Aperitivo in zona Cinque Giornate a Milano tra cocktail bar, enoteche e pub

L’unico problema è il posteggio. Quando si gira la sera in zona Cinque Giornate, bisogna sempre aguzzare l’ingegno per inventarsi un degno parcheggio “creativo”. All’ora dell’aperitivo l’impresa si fa ancora più ardua, soprattutto se allarghiamo la zona fino a via Anfossi e via Spartaco. La mission di questa sera è quella di fare un aperitivo come si deve senza spostarci troppo da corso XXII Marzo. Non per forza bevendo un cocktail, può andar bene anche un bicchiere di vino, e senza necessariamente ingozzarsi al buffet. Ormai gli aperitivi più cool a Milano sono finger food. Taac!

Dall’Elettrauto ma per bere

elettrauto cadore milano gin addictedNon si tratta un Elettrauto come tutti gli altri, qui non si ripara l’auto ma si rinfranca lo spirito con drink fino a tarda sera, oppure un buon bicchiere di vino. Con la bella stagione è un piacere anche stare fuori, nel dehors proprio di fronte all’ingresso del locale. Niente buffet all’ora dell’aperitivo, ma qualche boccone di qualità da accompagnare con una selezione alcolica mai banale.

 

Happy hour con vista

globe milanoIl Globe ha una terrazza stupenda che regala una vista unica su piazza Cinque Giornate. Per non perdersela basta salire fino all’ottavo piano della Coin. L’ultima volta ci sono passato a pranzo, ma all’ora dell’aperitivo puoi anche trovare due buffet. Uno con il cous cous e l’altro con pesce e, se fossi particolarmente fortunato, anche qualche ostrica. Un must in zona.

L’aperitivo con appetizer

deep milanoAl Deep l’aperitivo viene servito con 13 appetizer al tavolo che accompagnano il primo drink. Tutto è preparato al momento, dalla cucina espressa del locale. I cocktail sono buoni e coreografici, non ci si abbuffa ma gli stuzzichini sono di qualità, preparati con carne, pesce, verdura e formaggi. Ah, il Negroni è quello di una volta, miscelato con il vermut. Buona selezione di rum e gin.

Una birra all’ora del’aperitivo

hop milano birra sala internaTante birre per chi ha voglia di scegliere tra una selezione di microbirrifici artigianali. L’Hop è di fronte alla Rotonda della Besana, La birra all’ora dell’aperitivo è accompagnata da qualche patatina e crostini. Ci sono le classiche del Birrificio di Lambrate: Montestella, Brighella e Sant’Ambroeus ma si possono anche scoprire e assaggiare delle nuove etichette che prima non si conoscevano. Da tenere a mente per bere una buona bionda dopo il lavoro ma anche dopo cena. Insomma, sempre!

Foto di copertina di Globe Milano
Ti piacciono questi articoli? Iscriviti gratis alla newsletter di 2night

ORA PUOI LEGGERE:

I 15 hamburger di Milano da provare e non poterne più fare a meno

Non è ancora passata la moda dell'hamburger. E per fortuna. Anzi, scegliere tra le tante proposte ed eleggere il più buon hamburger a Milano è sempre più difficile, tanta è la varietà e alta qua...

di maggie ferrari