​I locali di Mestre e Venezia da frequentare per imparare a bere bene

Di' la verità, quante volte hai ordinato un buon vino o un cocktail raffinato con cognizione di causa? Certo, sfogli il listino, scegli la cantina, il vitigno oppure ti lasci affascinare dal nome esotico di un drink che sì, ha gli ingredienti che proprio fanno al caso tuo in quel momento. Per me è così, almeno: mi piace bere bene, ma la verità è che non ne capisco un granché. E se invece ci fossero dei locali in cui non solo trovi cocktail da paura e bottiglie perfette, ma ci sono anche un oste o un barman esperti pronti a guidarti nella scelta e nella degustazione?

Ebbene sì, questi locali esistono. Per una volta, mettiamo da parte il “Michele” che è in noi - se sei uno xennial lo spot del whiskey te lo ricorderai di sicuro, con nostalgia - e affidiamo le nostre scelte alcoliche a chi se ne intende veramente. Per cominciare, puoi partire da uno di questi locali a Venezia o Mestre. Provare per credere.

Bere bene ma non solo 

sestanteDopo aver assaggiato il primo cocktail, vorrai provarne un altro e poi un altro ancora. Da Sestante Wine Bar, vicino a San Marco, puoi rilassarti durante il giorno e divertiti dall’ora dell’aperitivo in poi. Francesco è sempre disponibile a consigliarti i migliori abbinamenti o le ultime novità in fatto di cocktail che prepara gli sciroppi sempre freschi ed propone ogni mese un deink d’eccellenza da provare. Il Sestante offre anche stuzzichini, cicchetti, pesce crudo e pizze “focacce”. Un luogo in cui bere bene, mangiando anche bene. Da provare assolutamente l’Americano con soda allo zenzero, la specialità della casa.

Un laboratorio creativo

the rock lab
Chi ama i cocktail trova nell’On The Rock Lab di Favaro il suo paradiso. Non (o non solo) i soliti, quelli che puoi trovare in ogni lounge bar dalla Valle d’Aosta alle Sicilia, ma mix nuovi, inediti, nati dall’inventiva e dalla professionalità del giovane staff. Appena entri balza all’occhio una collezione di distillati da capogiro, non li conosci tutti nemmeno se sei un addetto al mestiere. Fortunati specialmente i gin addicted. Se poi preferisci vino o birra fa uguale, la tua sete di varietà sarà (letteralmente) soddisfatta anche in questo caso, con etichette nazionali e internazionali di un certo livello.

Ogni drink una storia

time social
Se stai cercando un cocktail che vada oltre il semplice gusto, vai da Time Social Bar. Ogni drink preparato da Alessandro racconta una storia e si arricchisce di profumi e sensazioni che fanno volare la fantasia. Qui l’esperienza del bere bene non si esaurisce sul fondo del bicchiere, ma continua nelle parole dei barman, fino a notte fonda.

Bevi consapevole

estro
Se stai cercando il bicchiere giusto per il momento giusto, da Estro troverai quello che cerchi. Una lista impeccabile e dinamica, un’invidiabile selezione di vini naturali e un consiglio professionale e attento sempre a disposizione sia per un calice al banco che per la scelta di una bottiglia da stappare a casa o da regalare (facendo una bella figura).

Una coppia vincente 

ai morosiÈ di una giovane coppia la gestione del Bacaro dai Morosi. Vincente è invece la scelta del km0 e di puntare sulla qualità dell a materia prima. Ottima scelta di vini e di birre, ovviamente artigianali come quelle del Birrificio Artigianale Veneziano. Vini naturali ricercati, come i cicchetti a cui accompagnarli. Per il dopocena puoi trovare anche una buona scelta di cocktail, tutti rodati e già di successo.

Mixologist Rules

banque
Per un’esperienza unica e personalizzata, tagliata sartorialmente sui tuoi gusti, scegli La Banque e affidati alle mani esperte di Stefano Moro. Oltre a una vastissima selezione di gin, tequila e mezcal, oltre alle specialità Tiki del listino, qui troverai vera passione per l’arte della mixologia e soprattutto, in ogni momento, il drink che ti calza a pennello.

La certezza

dining room
Una selezione di spirits da far invidia a chiunque e una preparazione ineccepibile dei barman. Quando sei al Dining Room sai già di cascare bene, qualunque cosa ordini. Ma il punto è questo: se puoi approfittare dei preziosi consigli di abili mixologist, perché non ascoltarli? Il palato ringrazia.

Bere con personalità

plip
Se stai cercando qualcosa di inconsueto, un vino che non troverai da altre parti o una birra che non hai mai bevuto, fare un salto all'Osteria Plip vale proprio la pena. La selezione a monte dell’estroso chef David Marchiori si rivela eclettica ma centrata. Ovviamente per l’abbinamento perfetto con i piatti che hai appena ordinato, come diceva Phil Cooper/Danny DeVito in The Big Kahuna, accetta il consiglio.

Quello che non ti aspetti

brunch
Cosa ti aspetti dal Brunch di Mestre? “Di fare un bel brunch con pankakes, waffle o bagles ben farciti, ovvio” mi dirai. Sappi invece che in questo locale dall’impronta cosmopolita si beve anche bene, e non mi riferisco (soltanto) a caffè, succhi e centrifughe. Se ami il vino qui trovi pure il Franciacorta, se preferisci la birra eccotene una varietà internazionale, se sei tipo da cocktail puoi scegliere tra una decina. Niente male davvero, insomma.

 


Nella foto di copertina Dario Spezzamonte di Estro (dalla pagina Facebook)

Per rimanere semrpe aggiornato iscriviti alla newsletter di 2night

ORA PUOI LEGGERE:

I 3 tavoli più esclusivi da prenotare a Venezia

Cena a Venezia, si, ma nel tavolo più bello del ristorante.

di rossella neri