I ristoranti vegetariani e vegani di Milano da conoscere

Dove rinunciare a carne e pesce non è affatto un peccato

Di ristoranti vegetariani e vegani a Milano ce ne sono parecchi. Per questo, in una città così dispersiva, diventa ancora più difficile orientarsi per scegliere i migliori. Molto spesso la scelta alimentare di vegetariani e vegani viene percepita come decisione etica che però implica delle rinunce a tavola. Siamo proprio sicuri che sia così? Voglio darti qualche dritta dove potrai trovare un menù vegetariano e vegano ricco e appetitoso che ti farà cambiare idea. Se ti piace la cucina "green" e sei pure un po' modaiolo, sappi che a Milano trovi anche un bel po' di locali dove fare un brunch tutto veggie e vegan. Provare per credere...addio carne! 

Quello dove andare con il tuo amico onnivoro

be bopTra i migliori ristoranti vegetariani e vegani di Milano di certo il Be Bop tra Ticinese e Navigli. Non si tratta di un locale unicamente vegano e vegetariano, per questo riesce a venire incontro alle esigenze di tutti. Per esempio l’immancabile cotoletta alla milanese qui è proposta sia nella sua forma classica sia nella versione vegan di seitan. A pranzo tra le proposte del giorno ci sono sempre due varianti: uno a base di carne o pesce e uno vegetariano. C’è molto attenzione anche verso le intolleranze alimentari, in particolare verso il glutine e i latticini. Per quanto riguarda il beverage si può optare per un vino bio, vegano e senza solfiti. Per concludere in bellezza il pasto lasciati un posticino per i dolci: sono preparati artigianalmente ogni giorno e alcuni non contengono zucchero né glutine. Tre primi tutti vegetariani giusto per farvi venir fame: lasagne con zucca, crema di funghi e scamorza; gnocchi freschi di patate con pistacchi e crema di caciotta al timo; orecchiette bio integrali con salsa speziata di ricotta e mandorle. Tra le proposte vegan ecco falafel di quinoa e legumi con salsa al sesamo, spaghetti di zucchine croccanti con tofu, porri e pomodori, polpette di fonio e verdure con maionese vegan alla curcuma fresca, straccetti di seitan con porcini e mela in crema di porri. Ancora convinti che la cucina vegetariana e vegana sia priva di fantasia? Ecco perciò una prima idea per mangiare vegetariano a Milano.

Quello genuino

bistròbiòUn altro ristorante vegetariano e vegano di Milano da provare è il Bistròbiò. In questo piccolo locale in Isola puoi mangiare vegetariano e vegano con piatti sani privi di proteine animali. Bistròbiò non è soltanto un ristorante, è anche un vero e proprio centro culturale che mira a sensibilizzare la gente sul mondo del veganesimo. Il menù quotidiano è sempre molto ricco e variegato, nel pieno rispetto della stagionalità dei prodotti. A contraddistinguere la cucina la qualità delle materie prime utilizzate, l’impiattamento di classe e la ricercatezza nel gusto e negli abbinamenti non scontati (da provare gli involtini di barbabietola con lo tzaziki, il carpaccio di tempeh e i fusilli di mais). Se al posto della cena preferisci un pranzo, c’è un’opzione più easy con un piatto di degustazione, che offre due proposte di cereali, due proteine vegetali e due contorni con pane integrale fatto in casa ed acqua gratuiti.  I dolci sono tutti da provare: molto buona la mousse e la crostata vegana a base di burro di cocco o di karitè. Anche l’aperitivo vegetariano è un buon momento per provare questo posto: c’è una carta di vini biodinamici e vegani, cocktail e birre, anch'essi vegani, estratti e bevande a base di frutta (durante la bella stagione potrai gustare il tutto in un bel dehors).

Quello romantico

ghea ristorante vegetariano milanoUn altro consiglio in zona Navigli è il Ghea, un locale spazioso e luminoso grazie alle ampie vetrate, dove si coniuga la scelta vegana alla tradizione mediterranea. Anche qui c’è una particolare attenzione verso chi soffre di celiachia o di altre intolleranze alimentari. Questo ristorante utilizza prodotti biologici di alta qualità, per quanto possibile provenienti da fonti di approvvigionamento locale. La sera trovi luci soffuse e musica di qualità. Questo posto si presta bene, perciò, anche a una cenetta romantica. Cosa provare? Molto buono il risotto con pistilli di zafferano, albicocche disidratate e limone con petali di cipolla rossa grigliata disidratata o il chaud froud di raviolo aperto ai fiori di zucca con crema affumicata, brunoise di datterini leggermente piccanti e pesto. Per continuare con i secondi, da provare la barchetta di zucchine ripiene di seitan o lo zuccotto di melanzana con pesto, riduzione al porto, besciamelle alla noce moscata e cipolla al cartoccio. Se capiti qui a pranzo durante la settimana, puoi optare per l’originale formula a buffet con prezzo “a peso”, con dei primi piatti espressi per un pasto informale ma di tutto rispetto. Anche i dolci, ovviamente, sono privi di ingredienti di origine animale. Un’ultima nota di merito riguarda il beverage: puoi trovare degli ottimi vini biodinamici triple A (Agricoltori, artigiani, artisti), ma anche delle squisite birre artigianali pastorizzate a crudo. Tutti da provare infine i centrifugati freschi di frutta e verdura.

Quello con opzione take-away e consegna a domicilio

alhambra ristoveg milanoUn altro posto dove mangiare vegetariano a Milano? Prova Alhambra Ristoveg, situato in una zona tranquilla tra la Stazione Centrale e Corso Buenos Aires. Il ristorante è famoso per la sua cucina etnica rivisitata in chiave veg. È possibile optare per la formula take-away (il cibo scelto viene messo in un contenitore usa e getta) oppure si può decidere di mangiare all’interno del locale. Una terza opzione è la comodissima consegna a domicilio (gratuita se ordini almeno dieci euro). Da provare gli spaghetti di soia e gli sformati con verdure. In omaggio un pane e una crema buonissimi che profumano di cannella!

Quello retrò

osteria al 55 ristorante vegetarianoL’Osteria al 55 è un ristorante vegetariano e vegano di Milano particolare perché volutamente mantenuto con uno stile un po' retro, come le classiche osterie anni Sessanta: semplici ma di gusto. In questo locale casereccio e accogliente a pochi passi dalla zona di Milano Monumentale, puoi provare piatti vegetariani e vegani originali e ben presentati. Qualche piatto che ti consiglio? Cocotte di curry thailandese e cialda di lenticchie o le orecchie al pepe di Timmur. Tra i primi è molto buona anche la carbonara di asparagi con Zafferano e seitan, magari innaffiata da un eccellente moscato giallo. Se vuoi provare più cose, si può optare per il menù degustazione: tris di antipasti a scelta, un primo, un secondo e un dolce (molto buoni tra questi ultimi i baci di dama). Durante la bella stagione c’è la possibilità di mangiare all’aperto.

Quello con impiattamenti curati

arcobaleno ristorante vegetarianoUn altro menù vegetariano e vegano che merita menzione è quello del ristorante Arcobaleno. Si tratta di un locale raccolto con pochi coperti, perciò è consigliabile la prenotazione. Lo chef Fausto è molto bravo sia nel preparare impiattamenti originali sia nello spiegare e consigliare i piatti ai clienti. La scelta è molto ampia e di qualità. Tutte da provare bruschette di ceci e funghi, il piatto di affettati vegan, la frittata di ceci e la pizza vegan. Una chicca? Al tavolo viene offerta una caraffa di un’ottima tisana. Se cerchi un posto tranquillo dove mangiare vegetariano e vegano a Milano, segnati questo locale.

Quello stellato

joia ristorante milano vegetarianoDi sicuro, se sei un fan della cucina vegetariana e vegana, ne avrai già sentito parlare. Tra i miei consigli non poteva mancare di certo il Joia: una stella Michelin, due forchette Gambero Rosso e due cappelli dell'Espresso. In questo ristorante situato a due passi dalla stazione centrale, lo chef Pietro Leemann propone un menù privo di carne, pesce e uova. Si tratta di un posto raffinato e di classe, la cui cucina è dotata di un’enorme finestra che la rende visibile ai clienti. Qui trovi materie prime rigorosamente biologiche e di primissima qualità, che danno vita a un menù con i fiocchi. Da provare in particolare il risotto ai mirtilli e funghi porcini, la parmigiana di melanzane oppure la panzanella con verdure croccanti e cuore di cannellini profumati al wasabi. Per concludere il pasto in bellezza assaggia il tortino fondente al cioccolato.

Ecco i miei consigli per provare qualcuno dei migliori ristoranti vegetariani e vegani a Milano. Ti ho convinto? Sei sei ancora un po' scettico e carne e pesce non li vuoi proprio mollare, sappi che mangiare vegetariano e vegano a Milano è anche concedersi qualcosa di etnico: sono molte, infatti, le ricette etniche vegetariane e vegane da provare tra i tanti ristoranti indiani, giapponesi, thai, mediorentali ed africani. 

Foto di copertina: BistròBiò su Facebook
​Se vuoi rimanere aggiornato sugli eventi di oggi nella tua zona, iscriviti alla newsletter 2night


 

ORA PUOI LEGGERE:

Le birrerie di Milano dove andare a berti un'ottima birretta

Rossa, Bionda, Nera o Ambrata: proprio non riusciamo a metterci d'accordo. C'è chi preferisce la bionda dal fascino tradizionale, chi la rossa dal carattere frizzante e chi la bruna dalle rotondit...

di maggie ferrari