Cucina d’autore a Verona e provincia

Alla scoperta della Verona di lusso, per mangiare negli hotel più lussuosi ed esclusivi

Ci sono certi ristoranti in cui il cibo è certamente protagonista, ma serve ben più di un appetito robusto per apprezzarli: servono sensi affinati e sentimento del bello, serve l’idea che il cibo può riempire lo stomaco, ma anche far vivere un’esperienza che arricchisce lo spirito e si fa ricordare sia per i sapori che per l’atmosfera. In questi ristoranti che puoi trovare fra il lago di Garda, la Valpolicella e il centro storico di Verona, ci sono chef che portano con sé una filosofia, oltre che il talento, e queste sono cose che si sentono nel piatto e rimangono nel cuore. Quando nasce una stella in cucina, è normale sognare la stella Michelin…

Local, casual, chic lusso

Evo Bardolino è il nuovo ristorante di Aqualux Hotel Spa Suite & Terme 4*, guidato dallo chef Simone Gottardello, giovane ma con un passato dalla solida esperienza (al fianco di Giancarlo Perbellini) e le idee molto chiare: la mise en place d’effetto è compatibile con un locale alla portata di tutti, chic ma dove ci si può sentire informali, e la cucina gourmet è qualcosa che nasce dagli ingredienti più semplici e local alla ricerca del gusto perfetto, secondo il susseguirsi delle stagioni con un menù che si rinnova periodicamente.

Salute in cucina lusso

Tutti parlano di mangiare sano e di cucina che fa bene, ma devi provare il ristorante Benacus all’interno dell’Hotel Caesius Terme & SPA Resort, a Bardolino, per vivere un momento di gusto pensato per darti veramente salute e benessere. Qui trovi sia cucina ayurvedica che mediterranea, una pasticceria interna che sforna dolcezze e anche il programma detossinante Penta-Dietox (per gli ospiti dell’hotel ma con possibilità di consulenza per gli esterni) abbinato all’acqua minerale termale.

Fare bella figura lusso

Se stai organizzando una cena intima ed elegante o un incontro importante, e vuoi aggiungere la suggestione di un prezioso scorcio di lago, il Ristorante gourmet Regio Patio di Garda è la scelta migliore che puoi fare. All’interno dell’Hotel Regina Adelaide, è gestito dalla famiglia Tedeschi da oltre cinquant’anni e promuove la cucina italiana contemporanea dello chef Andrea Costantini: servizio impeccabile, menù stagionale, prodotti genuini e freschi rigorosamente del territorio, cotture elementari, una carta dei vini nazionali e internazionali che conta oltre 300 etichette.

Con arte e con gusto lusso

Il ristorante Borgo Antico è il rifugio gourmet all’interno di Villa Quaranta Tommasi Wine Hotel & SPA, dove mangiare è poesia e dove trovi un’estetica del gusto in sintonia con la natura. Si pranza e si cena sotto affreschi del Seicento e sfarzosi lampadari, si degustano le suggestioni tradizionali della Valpolicella e della Lessinia, accompagnando i prodotti locali ai vini della famiglia Tommasi, e si vive un’esperienza unica che sposa arte, storia, gusto e altissimo livello.

Tre Forchette lusso

Chiudiamo questa rassegna in bellezza con una location d’eccellenza, insignita nel 2014 del riconoscimento Tre Forchette Michelin: Due Torri Lounge & Restaurant, all’interno del Due Torri Hotel 5*, nel cuore del centro storico di Verona. Qui una cena intima o un incontro importante hanno la più bella delle scenografie in una lobby elegantemente decorata, in cui potrai provare un’ampia carta dei vini e una cucina gourmet regionale e internazionale, degustando i grandi classici (Risotto all’amarone, Costoletta di vitello Villeroy, Mousse al cioccolato su purea di mango) e le proposte più recenti.
 
Foto di copertina dalla pagina Facebook di Due Torri Lounge & Restaurant 
Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra Newsletter! 

ORA PUOI LEGGERE:

La colazione giusta per ripartire dopo le ferie, a Verona e dintorni

Immagina se Audrey Hepburn avesse rimirato le vetrine di Tiffany mangiucchiando un tramezzino al posto del croissant, trasformando in moderno un classico e seguendo la moda del brunch, che non è più...

di camilla cortese