I Tuscani 3, la cena tra ciccia e taglieri per un menù tutto toscano e fuori dal comune

Abbiamo scoperto I'Tuscani, locale originale ed accogliente, tra i primi a Firenze a puntare sulle specialità toscane

Difficile definire in poche parole I'Tuscani. Bisogna passare una serata da loro per capirne l'essenza e l'entusiasmo. Proviamo a spiegarvi perchè a noi è piaciuto molto.
i tuscani 3I' Tuscani è un ristorante, o meglio, una serie di ristoranti molto particolari dove tutto ruota intorno a poche semplici parole, alta qualità toscana. Cosa offre si capisce subito appena ci si siede e si legge la prima pagina del loro menù: bisteccheria e salumeria. Un menù corto e semplice, qui si mangia carne selezionata dalle migliori macellerie toscane, accompagnata da taglieri di prodotti di alta qualità, anch'essi tutti rigorosamente di provenienza regionale.
i tuscani 3i tuscani 3Si inizia con i taglieri, salumi, formaggi, antiche lavorazioni toscane oppure i sott'oli artigianali e le tartare. 
i tuscani 3i tuscani 3Il piatto forte qui è comunque la ciccia: si va dal filetto alla classica bistecca, dalla grigliata di maiale grigio toscano del Falaschi per arrivare al top nel menù, la bistecca di mucco pisano, una razza autoctona della zona nei dintorni di Pisa difficilmente reperibile nei ristoranti in città. I menù di carne sono i più richiesti e includono anche il contorno di verdure grigliate e patate arrosto, acqua e vino della casa.
i tuscani 3i tuscani 3Non c'è caffè, ma si possono concludere pranzi e cene con i cantucci di Migliana accompaganti dal vero vinsanto, oppure assaggiare uno dei liquori toscani prodotti artigianalmente da piccole distillerie della nostra regione, come quelli della Cipriani Liquori. 
i tuscani 3Anche i vini sono tutti regionali, ma non c'è una carta perchè i produttori selezionati sono molto piccoli e perchè ai camerieri piace spiegare a voce le tipologie di vino disponibili per ciascuna serata. Anche il sale qui non è lasciato al caso: non un sale qualunque ma quello aromatizzato in vasche di marmo assieme al lardo di Colonnata, in modo da prenderne fragranze e aromi intensi.

I prezzi? I taglieri assolutamente ragionevoli (8€ ciascuno), la carne va dai 35€ al 45€ a seconda della tipologia ma un menù è veramente abbondante. Nel ristorante di via Dante Alighieri è disponibile anche una playroom per i bambini, che possono giocare tranquilli mentre i genitori si godono il pasto!

Quando Barbara ha iniziato questa avventura nel 2012 fu tra i primi, quasi pionieri all'epoca, a puntare tutto sulla minuziosa ricerca di piccoli fornitori locali per costriure intorno a queste eccellenze un menù semplice e meno elaborato possibile. Perchè se le materie prime sono buone, non c'è bisongo di tante lavorazioni per servire un ottimo pasto. Per questo i piatti sono molto semplici e l'unica cottura è quella alla griglia. 

Fa poi da contorno una grande attezione ed una cura nella presentazione e nell'accoglienza, ma anche attenzione all'ambiente, tanto che i ristoranti si definiscono ad impatto zero grazie all'utilizzo di un coperto di origine vegetale, completamente green e compostabile. 
Dal primo ristorante in S.Spirito, nel giro di 6 anni I'Tuscani ha triplicato l'offerta, che oggi conta tre ristoranti dislocati in diverse aree del centro storico. Ed entro la fine dell'anno, anche una succursale estera perchè il progetto I'Tuscani arriverà fino in Cina, con l'apertura del quarto ristorante nell'isola di Hainan.

I'Tuscani 3 è aperto a pranzo ed a cena, tutti i giorni. 
Via Dante Alighieri, 18r
055 285356
prenotazioni anche tramite The Fork

I' Tuscani 3

Via Dante Alighieri 18r, Firenze Firenze (FI)

I' Tuscani 3 è l'indirizzo giusto per chi ama la bistecca alla fiorentina, i taglieri di salumi e formaggi e la pasta fresca. All'interno del locale in via Dante...leggi...

ORA PUOI LEGGERE:

Porto Fish & Chips. Pesce a portata di tasca in zona Prati

Il quartiere Prati è centro nevralgico della ristorazione romana, per chi si trovasse in zona e volesse una cena easy a base di solo pesce c’è Porto Fish & Chips a soddisfare i palati; nel caso di...

di naima tomaselli