Conosci il Museo dei Cuchi? I 7 musei più particolari del Veneto da visitare almeno una volta.

Che noia, che barba, che barba che noia. Gli antidoti agli sbuffi di insofferenza sotto le coperte alla Sandra e Raimondo sono due: il primo inizia per b e finisce per ondage, mentre il secondo entra nella schiera delle cose da raccontare agli amici ai pranzi domenicali. Di cosa si tratta? Di una gita al museo. Sì, ma non un museo qualunque, qui stiamo parlando dei musei più particolari del Veneto: semi-sconosciuti, curiosi, un po' folli. Quel tanto che basta per un augurio della buonanotte al fulmicotone.

Il museo per chi non si perde un'etichetta

musei particolari venetoA Gambellare (VI), precisamente in Via Borgolecco 9 , grazie alla famiglia di produttori Zonin è possibile visitare il Museo del Vino. Oltre alla collezione privata, alla cantina di invecchiamento e alla barriqueria si possono ammirare anche un'area dedicata alle attrezzatture vinicole e alla raccolta di francobolli tematici. C'è anche una biblioteca dove è custodito il "De naturalis vinoria historum", rassegna sul doc cinquecentesco di Andrea Bacci.

Il museo per chi è "vecio come il cuco"

musei più particolari del venetoTi sei sempre chiesto cosa volesse dire letteralmente? Troverai risposta inapellabile al Museo dei Cuchi (Via XXVII Aprile 16, Cesuna, VI). In esposizione, più di 4000 cuchi raccolti da Gianfranco Valente dal 1987 in poi. Impossibile non subire il fascino di questi piccoli strumenti a fiato ideati in età preistorica per imitare il verso degli uccelli e segnare scaramanticamente il trapasso dalla vita alla morte.

Il museo per chi odia le svapo 

musei particolari venetoSempre in provincia di Vicenza, ma questa volta a Carpanè di San Nazario, è aperto al pubblico un museo che illustra il lavoro della coltivazione del tabacco, per anni sostentamento di molti abitanti della Valbrenta. Il Museo del Tabacco espone i vari attrezzi per la coltivazione e ricostruisce gli ambienti tipici per la cura e la lavorazione delle foglie di tabacco.

Il museo per chi è sempre sintonizzato

musei particolari veneto Il Museo della Radio di Verona (Via del Pontiere 40) rappresenta un vero e proprio excursus storico del primo mezzo di comunicazione di massa moderno. Si possono studiare apparecchi ricevitori degli anni  '20 fino ai '50 ma anche stazioni telegrafiche, antenne, micorfoni e documentazioni tecniche. 

Il museo per chi è un fan dell'espresso 

musei particolari veneto Foto di Riccardo Gasparini600 mentri quadri, una sala degustazione e quattro sezioni: il Museo del Caffé Dersut vuole dipingere per intero il quadro della lavorazione del caffè, dalla pianta alla tazzina. Il museo è aperto ogni primo sabato del mese dalle 14.00 alle 18.00 e l'ingresso libero include la visita guidata. Si trova in Via Vecellio 6 a Conegliano (TV).

Il museo per chi non usa tacchi a spillo

musei particolari veneto La collezione comprende circa 2000 pezzi tra calzature, accessori, macchine e strumenti di produzione divisi in 13 sale che raccontano egregiamente la storia della calzatura sportiva dal 1800 ad oggi. Il Museo dello Scarpone e della Calzatura Sportiva di Montebelluna (TV) è un'idea, vincente, dei produttori di calzature sportive del distretto.

Il museo per chi ha sempre un libro sul comodino

musei particolari veneto Sei curioso di sapere come funziona una tipografia, il magico regno dove matrici composte di caratteri mobili danno vita a testi stampati? Impara l'arte della tipografia in Tipoteca, museo della tipografia di Cornuda (TV) attraverso un percorso espositivo capace di portare alla luce la storia del lavoro di alcuni protagonisti del design tipografico di '800 e '900.

Per restare sempre aggiornato, iscriviti alla newsletter gratuita di 2night!
Immagine di copertina dalla pagina Facebook di Tipoteca Italiana. Ph: Giulio Favotto / Otium

ORA PUOI LEGGERE:

I migliori locali dove vedere le partite di Campionato e di Champions a Venezia e in terraferma

Si sa che con il calcio - senza una buona compagnia, una birretta, e un posto confortevole, non c'è gusto. Ecco perchè ti segnalo i migliori posti dove vedere la partita con i tuoi amici per passare...

di margherita maggio