Le cucine da tener d’occhio quest’anno sul lago di Garda

Gli indirizzi da non perdere per veri appassionati di enogastronomia

Le giornate si allungano, le temperature si alzano e la pioggia, piano piano, lascia il posto a un sempre più tiepido sole. Direi che sono in arrivo le giornate migliori per andare a caccia di buoni sapori e di talenti, più o meno nascosti. In questo articolo voglio rivolgermi ai buongustai, a coloro che amano il bello e il buono, che adorano sperimentare e provare nuovi locali, nuove cucine, nuovi piatti e nuove esperienze sensoriali. Perché si sa, in cucina tutti i sensi vengono coinvolti ed è subito amore! Per questo ti indico di seguito una selezione dei miei locali preferiti, di quelli che vanno tenuti sott’occhio a tutti i costi, perché riserveranno di certo delle piacevoli sorprese.

Amore a prima vista in quel di Gardone Riviera

lido
Dove andiamo a cena per il mio compleanno? Al Lido84. È quasi un automatismo questa risposta perché dopo aver provato la cucina di Riccardo Camanini, difficilmente penserei di ambientare un momento speciale altrove. È senza ombra di dubbio uno dei miei locali preferiti, perché in questo “angolo di paradiso” per i buongustai e gli amanti del bello in generale, dove l’elemento artistico non è solo da assaporare, ma anche da ammirare, non c’è nulla che non sia perfetto. La cucina di Riccardo, infatti, è memorabile e unica, impregnata di sapori antichi che rievocano i luoghi che lo hanno cresciuto, e la sua tecnica sempre al servizio e nel rispetto della materialità del prodotto, che si coniuga così allo slancio immaginifico, come ad esempio nella celeberrima cacio e pepe cotta in vescica.
All’inizio della meravigliosa riviera dei limoni, tra canfori e ulivi, oleandri e buganvillee, tutto è magia e l’ospitalità, curata dal fratello Giancarlo, va di pari passo con la proposta di una cucina difficilmente replicabile. Qui tutto è poesia.
Corso Zanardelli, 196 – Gardone Riviera (BS) – Tel. 0365.20019

Cucina creativa legata al territorio

riso rose 
È un concetto nuovo di ristorazione quello che puoi trovare al ristorante Rose Salò, gestito da tre giovanissimi ragazzi che hanno portato sul lago di Garda una cucina autentica e creativa, ma comunque ben ancorata al territorio. Largo ai giovani, dunque, soprattutto perché, nonostante l’età, vantano un bagaglio di esperienze collezionate presso i grandi maestri della cucina italiana da far invidia. Ma torniamo alla cucina, che dicevamo creativa e innovativa, ma anche dinamica, fresca e che racconta in maniera meravigliosa un territorio tanto ricco. Il menù, naturalmente, cambia in base alla stagionalità, ma in carta non mancano mai proposte di pesce di lago rivisitate con sapori nuovi e ingredienti di nicchia. Curiose anche le preparazioni con le foglie di cappero (nel menù estivo), il raviolo di luccio mantecato e a forma di “culurgiones”, così come l’indimenticabile risotto mantecato alla salvia con filetti di persico e aglio nero. Davvero una piacevolissima sorpresa…
Via Gasparo da Salò, 33 – Salò (BS) – Tel. 0365.43222

Cucina d’autore a due passi dal lago

regio 
Avete presente quando dopo tante delusioni succede finalmente qualcosa di bello, inaspettato e che vi fa provare una soddisfazione infinita? Ecco, questo è successo a me quando ho avuto l’occasione di ambientare una cena al ristorante Regio Patio. Il mio palato ha potuto sprizzare di gioia e si è subito innamorato della sapiente e raffinata cucina dello chef Andrea Costantini. Oltre a essere inserito in un contesto unico ed elegante, dove ogni dettaglio è curato in maniera impeccabile, Regio Patio propone una delle migliori esperienze di cucina italiana contemporanea presenti oggi sul territorio. Delicate armonie di gusto, sapori amplificati dalla rigorosa freschezza degli ingredienti selezionati personalmente dallo chef, cotture capaci di esaltare al meglio i sapori primari dei prodotti sono solo alcune delle peculiarità di questo incantevole locale. E la carta, che varia almeno 6 volte l'anno per seguire le stagioni, ha 4 menù degustazione: Autoscatto, con patti "classici" dello chef e creazioni di ricerca; Garda 100% dedicato alle eccellenze del territorio; il vegetariano Orto con primizie di stagione anche di produzione propria e infine Pranzo all'Italiana, rivolto a chi cerca sapori più classici.
Via San Francesco d’Assisi, 23 – Garda (VR) – Tel. 045.7255977

L’espressione contemporanea dei piatti della tradizione italiana

lepre
Materie prime di assoluta qualità, grande attenzione al cibo naturale e salubre, passione e creatività sono gli ingredienti che lo staff del ristorante La Lepre di Desenzano del Garda mette in campo ogni giorno per offrire una cucina raffinata e di sicuro effetto. Situato nel centro della cittadina, ma a poca distanza dal lungolago, questo elegante ristorante propone dunque una cucina moderna, attenta non solo alla piacevolezza del tutto, ma anche alla sua salubrità, con particolare attenzione nella ricerca e nella scelta di piccoli produttori, perlopiù di nicchia, e materie prime di altissima qualità che seguono la filosofia naturale. Ed è con questi ingredienti che dalla cucina escono ogni giorno portate i cui sapori giocano su diversi contrasti. Anche la cantina segue la stessa filosofia, con la ricerca di prodotti selezionati che esprimono il “terroir”, inteso come uva, luogo, clima e tradizione e raccontano storie di uomini, donne, di terre e di cieli per un’esperienza gustativa unica e fuori dal coro.
Via Bagatta, 33 – Desenzano del Garda (BS) – Tel. 030.9142313

Piatti che colpiscono palato e memoria

leali 
È una cucina istintiva, di ispirazione, quella che contraddistingue le portate di Casa Leali, raffinato ristorante di Puegnago del Garda ma soprattutto luogo dove cibo diventa arte e cultura in perfetto equilibrio con la struttura. La cosa più apprezzata è sicuramente il fatto che la cucina, al contempo moderna, semplice e creativa, non solo elabora, ma rispetta ed esalta l’integrità più profonda degli ingredienti, ispirandosi al naturale istinto e alla stagionalità abbinata alla padronanza di tecniche e idee.
Scegliere cosa degustare nel variegato menù, dove piatti sorprendenti si alternano a sapori nuovi, non è affatto una missione semplice, anzi. Ma la cosa certa è che nessuna portata ti deluderà, ne sono certa. E se proprio devo sbilanciarmi, ti consiglio di provare il risotto ai capperi di Gargnano e liquirizia, il toast croccante con scampo crudo e brodo di cedro ma anche, per passare alla carne, le animelle di vitello tostate o la faraona con il suo ristretto, carote, alloro e tè nero. Insomma c’è l’imbarazzo della scelta.
Via Valle, 1 – Puegnago sul Garda (BS) – Tel. 366.5296042

Esperienze sensoriali nel cuore della Valtenesi

h2o
Non appena varchi la soglia dell’Osteria H2O, tutti i sensi vengono avvolti in un turbinio di emozioni e non scherzo affatto: vista, olfatto, tatto, gusto e udito, nessuno escluso, partecipano al grande banchetto che solo questo locale può offrirti. Un ristorante moderno, impeccabilmente arredato, minimale e caldo al tempo stesso che porta in tavola una proposta gastronomica per niente banale e sempre garantita in qualità dalla ricerca dei migliori prodotti presenti sul mercato. Grandi protagonisti nei piatti dello chef Saulo della Valle, abile incantatore di palati, sono i pesci, sia di lago che di mare, crudi e cotti, ma non manca l’attenzione verso portate di carne e ai meravigliosi dessert. Sono pronta a scommettere sul futuro di questo ristorante che, senza ombra di dubbio, è un’altra grande cucina da tenere sott’occhio quest’anno.
Via Pergola, 10 – Moniga del Garda (BS) – Tel. 0365.503225
 
Per rimanere sempre aggiornato iscriviti alla newsletter di 2night
 
Immagine di copertina tratta dalla pagina Facebook di Lido 84

ORA PUOI LEGGERE:

10 ristoranti dove mangiare ottima carne a Brescia e dintorni

Carnivori di Brescia e dintorni, chiedo la vostra attenzione per qualche minuto. A voi che amate uscire a cena e siete tanto più felici scegliendo un secondo piatto di carne, una grigliata, un filett...

di chiara corti