Natale e i suoi mercatini: quali non perdere a Milano e dintorni questo autunno inverno 2017

La città si veste a festa e si colora di luci scintillanti. Dagli Oh Bej oh Bej a Porta Venezia, fino a quelli interessanti anche per una gita fuori porta. Ecco i mercatini per riscoprire anche quest'anno la magia del Natale

C’è chi sostiene che il Natale sia una festa per bimbi. Crescendo si perde quella magia, è vero, ma mi sono sempre rifiutata di far tacere quel fremito d’eccitazione che mi percuote il cuore in prossimità del Natale. Le città si vestono a festa, si colorano ed illuminano con luci nuove. Dicembre a Milano significa anche vagare per la città e riempirsi gli occhi di dolci, di prodotti d’artigianato, di sciccherie che solo ai mercatini di Natale si possono trovare. Sono sparsi su tutto il territorio nazionale ma spesso è proprio nelle piccole città e negli antichi borghi che si trovano quelli più belli. Dagli Obej Obej al mercatino di piazza Portello, Milano offre tanto per il Natale ma anche oltre i confini si possono trovare grandi sorprese. Ecco qui i mercatini da non perdere, quelli che fanno sgranare gli occhi, quelli che fanno tornare bambini. 

La più antica di Milano: 7-10 dicembre 2017

fiera oh bej oh bej Photo Credits: www.turismo.milano.itConosciuta anche come Fiera di Sant'Ambrogio, la Fiera degli Oh Bej Oh bej è di certo la più antica di Milano. Basti pensare che le prime testimonianze della sua esistenza risalgono al 1288, epoca in cui il mercatino si svolgeva nella zona dell'antica Santa Maria Maggiore. Nel 1510, all'arrivo di un messo papale, Giannetto Catiglione, da Santa Maria Maggiore la festa si è spostata in Sant'Ambrogio, luogo rimasto simbolo della festa fino al 2006, momento in cui è stata spostata ai piedi del Castello Sfrozesco. Già allora, in concomitanza del week end di festa dedicato al santo patrono della città, espositori, artisti, mastri pasticceri, artigiani del cuoio e della lana proponevano le loro creazioni. Ancora oggi è un appuntamento fisso per tutti i milanesi desiderosi di fare un po' di shopping natalizio o semplicemente di godere della magia natalizia del Castello addobbato a festa. Oltre alle classiche frittelle e al castagnaccio, agli Oh Bej Oh Bej si possono trovare i tradizionali firòn (castagne infilate in lunghi spaghi, affumicate al forno e bagnate di vino). Secondo una leggenda il nome deriva dall'esclamazione dialettale dei bimbi milanesi alla vista dei regali che il messo papale portava  in dono all'arrivo in città (Oh Bej Oh Bej significa infatti Oh Belli Oh Belli). 

Un villaggio di meraviglie: 2 dicembre 2017- 7 gennaio 2018

villaggio delle meravigliePhoto Credits: www.villaggiodellemeraviglie.comUn villaggio di Babbo Natale a Milano? Esiste, si trova ai Giardini Indro Montanelli di Porta Venezia e si chiama Il Villaggio delle Meraviglie. Nato undici anni fa, è ormai diventato un vero e proprio luogo di ritrovo per i piccini milanesi accompaganti dai genitori o anche dalle maestre che aderiscono alle tante iniziative didattiche organizzate al suo interno. Una ventata d'aria nuova che veste a festa uno dei parchi più suggestivi di MIlano e lo dedica ai più piccoli, i veri protagonisti del Natale. Ed è così che, dal 2 dicembre al 7 gennaio sarà possibile pattinare sulla pista del ghiaccio, fare un giro in giostra o consegnare la letterina a Babbo Natale (ovviamente quello vero), mangiare zucchero filato (per i più piccoli) e gustare un buon bicchiere di vin brulet (per i più grandi). La magia è assicurata. 

Un viaggio nell'artigianato di tutto il mondo: 2-10 dicembre 2017

fiera milanoPhoto Credits: Fiera MilanoImmagina un mercato natalizio che non finisce mai, al coperto e diviso in diverse aree a seconda della provenienza dei prodotti offerti. Si tratta dell'Artigiano in Fiera, il più grande mercato natalizio d'Italia che offre non solo prodotti italiani e regionali ma anche una intera sezione dedicata all'artigianato proveniente da tutto il mondo. Oltre a questo showcooking, spettacoli con musiche e danze popolari, corsi di creatività e di cucina oltre a tanto tanto street food. Un vero e proprio viaggio del mondo in 9 giorni, a due passi da Milano per sognare e per conoscere a 360° ill settore dell'handmade nostrano ed internazionale.

Il Natale Solidale: 29 novembre - 3 dicembre 2017

natale archèPhoto Credits: Natale ArchèCos'è il Natale nel 2017? Per molti di noi è l'occasione per stare in famiglia, con i propri affetti e familiari ma per altri è un momento di dolore e di fragilità. Per questo tante onlus offrono spazi di condivisione e di acquisti consapevoli, per far sì che il dono natalizio diventi un'occasione per fare del bene. In quest'ottica nasce il mercato soldale di ArchèNatale che si terrà dal 29 novembre a domenica 3 dicembre nella sede dell'Unione Femminile Nazionale di Corso di Porta Nuova, 32 a Milano. Un vero e proprio bazar natalizio dove immergersi e scoprire tanti prodotti d'artigianato tra cui abbigliamento, pelletteria, cachemire, oggettistica etnica e artistica, vintage, biancheria, alimentari e tanti prodotti di gastronomia. L'intero ricavato della manifestazione andrà a finanziare i progetti di Archè onlus specializzata nella cura di mamme e bambini con disagio sociale e fragilità personale.

Natale al Museo: 1-3 dicembre 2017

museo diocesanoPhoto Credits: Natale nel ChiostroNell'incanto dei chiostri del Museo Diocesano, dall1 al 3 dicembre, va in scena l'alto artigianato made in Italy. Oltre alle eccellenze dell'enogastronomia italiana, Natale nel Chiostro è l'occasione per conoscere tanti artigiani e sentire le loro storie, sempre affascinanti. Ed è qui che l'attenzione al "fatto a mano" e la cura per le materie prime si tramutano in eccellenza, anche ecosostenibile. Il posto ideale per godere di un luogo magico, romantico, addobbato a festa, per ascoltare un concerto di violini o assistere ad uno showcooking o ancora trovare qualche regalino d'occasione unico ed irripetibile. 

La magia del Trentino a Milano: 1 dicembre 2017 - 8 gennaio 2018

mercato portelloC'è un posto a Milano dove poter assaporare l'atmosfera di Natale tipica dei piccoli borghi di montagna. Siamo a Portello ed ogni anno, all'inizio del mese, la piazza si riempie di colori e di piccole casette di legno addobbate a festa per il tradizionale Mercatino di Natale a Piazza Portello. Anche i prodotti sono quelli del Trentino, luogo principe dell'artigianato tipico natalizio, dal legno lavorato alle ceramiche dipinte a mano. Passeggiando si possono trovare anche tanti prodotti enogastronomici tipici dai panini caldi con carne salada o wurstel alla polenta, fino all'immancabile strudel.

Il mercatino green in Isola: 16-17 dicembre

fonderia napoleonicaPhoto Credits: Fonderia Napoleonica EugeniaUn mercatino originale e per tutti gli amanti del mondo green. Si tratta di GREEN Christmas, l'unico dall'anima green dove si possono trovare prodotti naturali realizzati con tecniche rispettose dell'ambiente. Situato alla Fonderia Napoleonica è ormai diventato un punto di riferimento per tutto il quartiere Isola e non solo. 

Il nord-Europa a 30 km da Milano 

cuggionoPhoto Credits: Corriere Alto MilaneseA Castelletto di Cuggiono, a 30 km da Milano, è possibile trovare un mercatino sorprendente dal fascino nord-europeo. Situato sulle rive del Naviglio Grande, l'evento, Natale di Fantasia, ricrea la magia tipica natalizia fra luci che si rispecchiano nell'acqua, profumi inebrianti di vin brulet, frittelle e castagne. La particolarità? L'arrivo, surreale e magico, di Babbo Natale in canoa sulle sponde del Naviglio accompagnato dal varo delle lanterne decorative realizzate dai bambini del luogo per l'occasione. 

Natale nel Borgo: 8-10 dicembre

lazzate mercatoPhoto Credits: PixabayPosto a nord di Milano, a Lazzate, il mercatino del Borgo è uno dei più caratteristici al di fuori delle mura della metropoli. Casette di legno addobbate a festa e più di 50 espositori danno vita ad un'esposizione diversa, intima ma allo stesso tempo magica che attira più di 20.000 visitatori ogni anno. Da non perdere, per i più piccoli, il trenino natalizio che attraverserà la zona del centro e per il più grandi le  tante occasioni di svago e ristoro: dall'esibizione degli zampognari, ai prodotti enogastronomici, fino al tipico vin brulet della tradizione. 

Foto di copertina: Pixabay
Vuoi conoscere tutti i migliori eventi nella tua città? Iscriviti alla newsletter!

ORA PUOI LEGGERE:

Tutta la bontà del pesce di lago: i 6 migliori ristoranti a Iseo e dintorni che devi assolutamente provare!

Spesso snobbato, bistrattato e poco considerato, il pesce di lago si sta finalmente prendendo la meritata rivincita. Da qualche tempo, infatti, il pesce di acqua dolce sta vivendo una fase di forte ri...

di laura sorlini