Le sagre e gli eventi più belli del nuovo anno, nel gennaio 2018 di Verona e provincia

Non è mai facile trovare da svagarsi in gennaio, il mese che tutte le feste si porta via… Bisogna cercare bene per scoprire che, in realtà, qualcosa di divertente da fare si trova sempre, perché la città e la provincia sono vive e sempre pulsanti di iniziative: l’inverno è nel suo apice e si predilige la cultura al chiuso, nei teatri e nei musei, ma se sei abbastanza tosto da affrontare il freddo, ci sono idee anche per chi ama le manifestazioni di piazza nonostante tutto. Buon divertimento!

Gala di Capodanno, Teatro Ristori, Verona eventi

Lunedì 1 gennaio 2018, ore 17
Il Teatro Ristori festeggia il nuovo anno con l’Orchestra Alt Wien, che eseguirà musiche di J. Strauss diretta dal maestro Udo Zwölfer (al violino con un esemplare costruito da Tomaso Eberle a Napoli nel 1774). Al termine del concerto, un brindisi d’auguri per il nuovo anno. Udo Zwölfer è Konzertmeister della Volksoper di Vienna, è uno dei veri specialisti della musica viennese e della musica d’operetta. I suoi musicisti provengono da tutte le più importanti orchestre di Vienna: Tonkünstler-Orchestra Niederösterreich, Orchestra Sinfonica di Vienna, Orchestra del Volksoper di Vienna e la Filarmonica di Vienna. Nella tradizione del famoso “Concerto di Capodanno”, tutti i musicisti sono fortemente impegnati a promuovere questo repertorio al massimo livello artistico e musicale. Il programma drammaturgico è composto da momenti particolari e rarità speciali della “dinastia Waltz” viennese, per garantire al pubblico il massimo del divertimento e particolari emozioni che lo trasferiranno nella magica atmosfera della corte di Vienna.

Giselle, Teatro Nuovo, Verona eventi

Lunedì 1 gennaio 2018, ore 21
Il Teatro Nuovo festeggia il nuovo anno con il Corpo di Ballo Saint Petersburg Ballet Classical Tradition, che metterà in scena Giselle (musiche di A. Adam, coreografie di J. Coralli). Balletto romantico, nasce dalla fantasia dello scrittore T. Gautier, affascinato dalla leggenda delle Willi, personaggi della tradizione popolare tedesca. Le Willi sono spiriti di giovani donne in abito nuziale, morte per amore prima del matrimonio, che vagano nei boschi al calare delle tenebre in cerca di vendetta sugli uomini da cui sono state tradite, costringendoli al ballo fino alla morte stessa. Uno spettacolo riproposto in maniera unica e mistica dal Balletto di San Pietroburgo con eccezionali costumi e scenografie, su coreografie ottocentesche di Jean Coralli.

Gustami Street Food Festival, Peschiera Del Garda (VR) eventi

Da venerdì 5 gennaio a domenica 7 gennaio 2018, ore 18
Emporio Malkovich e Comune di Peschiera del Garda organizzano il Gustami Street Food Festival, in Piazza Ferdinando di Savoia: una selezione dei migliori Food Truck italiani (e non solo) per allietare i palati di tutti coloro che amano il cibo di strada di qualità con tantissime delizie, dolci e salate, preparate seguendo le più famose ricette tipiche del Bel Paese e servite a bordo dei più strambi e svariati mezzi a motore; in più, una Relax Area dove rilassarsi e ascoltare buona musica a contatto con la natura, una Kids Area dedicata ai bambini con giostre, gonfiabili, truccabimbi e clown, e infine una Eat Area dove poter gustare tranquillamente le proposte gastronomiche.

Brusa la vecia e Befana del vigile, Piazza Bra, Verona eventi

Sabato 06 gennaio 2018, ore 18
Si rinnova la tradizione di bruciare la Befana, un enorme pupazzo alto una decina di metri posto su una pila di legna e dato alle fiamme, uno spettacolare rogo che rievoca l’antico rito dell’epifania nella tradizione popolare, il passaggio dal vecchio al nuovo anno e lo scongiuro contro i malefici, seguendo una tradizione che discende da riti preromani. L’accensione del falò è preceduta e accompagnata da musica e iniziative di intrattenimento curate da radio locali, e dalla tradizionale rappresentazione dell’arrivo dei Re Magi sotto la grande stella cometa. In mattinata, piazza Bra ospita anche la Befana del Vigile, una manifestazione benefica con raccolta di generi alimentari e doni per i più bisognosi e sfilata di automobili d’epoca.

Motor Bike Expo, Veronafiere, Verona eventi

Da giovedì 18 a domenica 21 gennaio 2018
Motor Bike Expo è un evento riconosciuto come il più importante e prestigioso al mondo per la moto personalizzata. Raduna a Verona oltre 160mila visitatori, incrementando il suo pubblico di anno in anno e confermandosi centro di interesse del panorama motociclistico internazionale. Un appuntamento di riferimento per i più importanti brand del settore che spaziano dalle Special allo Sport, coinvolgendo anche il mondo dell’Off-Road e del Turismo. Quella del 2018 sarà un’edizione ancora più ricca e intensa per festeggiare il decimo anniversario a Verona, con apertura straordinaria anticipata al giovedì.

Manifestazione Podistica Montefortiana, Monteforte d’Alpone (VR) eventi

Domenica 21 gennaio 2018, ore 8.30
La Marcia dei 18mila prenderà il via al mattino con la partenza libera, con otto punti di ristoro lungo i tre percorsi e il gran ristoro finale (nelle precedenti edizioni sono stati consumati 300 litri di latte, 200 litri di cioccolato e 15 quintali di minestrone!), il tutto organizzato dal G. P. Valdalpone - De Megni che ha ideato questa gara proponendola nel 1976 per valorizzare la bellezza del percorso, che dalle dorsali dei colli apre alla vista di panorami ricchi di suggestione. Dal 1989 la Montefortiana è gemellata con la grande Maratona di New York: ogni anno questo rende possibile lo scambio di cortesia alla presenza del Console d'Italia e degli organizzatori della maratona della Gande Mela.

Lilya Zilberstein, Teatro Salieri, Legnago (VR) eventi

Lunedì 29 gennaio 2018, ore 20.45
Concerto di pianoforte con Lilya Zilberstein, una delle più celebrate pianiste del nostro tempo in un programma tra la Russia e Vienna: si inizia dal moscovita Alexander Scriabin (Sonata n. 3 in fa diesis minore, op. 23) con la sonata che il compositore definì “Un grido contro Dio e contro il fato” e che segnò la conclusione del suo periodo romantico, per proseguire poi con un’opera di Sergej Rachmaninov (Sei Momenti Musicali, op. 16) densa di pathos, esuberante e intensamente emotiva. La seconda parte è tutta dedicata a Ludwig van Beethoven, delle poco conosciute giovanili Variazioni su un’aria di Righini di sino all’evoluzione matura della celebre “Appassionata” (24 Variazioni sull’arietta “venni Amore” di Vincenzo Righini in Re maggiore, Wo065; Sonata in Fa minore n. 23, op. 57 “Appassionata”).

Sei personaggi in cerca d’autore, Teatro Nuovo, Verona eventi

Da martedì 30 gennaio a domenica 4 febbraio 2018
Per la rassegna del Grande Teatro 2017/2018, si terrà lo spettacolo “Sei personaggi in cerca d’autore” di Luigi Pirandello, con Eros Pagni e con la regia di Luca De Fusco, prodotto dal Teatro Stabile di Napoli e dal Teatro Stabile di Genova. Rappresentato per la prima volta nel 1921, “Sei personaggi in cerca d’autore” segna una delle vette più alte della dirompente e innovativa scrittura teatrale pirandelliana. Mentre una compagnia drammatica prova Il gioco delle parti di Pirandello, sulla scena appaiono misteriosamente sei personaggi: il Padre, la Madre, la Figliastra, il Figlio e due bambini. Tutti e sei nascono, spiega il Padre, dalla fantasia di un autore che però non seppe o non volle farli vivere in un’opera teatrale. Ora tutti e sei smaniano che il loro dramma venga rappresentato e chiedono che gli attori lo recitino. Il capocomico, suo malgrado, asseconda la richiesta. Ma i sei personaggi non si riconoscono nella recitazione perché solo loro possono rappresentare, o meglio vivere, la tragedia che è poi la loro realtà: una realtà ripetibile nell’eternità dell’opera artistica.

Mostra Van Gogh Alive The Experience, Verona eventi

Fino a domenica 28 gennaio 2018
La mostra multimediale Van Gogh Alive – The Experience, prodotta da Grande Exhibition in collaborazione con il Comune di Verona, si trova al Palazzo della Gran Guardia ed è un percorso introduttivo alla personalità del grande maestro, che consente di immergersi in un ambiente illuminato esclusivamente dalle immagini delle sue opere, così nitide e reali da coinvolgere emotivamente il visitatore e farlo sentire totalmente inserito nel contesto delle opere. ​Oltre 3mila immagini raffiguranti i quadri di Van Gogh vengono proiettate a pieno schermo grazie alla tecnologia SENSORY4™: 50 proiettori ad alta definizione, una grafica multi canale e un suono surround con colonna sonora (musiche di Vivaldi, Ledbury, Tobin, Lalo, Barber, Schubert, Satie, Godard, Bach, Chabrier, Satie, Saint-Saëns, Godard, Handel).
 
Foto di copertina di Motor Bike Expo
Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra Newsletter! 

ORA PUOI LEGGERE:

I 10 migliori hamburger di Verona e provincia

Guai a chiamarlo cibo spazzatura, i tempi in cui era sinonimo di pietanza di bassa qualità e prezzo popolare sono ormai finiti, la moda di Milano ha soffiato un venticello chic fino a noi e oggi a Ve...

di camilla cortese