Tutte le nuove aperture dell’inverno a Venezia e a Mestre

Ovvero posti nuovi dove andare se ti piace mangiare e fare aperitivo

Trovare locali nuovi e gustosi dove mangiare o semplicemente fare aperitivo non è mai facile, io per prima vado sempre nei posti che conosco e che amo, per non fare la fatica di cercare. Ecco alcune nuove aperture tra Venezia e Mestre da provare:

Il nuovo bacaro in zona universitaria 

bakaròIn campo Santa Margherita a Venezia, centro della zona universitaria, apre Bakarò, un nuovo bacaro ristorante. Oltre ai classici cicchetti veneziani e taglieri misti, potete trovare primi piatti di pasta oppure secondi di carne, panini e pizze, oppure focacce. Se vi capita di passare la mattina potete trovare anche brioche e dolcetti.

Il bacaro salumeria

salvmeria In Via Garibaldi ha da poco aperto la Salvmeria, un bacaro sui generis che propone tanti cicchetti carnivori, ma anche taglieri di salumi e formaggi pregiati e tartare. Inutile dire che si è già fatto un ottimo nome in città.

Il ristorante con la vista pazzesca

versus Da quest'estate nell'Isola di Murano c'è un altro lcoale di cui andare fieri: il Versus Meridianem, cucina di pesce in un ambiente pazzesco con larghe vetrate che si affacciano sulla Laguna, e sfarzosi lampadari in vetro che pendono dai soffitti.

Il club dentro l'ex-chiesa

chapel club
Apre a Venezia il primo ArtSpeakeasy, Chapel Club riprende la tradizione degli speakeasy americani, locali segreti dove si potevano consumare alcolici durante il periodo del proibizionismo.
Il locale, all'interno della ex-chiesa di Santa Maria della Misericordia, nasce come spazio espositivo per unire attività culturali e degustazione di cocktail, dai classici ai moderni, come l'Amaretto Sour o il Moscow Mule, ma anche vini e liquori, e viene aperto su prenotazione.

Il bacaro ristorante di San Polo 

the flatNovità di Venezia è il The Flat, un bacaro e ristorante con un'atmosfera calorosa e informale e un menu che va dalla cucina fusion a quella partenopea. Tra gli antipasti anche classici cicchetti veneziani, mentre tra i primi troviamo anche gnocchi con il ragù di zebra o paccheri con acciughe e zucchine, stracotto di canguro e hamburger di cinghiale come secondi. I dolci sono fatti in casa, come il tiramisù, e la selezione di vini è abbastanza ampia. 

La cicchetteria storica cambia sede

sepa Dalle parti di Piazza San Marco una nuova apertura, Sepa,  che continua la tradizione della celebre cicchetteria alla Botte, inutile dire che il bancone di cicchetti la fa da padrone, con folpetti, baccalà, saor, spienza...

La nuova proposta vegana di Mestre

la quarta viaUn’altra apertura invernale nel centro di Mestre è La Quarta Via bar vegetariano e vegano, con prodotti bio e caffe macinato al momento, pizze e alti lievitati con lievito madre o farina di Kamut, piatti caldi, tramezzini vegani. Il locale è anche wine bar e cocktail bar.

Sapori del Nord e del Sud

la bait'osaDa luglio a Mestre, potete andare alla Bait’osa e assaggiare i classici cicchetti veneziani, stuzzichini con salumi e polenta, oppure formaggi come burrata, bufala e provola affumicata, focacce e crostini e panini, da accompagnare con una selezione di vini. Per colazione brioche e pasticcini, oppure biscotti, e caffè 

Cicchetti e bollicine a Mestre 

bar monetineDall’ex proprietario del Bar Macao, Lucio Ferro, nasce Bar Monetine che propone cicchetti, ma non solo, anche focacce, tramezzini e taglieri misti. Da assaggiare la selezione di vini rossi e di “bollicine”, oppure le birre alla spina.

L’eccellenza che cambia sede

pettenòLa storica pasticceria di Mestre Pettenò, presente nella Guida del Gambero Rosso, apre una seconda sede in via san Donà. La pasticceria è famosa per praline e tavolette di cioccolata con gusti e spezie diverse, ma anche per mignon e macarons. Diversi tipi di torte con cioccolato, creme e tanto altro.

La steakhouse di Mestre

wild buffalo mestreLa quarta sede della steakhouse Wild Buffalo apre a Mestre, la specialità è ovviamente la carne, tra carne alla griglia e galletto, fiorentina con verdure grigliate, e bistecche. Da provare i dolci fatti in casa, come il tiramisù alla Nutella o la panna cotta ai frutti di bosco 

Il nuovo Food Truck vegano

umamiUn camion bar vegano, vegetariano e bio, l'Umami- Natura Golosa propone dei menu sempre diversi e in accordo con i prodotti di stagione, e anche primi piatti, burger e insalate. Potete assaggiare anche i classici cicchetti, panini, stuzzichini sfiziosi e smoothies, oppure una birra artigianale.

La cucina tipica abruzzese a Mestre

osteria ripassoDa poco ha cambiato gestione, l’Osteria Ripasso propone piatti tipici abruzzesi e mediterranei, tra taglieri misti o pallot casc e ov per antipasto, primi come le fettuccine al ragù di cinghiale, risotti e specialità di carne che si possono accompagnare con il vino della casa, è da provare la grigliata con funghi porcini freschi trifolati e la pizza cotta nel forno a legna. 

Tutta la bontà della pizza napoletana

la divina  Pizzeria La Divina a Mestre, ex pizzeria Fermata Carpenedo, e il posto giusto per gustare la classica pizza napoletana, ma anche primi piatti tradizionali mediterranei, oppure i classici panini e piadine. Le serate sono animate con musica dal vivo oppure con musica disco e tanto altro.

Cucina innovativa e specialità di carne a Mestre

la pergolaDopo il cambio di gestione, l’Osteria La Pergola offre una cucina innovativa, che varia settimanalmente e segue la stagione, ma anche piatti della tradizione italiana. La specialità è soprattutto la carne, come l'agnello, il filetto di manzo, o il tonno scottato, ma ci sono anche primi, come ad esempio, i bigoli o i tagliolini conditi con verdure ed erbe aromatiche. E sono da assaggiare i dolci fatti in casa.

Foto di copertina dalla pagina facebook di Bakarò - Osteria Ristorante e Cocktail Bar
Iscriviti gratis alla nostra Newsletter!