Ristoranti, osterie e pizzerie: 10 storici nomi a Treviso e in provincia

Da ora è ufficiale: il Borsa ha chiuso le serrande per l’ultima volta. Con la fine di un bar capace di diventare in fretta (e mantenersi poi per anni) un punto di riferimento nel XXI secolo a Treviso città, l'ovvia nostalgia canaglia si è portata dietro la voglia di buttar giù due righe proprio sui locali "simili" al Borsa. Ossia su quei ristoranti, pub, osterie dentro cui siamo cresciuti, che magari hanno già vissuto un avvicendamento generazionale, ma che continuano, da decenni, a fare la storia della convivialità di Marca. E che sono ancora aperti, naturalmente... A differenza del nostro caro, vecchio, indimenticabile Bar Borsa.

Pizza e cucina nella vecchia discoteca

bAl piano interrato del Barbablù, l’amatissimo ristorante-pizzeria che si affaccia sulla piazza di Istrana, una volta c’era un piccolo club famoso in tutta la provincia. Si ballava, si rimorchiava, ci si divertiva. Oggi il club non c’è più, ma puoi riservare la sala per feste private fino a 100 persone. Al pianterreno c'è invece un locale diurno e serale in cui gustare tante ottime pizze di stagione e genuine ricette di una cucina “light” come poche.

Sulla strada del Prosecco

gUn ristorante classico di mirabolante bellezza, con una cantina fra le più sontuose del vecchio continente, ed una cucina che ha raggiunto la sua terza generazione all’insegna della tradizione e dell’avanguardia. Quando lungo la Strada del Prosecco c’erano appena 3 ristoranti, Gigetto era già lì, arroccato nel centro di Miane, a dettar legge a suon di lumache, sopa coada e faraona: piatti che oggi rappresentano solo la punta dell’iceberg di ciò che può offrirti questo locale sospeso nel tempo ma sempre incredibilmente sul pezzo.

Anima veneta e cuore partenopeo

da gennaro coneglianoSe la più antica pizzeria di Conegliano rimane tutt’oggi la più amata, nonostante il grande fermento di locali che ribolle sempre nella cittadina, il merito è della famiglia Mansi. Giuseppe e Rosanna hanno saputo nutrire la preziosa eredità del maestro Gennaro, affiancando alle pizze (leggere e genuine oggi più che mai) una cucina di stagione che riesce a dare libero sfogo all’inesauribile creatività degli chef. Il punto di riferimento per gli sportivi, i giovani e le famiglie: tutto questo è il ristorante pizzeria Da Gennaro

L’osteria e il Luna Park sul Montello

pNel corso dei decenni, il titolare dell’Osteria Ai Pioppi ha saputo magnificamente trasformare questo locale di Nervesa della Battaglia: da semplice ristorante casereccio sul Montello a luna park in mezzo al bosco, con una trentina di attrazioni per grandi e piccini. La cucina però non è mai passata in secondo piano, eh... Il menù prevede piatti semplici, ma sempre gustosi: carne alla griglia, polenta, soppressa e funghi, formaggio cotto e chi più ne ha più ne metta.

Nella campagna trevigiana

pasina“Sentirsi a casa” è il motto dell’Osteria La Pasina: e a pensarla in questo modo non sono solo due generazioni di titolari, che lavorano fianco a fianco in questo splendido ristorante rurale a Dosson di Casier (padre ai risotti, figlio ai vini). A casa, qui, ci si sentiva già Beppe Maffioli in persona, il celebre gastronomo veneto del secolo scorso, affezionato in primis alla pasta e fagioli. Tu prova e poi dimmi.

I signori della carne allo spiedo

tamburelloAl Tamburello ci vieni una volta e non te lo scordi più: sullo scenografico spiedo al centro della sala principale (solo una tra le incantevoli stanze a tema) rosolano a fuoco lento alcune specialità di carne che hanno fatto innamorare almeno 3 generazioni di appassionati della cucina di terra. E parlando d'amore, questo ristorante di Castelfranco è anche tra i più gettonati in provincia di Treviso per i matrimoni: vuoi sposarti in giardino, come Ridge e Brooke? Servito.

Cinquant'anni e non sentirli

centrlaeGelateria, caffè, pizzeria, ristorante, birreria, rumeria… E da quest’anno pure bistrot per aperitivi rinforzati! Al Centrale entri in un locale poliedrico ma compatto: a qualsiasi ora del giorno non ti manca mai nulla, e quando stai per andartene basta voltare lo sguardo per scorgere qualcosa che t’invoglia a fermarti. Christian e Susy hanno trasformato il locale “centrale” di Dosson di Casier in un punto di riferimento anche per chi arriva da lontano, e ad una serata tra amici, ad un pranzo di lavoro, ad un aperitivo chiede due sole cose (troppo spesso inconciliabili, altrove): qualità e semplicità.

La trattoria dei famosi a Treviso centro

toniBaccalà, oca arrosto, sopa coada, pasta e fagioli, faraona in peverada, bigoli in salsa, bigoli all'anitra, risotti di stagione e chi più ne ha più ne metta! Chi non è mai stato a mangiare un piatto tipico della cucina veneta alla Trattoria Toni Del Spin, in via Inferiore a Treviso centro? Entrare qui dentro significa sospendere lo scorrere del tempo ed aprire un libro di storia, oggi rivisitata con rispetto e delicatezza dalla famiglia Sturlese, la cui nuova generazione ha aperto la straordinaria Enoteca Toni del Spin difronte alla mitica trattoria. Atmosfera e identità: due paroline magiche che da decenni attraggono qui le celebrità di mezzo mondo.

L'osteria come una volta

guarnier cornudaAltro locale della provincia di Treviso dalla lunga e ben apprezzata storia: siamo nella piccola Cornuda, poco dopo Montebelluna. L'Antica Osteria Guarnier si presenta sempre fedele alla sua missione, ovvero quella di proporre la genuina cucina trevigiana casalinga. Il locale è piccolo e accogliente, proprio come le vecchie osterie con cucina di un tempo. Oltre alla carne alla griglia, un must del locale è il panino con la porchetta che, accompagnato da un'ombretta di vino della casa, è sempre uno spuntino ben apprezzato. Consigliata la prenotazione.  
Antica Osteria Guarnier - Via Feltrina, 18 - Cornuda. Info: 042383332.

Dove la tradizione diventa alta cucina

da celeste venegazzuParlando di locali storici della provincia di Treviso non posso di certo dimenticare un nome conosciuto non solo dai trevigiani ma in tutto il Veneto: ovvero quello del ristorante Da Celeste di Venegazzù, frazione di Volpago del Montello. L'attività nasce ad ogpera di Celeste e Giuliano nel "lontano" 1972 e ha visto poi, negli anni, l'apporto dei figli Nicola e Walter. Una cucina tradizionale, quella di Celeste, ma molto curata, raffinata e moderna: ovvero un ristorante dove la tradizione diventa "alta cucina". Celeste ha anche una piccola sorella, la bellissima Casa Gobbato, una vecchia casa colonica sul Montello, all'inzio della Presa X, a disposizione per eventi e cerimonie in grande stile. 

Immagine di copertina: trattoria Toni Del Spin
Resta aggiornato sul mondo dei locali: iscriviti alla newsletter 2night
 

ORA PUOI LEGGERE:

5 locali a Treviso e dintorni dove andare a mangiare anche se sei intollerante al glutine

L’intolleranza al glutine è una cosa seria. Oggi più che mai. Ne esistono di diversi livelli, ciascuno portatore dei suoi effetti: dal semplice “gonfiore” fino alla celiachia vera e propria, p...

di alvise salice