Pausa pranzo in Città Studi: fra locali del cuore e nuove aperture

I locali da non perdere per una pausa pranzo di qualità

Città Studi: un quartiere di studenti ma anche di artisti e di libero-professionisti. Fra gli studi di architettura, gli edifici storici delle università ed i tanti spazi verdi convivono generazioni diverse, ognuna con una storia da raccontare. Ed è proprio in Città Studi che si possono trovare posticini perfetti dove trascorrere una pausa pranzo da soli o in compagnia, gustando ottimo cibo con un buon rapporto qualità prezzo. Fra nuovi locali e mete storiche, ecco quelli da non perdere. 

Fra verde e cultura

joy milano pranzoAll’interno del complesso della biblioteca di Valvassori Peroni, il Joy è un bar ed uno spazio eventi dal design innovativo, un locale dove la cultura si unisce alla musica ed un luogo dove ristorarsi a pranzo con una delle tante proposte: dagli hamburger (anche vegani), alle piadine, fino alle insalatone. Poi panini e piatti freddi. Per i panini e le piadine non c’è una lista ma un elenco di ingredienti che si possono abbinare come si preferisce, usando la fantasia.

Il dive bar sotto casa

union clubVero e proprio punto di riferimento di Città Studi, l’Union Club è il cosiddetto “dive bar”, il bar sotto casa, dove si va anche decidendo all’ultimo senza troppi pensieri, curato ma allo stesso tempo informale e alla mano, dove sentirsi a casa. Ed è qui che, aperto sia a pranzo che dall’aperitivo in poi, si offre un pranzo caldo o freddo. In tanti lo scelgono per trascorrere qualche ora di relax davanti ad un buon primo o secondo piatto con un ottimo rapporto qualità prezzo. Poi panini, piadine, bruschette…e poi? Che tu abbia il libro per studiare o il pc per lavorare all’Union sei sempre il benvenuto.

Il pranzo immersi nel fascino del pub irlandese

harp guiness pubNel cuore pulsante di Città Studi, a due passi dalla cosiddetta “piazza Leo” del Politecnico (in gergo “il Poli”), l’Harp Pub Guinness è un locale ormai storico a Milano, aperto dagli anni ’70. Noto per il suo aperitivo (si bevono birre alla spina, 30 birre in bottiglia e whisky selezionati), è anche un ottimo punto di riferimento per un pranzo al caldo, uno di quei locali dove è difficile non trovare posto perché ospita fino a 130 coperti. A pranzo offre ottime piadine, panini e una selezione di primi e secondi del giorno. Inoltre, durante il giorno, gli studenti possono servirsi del piano sotterraneo per studiare, organizzare gruppi studio e preprarsi per gli esami in compagnia con buon cibo, una connessione wifi sempre attiva e, verso  la sera, qualche birretta… 

Il buon gusto in piazza Guardi

bugu milano pranzoPoco più di un anno fa, in piazza Guardi, vicino a piazzale Susa, è nato BuGu: un bar diurno dal design accattivante, gestito da tre titolari simpatici e alla mano. La sua filosofia è racchiusa nel suo nome. BU/GU, unità di amaro (BU) diviso densità del mosto (GU), in una birra è la formula che ne sottende l’equilibrio. Ma è anche l’acronimo di Buon Gusto. Nato negli spazi di un vecchio bar, latteria, alimentari offre ottime birre artigianali del Birrificio Meneghino, oltre a piatti semplici ma curati nel minimo dettaglio che variano ogni giorno, preparati con materie prime d’eccellenza. Tante le proposte vegetariane e vegane per un pranzo di gusto anche all’insegna della leggerezza.
BuGu - Via Pietro da Cortona, 13 – Milano – Info:  373.7414278 

Una pizza gourmet formato mignon

la padellettaNata dall’idea dei proprietari della storica Trattoria La Cappelletta di Lambrate, La Padelletta, serve pizze cotte in “padellette" di alluminio (da qui il nome). Complici della loro bontà una lenta lievitazione con lievito madre, di 6/8 ore ed una maturazione dell’impasto di 24 ore.
La Padelletta- Via Giovanni Pascoli, 60 – Milano – Info: 02.35943425

Una polenta d’asporto

polentone milanoIn un locale piccolo piccolo, a due passi dal Politecnico, il PolentOne offre piatti di polenta no-stop in formato fast food. Il concept innovativo nasce dall’idea di Marco Pirovano, erede di una lunga tradizione familiare di produzione di farina a Rova (BG).

Un tuffo nel passato  

albero fioritoLeggendario e unico: l’Albero Fiorito è una delle poche trattorie di Milano “vecchio stile” in cui le lancette dell’orologio sembrano essersi arrestate agli anni ‘50. Aperta solo a pranzo, offre un tuffo nel passato grazie agli arredi, alla cordialità, ai piatti ma anche grazie ai prezzi, rimasti quelli di un tempo.

Il piatto di pasta fresca della nonna

burro e  salvia milanoMilano sa sorprendere. Milano sa recuperare antiche tradizioni e proporle anche a chi è abituato a passare la pausa pranzo con gli occhi fissi davanti ad un monitor del pc. Ci sono locali che permettono di recuperare quegli antichi sapori di una volta, ormai quasi per lo più dimenticati. Come Pasta Fresca Burro Burro e Salvia, un laboratorio artigianale di pasta fresca e ripiena che nasce dall'amore per questo alchemico incontro di sfoglia e ripieno e dalla ricerca delle migliori materie prime. Il punto ristoro e ristorante aperto da pochi mesi in viale Romagna propone, per pranzo, tutto il meglio della pasta fresca preparata quotidianamente, come una volta: lasagne, ravioli, torte salate e torte dolci... 
Pasta Fresca Burro e Salvia - viale Romagna, 14 - Milano - Info:  02.36530265 

Città Studi è un quartiere da scoprire guardandosi intorno senza avere paura di infilarsi in qualche piccolo viuzza: è lì, spesso, che si trovano le sorpese più grandi, da vedere, da gustare, da vivere.

Foto di copertina: Union Club, foto redazione
Foto dei locali: dalle pagine Fb 


Vuoi rimanere sempre aggiornato sui locali della tua zona? Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter!
 

Joy Milano

Via Carlo Valvassori Peroni 56, Milano Milano (MI)

Joy si inserisce nel complesso della Biblioteca e dell’Auditorium di via Valvassori Peroni: non un semplice locale, ma un centro di vita per i cittadini di tutte...leggi...

ORA PUOI LEGGERE:

...

di fabrizio arnhold