve “Pischere”, appena fermentate. Non invecchia, quindi non è un brandy. In patria si beve liscio - come succede con la nostra grappa, tanto per capirci - oppure viene miscelato nel Pisco sour, con la Sprite. Nel caso ti piacesse il vino - a proposito, ecco dove assillare quello naturale a Milano - ci sono ottime probabilità che ti innamorerei anche del Pisco.

Non lo hai mai assaggiato? No problems. Non c’è bisogno di andare fino Lima, perché a Milano inizia la Pisco Week. Da giovedì 28 settembre, fino a domenica 8 ottobre, in 26 locali selezionati - sì, nel pezzo ne giriamo alcuni - si possono bere drink a base di Pisco. L’iniziativa è stata promossa dall’Ufficio Commerciale del Perù, con lo scopo di far conoscere a tutti il liquore nazionale. Che poi si beve in tutto il Sud America e, soprattutto, è riduttivo difinirlo solo un “liquore”.

Il Pisco Art Tonic a Le Biciclette

pisco sour milan pisco weekDi cocktail a base Pisco ce ne sono parecchi. A Le Biciclette poi assaggiare il Pisco Art Tonic, creato da Alessio Miraglia, resident bartender che miscela spremuta d’arancia, liquore al frutto della passione, bitter alla pesca e, ovviamente Pisco.

L’Inca Sour al Bulk

pisco inca sour bulk milanoIl Bulk è il braccio mixologist del ristorante stellato Morelli. A dire il vero con quello che fu il centro sociale degli anni ’90 non ha nulla in comune, se non il nome. Il locale è nuovo ma è già un punto di riferimento per chi vuole #berebene. Merito del bartender Mattia Pastori, che inventa dietro il bancone. Per la Milan Pisco Week c’è da provare l’Inca Sour, creazione di Ivan Patruno, a base di Pisco, rosolio, lime, albume e sciroppo d’acero.
BULK - via Fioravanti 4, Milano - tel. 02.80010918

Al Casa Mia un’intera cocktail list dedicata

casa mia cocktail milanoNon un solo cocktail ma una lista intera per celebrare il Pisco. Al Casa Mia fanno le cose in grande, Luigi Ferrario e il bartender Federico Pouchain hanno pensato a quattro proposte a base di Pisco. Oltre al Pisco Sour, c’è il Next Door (Pisco Barsol acholado, liquore all’erba cedrina, lime e pepe di Sichuan), Green Flash (basilico, Pisco Barsol acholado, liquore Galliano, lime e tabasco) e il Martino, nato a quattro mani con Davide Esposito, a base di Pisco Barsol acholado, sherry fino e chicca d’uva.

Il Machu Pisco al The Spirit

the spirit cocktail milanoIl bar manager è Fabio Bianchi, il team di bartender è guidato da Carlo Simbula, la carta dei cocktail comprende i classici e i più ricercati Signature Cocktail. The Spirit è elegante, un posto che cura la forma, oltre che la qualità delle materie prime. Una scelta sempre da apprezzare perché d’accordo bere bene, ma se con stile, allora meglio. Da assaggiare per restare in tema c’è il Pachacitec, con Machu Pisco, lime, sciroppo di maracuja e Fernet Branca.
THE SPIRIT - via Piacenza 15, Milano - tel. 02.84570612

Acholado Claret Sour al Bar Octavius

locali aperitivo milano bar octaviusSi entra da piazza Gae Aulenti, si passa dentro il negozio della Replay, si sale al secondo piano: proprio di fianco al ristorante The Stage c’è il Bar Octavius. Il capitano Francesco Cione si fa ambasciatore del #berebene e perfeziona una cocktail list che è un inno all’arte mixologist. L’Acholado Claret Sour è miscelato con Barsol Pisco Selecto Acholado, fresh lime juice, rich syrup, Ramos Pinto Ruby Port e noce moscata.

Dal 28 settembre all’8 agosto nei 26 tra i più trendy locali di Milano il Pisco sarà protagonista assoluto. E se dal bicchiere, hai voglia di passare al cibo, allora assaggia un menù di ceviche in uno di questi ristoranti sud americani a Milano. #Enjoy

Foto di copertina di The Spirit Milano

Ti piacciono questi articoli? Iscriviti gratis alla newsletter di 2night

ORA PUOI LEGGERE:

5 locali a Milano dove mangiare anche dopo la mezzanotte

Quante volte ti è capitato? A me succede spesso: è praticamente notte, sono in giro a Milano e ho fame. Perfetto, dove andare a mangiare? Una domanda per niente scontata. Magari ho fatto tardi al ci...

di fabrizio arnhold