Gravina in lutto per la scomparsa di Gianni Giglio, titolare del The Cave Pub

Gianni Giglio, cotitolare, assieme a suo fratello, del The Cave, è venuto a mancare sabato 10 Marzo a causa di un inguaribile male.

Sono passati solo pochi giorni da quando su queste pagine abbiamo espresso il nostro cordoglio per la scomparsa di Alessandro Santantonio, un altro gestore di un locale, un altro amico, un'altra vita spezzata... e ora siamo nuovamente attoniti con le dita sulla tastiera a cercare le parole giuste per scrivere qualcosa di sensato su una morte che di sensato ha pochissimo.

Gianni lo riconoscevi per il sorriso grande, per il forte affiatamento con suo fratello Michele, quasi un fratello gemello, la persona con la quale condivideva il lavoro e che lo ha assistito nella malattia h24 fino all'ultimo.
Gianni lo riconoscevi per la sua allegria durante gli eventi dell'Oktoberfest organizzati nel suo locale, ma anche per l'intraprendenza imprenditoriale nonostante la giovane età. Gravina in Puglia ha perso un valido esponente di quella gioventù che si dà da fare, che non si piange addosso, che preferisce il fare, il creare, il progettare, alla stasi; la città ha perso un talento capace di valorizzare il territorio e fare aggregazione con la forza delle idee e dell'amore per questa terra e dei suoi prodotti.

La redazione di 2night assieme a tutto il suo staff si stringe al dolore della famiglia per la perdita del caro Gianni. Ma la chiusura migliore l'affidiamo alle belle parole di Grace Lorusso, titolare del 13 Volte, ma soprattutto cugina di Gianni.

Fai buon viaggio, Gianni!


 

In foto di copertina Gianni (a destra) assieme a suo fratello

 

ORA PUOI LEGGERE:

I migliori ristoranti romantici a Bari e provincia

Ci sono serate che non sono come le altre. Sono quelle volte in cui dici ai tuoi amici: "Ragazzi, oggi no. Ho un appuntamento con una tipa e voglio portarla in un locale carino". Sorvoliamo sullo spir...

di mirko galletta