La pausa pranzo prima di andare allo stadio

 Oggi voglio richiamare l’attenzione di tifosi e accompagnatori che ogni settimana seguono la propria squadra del cuore incuranti del meteo, delle lamentele di mogli e fidanzate che restano a casa da sole e di qualsiasi altro impegno che non rientri in un campo di calcio. Come biasimarvi?! Vedere una partita allo stadio, sia in casa che in trasferta, non è certamente come seguirla in tv: le emozioni si moltiplicano e seguire le azioni dei nostri beniamini senza uno schermo di mezzo è davvero appagante. E poi c’è quello spirito di squadra che avvolge non solo i calciatori, ma anche tutti coloro che assistono al match. Però c’è da dire che è sempre meglio andare a una partita a stomaco pieno! E così abbiamo pensato a tutti i felissimi che, indipendentemente dalla stagione, prima di andare allo stadio (o anche dopo) hanno voglia di concedersi un pranzo come si deve. Veloce o rilassante, più semplice o elaborato, in ogni caso di gusto e sfizioso. Ecco 5 indirizzi per soddisfare il vostro appetito prima di andare allo stadio.

Una finestra sulla costiera Amalfitana

agerolese
Non appena varchi la soglia dell’Agerolese è impossibile non respirare l’aria della costiera Amalfitana. Dalle cucine di questo ristorante, che è anche pizzeria, escono profumi e sapori tipici della tradizione campana, tramandati da generazioni. Ma poi c’è anche innovazione e sperimentazione, soprattutto nelle portate che vedono il pesce protagonista, declinato in mille forme: dai primi di pasta fresca alle favolose catalane, dalle crudité ai secondi cucinati a vista, dalle capesante ai carpacci di astice. Non mancano le specialità importanti, come le magnifiche insalate di crostacei, dove è un tripudio di aragoste, astici, scampi giganti, gamberoni e cicale di fondo.
Via Verginella, 50 – Brescia – Tel. 030.2010069

Il meglio dei sapori della Romagna 

piada
Poco distante dallo stadio cittadino, troviamo Giangusto, da anni il punto di riferimento per gli amanti della piadina romagnola, qui preparata magistralmente e secondo la ricetta tradizionale. E proprio prima o dopo una partita, ecco che questa semplice ma gustosissima preparazione sa stuzzicare il nostro palato nel migliore dei modi. Impasto (anche vegano) e ingredienti, tra l’altro, sono di altissima qualità e frutto di un’accurata ricerca: dal prosciutto crudo di Parma al cotto alta qualità, dalla bresaola punta d’anca al gorgonzola, dalla mozzarella di bufala allo squacquerone. Puoi comporre la tua piada a piacere, sia in versione salata che dolce, da gustare nella sala interna oppure, ora che arriva la bella stagione, nell’ampio dehor esterno.
Via Benedetto Castelli, 25 – Brescia – Tel. 030.2092368

La tradizione bresciana in tavola 

da vittorio
Pochi tavoli, uno stile semplice e moderno, quasi un piccolo emporio anni Cinquanta dominato da un gran banco di salumi e formaggi e circondato da scaffali ricchi di vini e di specialità. Queste le prime sensazioni non appena si entra nella storica La bottega di Vittorio, un ristorante nato dall’idea di Ruggero e Claudio Mombelli di ridar vita all’originaria bottega fondata dai genitori Vittorio ed Emilia nel 1954, che fu punto di riferimento per la spesa del quartiere per quarant’anni. Oggi in questo caratteristico locale, in cui luccicanti affettatrici e bilance Berkel danno quel tocco chic a tutto l’ambiente, puoi trovare una cucina di tradizione e di stagione, che si rinnova ogni giorno, con materie prime selezionate con passione e lavorate con grande cura e semplicità. Per chi vuole tornare indietro nel tempo, consiglio di provare le aoline fritte, le mezze maniche con anatra all’arancia, le coscette di rana e la trifolata di lumache con polentina.
Via Giovan Battista Melzi, 29 – Brescia – Tel. 030.2010822

La vera pizza napoletana (anche fritta) e i piatti tipici partenopei

idon
Trovare la vera pizza napoletana a Brescia (per intenderci quella con il cornicione alto, lievitata e cotta a regola d’arte oltre che condita con i migliori ingredienti del territorio) e con prezzi onesti non è cosa semplice, anzi! L’abbiamo trovata da Idon, in via Sant’Eufemia, e da allora siamo diventati dei clienti abituali perché le pizze (e non solo) sono così buone che provocano dipendenza. Impasti a lunga lievitazione, ingredienti di alta qualità e piatti della tradizione cucinati a regola d’arte rendono questo locale un punto di riferimento per i buongustai che vogliono concedersi un pranzo o una cena in stile partenopeo che non troveresti altrove. Oltre alle fantastiche pizze (una più buona dell’altra), meritano un assaggio anche la tipica pasta e patate, salsiccia e friarielli, O’cuoppo, le zucchine alla scapece e molto altro ancora. Provare per credere!
Viale Sant’Eufemia, 38 – Brescia – Tel. 030.361467

La cucina del territorio e non solo dal 1964

eden
Sono in pochi a conoscere il ristorante Eden, o meglio, solo i bresciani di una volta, quelli che amano i sapori genuini di un territorio ricco e generoso. Forse perché non è in una zona di forte passaggio o forse perché non si è mai piegato alle mode del momento. Fatto sta che questo ristorante è un punto di ritrovo dal 1964, quando la famiglia Codeluppi ha inaugurato questo paradiso per i buongustai. Ricca la proposta di pesce (favolosa la catalana), alla quale si aggiunge una proposta di carne e una vegetariana. Ogni mese, inoltre, un menù degustazione con ingredienti di stagione e abbinamento vini. E nella stagione estiva è anche possibile pranzare nel rigoglioso giardino.
Via Zadei, 6 – Brescia – Tel. 030.303397

Immagine di copertina tratta dalla pagina Facebook de La bottega di Vittorio

Per rimanere sempre aggiornato iscriviti alla newletter di 2night
 

ORA PUOI LEGGERE:

10 ristoranti dove mangiare ottima carne a Brescia e dintorni

Carnivori di Brescia e dintorni, chiedo la vostra attenzione per qualche minuto. A voi che amate uscire a cena e siete tanto più felici scegliendo un secondo piatto di carne, una grigliata, un filett...

di chiara corti