Il bicchiere della staffa: dove andare a bere l'ultimo drink della serata a Firenze

Il bicchiere della staffa è il mio imperativo morale. Soprattutto in quelle serate in cui non andrei mai a letto, dopo una cena con gli amici, in cui le chiacchiere o le risate non mi fanno neppure accorgere dell'ora e preoccuparmi se la mattina seguente devo svegliarmi presto, sono la prima a promuovere l'ultimo bicchiere. Ma il drink per concludere la serata richiede il locale adatto. Ecco, allora, quali sono i locali di Firenze perfetti per bere il bicchiere della staffa a mio avviso:

Il pub lynchiano

one eyed jack https://www.facebook.com/oneeyedjackbar/photos/a.392935116355.178640.112101581355/10154317532431356/?type=3&theaterTra i tipici locali di Firenze per bere l'ultimo bicchiere della serata, c'è senz'altro l'One Eyed Jack, in zona San Frediano. Ti dico solo che il nome del locale si ispira al bordello di Twin Peaks. Il bar chiude alle 02:00 e offre un'ampia scelta di birre internazionali, cocktails, distillati e shot da urlo (nel vero senso del termine!).

La birreria del brand scozzese per l'ultima partita

brewdog https://www.facebook.com/brewdogfire/photos/a.326639637483269.1073741828.325450264268873/1034300536717172/?type=3&theaterAltro locale che si presta bene per il bicchiere della staffa è Brewdog, in zona San Lorenzo, dove fermarti per una birra del marchio e non, un beer cocktail, distillati selezionati o per l'ultima partita al calcino.

Il pub sotto casa con cucina

trinker haus https://www.facebook.com/trinkerhausfirenze/photos/a.183064198920847.1073741829.181131349114132/211188829441717/?type=3Vista la vicinanza a casa, capito spesso per l'ultimo drink al Trinker Haus, a pochi passi dell'Obi Hall. Anche qui puoi bere birre artigianali, in particolari tedesche e belghe, cocktails e una buona selezione di distillati e non rischi di rimanere in piedi: il locale è ampio e dispone anche di dehors. E nel weekend puoi mangiare specialità bavaresi, hamburger e pizza fino alle 02:00.

Il pub irlandese di quartiere

the green store pub https://www.facebook.com/la.guerrina/photos/a.1419111108339212.1073741827.1419099665007023/1419110938339229/?type=3&theaterSempre in zona sud, a Campo di Marte, anche The Green Store Pub è il classico locale per l'ultimo bicchiere della serata. Si tratta, infatti, di un informale pub di quartiere, noto a tutti come La Guerrina, dove è d'obbligo provare una delle tante birre irlandesi o uno dei whisky disponibili. 

Il club amato dal popolo della notte

the blob club https://www.facebook.com/187063358034402/photos/a.932353256838738.1073741830.187063358034402/932387393501991/?type=3&theaterSe si parla di locali fiorentini dove bere il bicchiere della staffa, va citato The Blob Club, dietro piazza Signoria, molto frequentato anche da chi lavora nei locali, che viene a bere qualcosa o persino a mettere musica. Si accede con tessera annuale AICS, che costa 10 euro.

Il cocktail bar fuori dagli schemi

mad souls&spirits https://www.facebook.com/madsoulsandspirits/photos/a.1877450282541231.1073741828.1877425515877041/1888417944777798/?type=3&theaterLocale relativamente recente, ma già amatissimo dai fiorentini, Mad Souls& Spirits, in Borgo San Frediano, è il posto ideale per l'ultimo cocktail della serata e mai per il primo (il rischio è di rimanerci secco o rimanerci tutta la sera!). Si tratta, infatti, di un cocktail bar che ama essere fuori dalle righe, gestito da barman e amato e frequentato da altri barman. Insomma, come piacerebbe dire a loro, una garanzia per una sbronza fatta bene.

E se sei nottambulo di natura, ti piacerà anche l'articolo sui locali dove mangiare fino a tardi a Firenze.

Foto di copertina di The Green Store Pub.

Per essere sempre aggiornato sui locali di Firenze, iscriviti alla newsletter

ORA PUOI LEGGERE:

7 locali a Firenze per gli amanti del buon vino e della buona cucina

Bere e mangiare non sono necessità. Per me sono anche un piacere e un momento di convivialità indispensabile, al punto da essere una delle principali causa della voce "Uscite" del mio conto corrente...

di maddalena de donato