Io a Pasqua non cucino. 4 alternative a Pescara e dintorni per chi non ha voglia di mettersi ai fornelli

Capisci di essere diventato adulto il giorno in cui, a Pasqua, la tua più grande preoccupazione non è più quella di ricevere l’uovo di cioccolato, ma di non dover passar la mattinata (e pure i giorni precedenti) ai fornelli. Che strazio star lì a preparare il pranzo per parenti che manco ti ricordavi di avere, con tutt o è che, in famiglia mia, non son la sola mosca bianca. La pensan tutti come me. Quindi per il pranzo di Pasqua si esce, e contenti tutti.

Ah, e comunque l’uovo lo pretendo ancora, sia chiaro.

Primavera tutto l’anno

juliusMenu di Pasqua con alternativa vegetariana da Julius, braceria, pizzeria e bistrot di Pescara, in Via delle Caserme. Se non la conosci già – anche se mi suonerebbe molto strano – ti dico che è un ambiente giovane, colorato, in cui respiri primavera tutto l’anno. La cucina è fedele alla tradizione abruzzese ma senza troppi vincoli. Si crea, si innova, ma con una “regola” costante: gli ingredienti devono esser semplici, genuini e freschi. Ecco la proposta per il 1 aprile:
 
Menu di Pasqua 
 
Antipasto Julius (freddi e caldi) 
Primi: Gnocchetti cremosi, speck croccante e granella di pistacchio, Pappardelle al ragù Abruzzese 
Secondo: Vitellino porchettato, patate al cucchiaio e insalata generosa
Cremoso Dessert
Vino Montepulciano d’Abruzzo “Cascina del Colle” 
Bevande, caffè e amari 
Su richiesta Agnello Pasquale al forno
Costo:
€ 35,00 a persona, bambino € 15,00

Menu di Pasqua vegetariano

Antipasto Julius (freddi e caldi) 
Primi: lasagna bianca alle erbette spontanee, Pappardelle porcini e tartufo 
Secondo: Involtini di verza gratinati ripieni di crema di cavolo accompagnati da patate saporite
Cremoso Dessert
Vino Montepulciano d’Abruzzo “Cascina del Colle” 
Bevande, caffè e amari
Costo: € 35,00 a persona, bambino €15,00

Info e prenotazioni: 085 66363

Dopo un po' le tradizioni annoiano

chef nestorSushi a Pasqua? E chi te lo impedisce? Passiamo la vita a rispettare le tradizioni – un po’ noiose, ammettiamolo –  qualche volta possiamo anche infrangerle. La nonna ci vorrà bene lo stesso. Chef Nestor è sempre una tentazione. La domenica di Pasqua trovi aperto quello in centro (Chef Nestor 2, in Viale Regina Elena) sia a pranzo che a cena. Sento già un piatto di nigiri e roll chiamarmi da lontano. Le combinazioni che puoi scegliere sono davvero tante. Tutto sashimi? Un mix di nigiri e roll? Tutto cotto? Carne? Udon? Io tra combinazioni e piatti unici, crudi e cotti, jappan e fu ho contato più di una sessantina di alternative.

Pasqua intima

mastro cibo e cucinaForse non sei tipo/a da pranzo con albero genealogico al completo e preferisci startene in tranquillità, magari con i familiari più stetti e il partner che causa lavoro, studio e impegni vari vedi meno di quanto vorresti. In questo caso il mio consiglio è Mastroristorantino raffinato e contemporaneo di Pescara Vecchia, dove poter gustare piatti che con la mediocrità non han nulla da spartire. Tradizione e creatività in perfetto equilibrio. Ingredienti semplici, preferibilmente locali, ma lavorati con tecniche di alta ristorazione. Il pranzo e la cena che ogni tanto è il caso di concedersi insomma, ma che evito di etichettare con l'inflazionatissimo termine "gourmet". 

Menu di Pasqua 

Aperitivo di benvenuto
Baccalà, fave, piselli e guanciale
Carciofi gratinati, ricotta di Scanno e salsa di acciughe 
Fettuccine all'uovo al ragù di coniglio
Risotto cacio e pepe affumicato, carpaccio di manzo marinato
Agnello brasato e la sua glassa, friggitelli
Tartelletta crema, frutto della passione e meringa
Colomba artigianale
Costo: € 50 a persona escluso vini
Degustazione vini in abbinamento alle portate e liquori in abbinamento al dolce € 15 a persona

E per chiudere in bellezza

la nuova lavanderiaE per chiudere Pasqua in bellezza la sera ci si va a bere un bel cocktail con gli amici. Dove? A La Nuova Lavanderia. E ti faccio questo nome perché è inutile passar il tempo ad assicurarsi di aver scelto il ristorante migliore, i piatti più buoni, gli ingredienti più salutari, per poi bere cose a caso. Qui si parla di prodotti di prima scelta non di commercialate, di mixology non di miscugli alla bene e meglio. E poi è uno di quegli ambienti capaci di farti sentire un po' più ganzo quando ci stai dentro, uno che ne sa di cocktail e di stile. Sono curiosa di scoprire i nuovi arrivati della cocktail list. Intanto ti racconto dello Sprizzetto di primavera: Luxardo apertivo, Luxado bitter, maraschino, spumante. Unica avvertenza: attenzione ai pop corn. Non importa se ti sei abbuffato fino ad un'ora prima, li divorerai lo stesso.


Foto copertina dalla pagina Facebook di Julius.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato iscriviti alla newsletter di 2night

  • Ora / Giorni:
  • Questo evento è passato
ORA PUOI LEGGERE:

10 pizzerie imperdibili a Pescara e dintorni

(aggiornamento Giugno 2017) Complici la crisi, le pay-tv, l'home theatre e il download più o meno legale, l'accoppiata pizza e cinema, nel tempo, è andata un po' scemando. Ma se del cinema puoi farn...