Buono e biologico! Le gelaterie artigianali del Veneto dove il gelato è proprio così

Iniziamo mettendo i puntini sulle i: le scarpe a calzino, questa è una moda del momento. Il gelato artigianale biologico invece no. Nel secondo caso si tratta dell'incontro auspicabile tra una selezione assoluta degli ingredienti e la golosità tipica del gelato che, diciamoci la verità, mangeremmo anche se fosse fatto di scorie radioattive.

Ma non c'è bisogno di rischiare l'avvelenamento per gustare qualcosa di buono, e nemmeno di cedere a quella che sembra essere l'ultima mania foodie destinata a rivelarsi un fuoco di paglia.
Alle sneakers a calzino, lanciate da Balenciaga, do un paio di stagioni di vita, mentre sono pronta a scommettere sulla longevità del gelato biologico in Veneto.

P.s: comunque, per non fare un torto a nessuno, ho acquistato le sneakers a calzino per 20 Euro, in barba a Balenciaga, risparmiando un sacco di soldi da destinare al gelato artigianale biologico in Veneto e altre quisquiglie, come l'affitto.

Tanto latte, tutto bio

gelaterie artigianali biologiche venetoLa gelateria Chocolat di Mestre è famosa per essere una gelateria d'alta qualità. Lo conferma la scelta degli ingredienti, a partire dal latte rigorosamente biologico, continuando con frutta fresca, presidi Slow Food e ingredienti dop, nel rispetto della stagionalità. Il gelato alla fragola, ad esempio, si trova solo durante la la stagione estiva. È tutto chiaro ora?

Il gelato di Carlo Pistacchi

gelato artigianale biologico veneto Con un nome così, non poteva che fare il gelatiere. Dietro alla celebre gelateria Alaska di Venezia c'è proprio lui, l'audace Carlo che propone gusti sempre inediti, anche a base di verdura. I suoi gelati naturali, che spesso impiegano ingredienti biologici, sono preparati con perizia e fantasia, dando un buon margine di scelta anche a vegani e intolleranti al lattosio.

Veramente molto #yummy

gelato artigianale biologico in veneto A Padova, proprio in Piazza dei Signori, c'è una gelateria che produce gelato biologico certificato Icea utilizzando esclusivamente frutta fresca lavorata a mano. Il paradiso del gelato bio si chiama Gnam Gnam e ha fantasia da vendere: in esposizione ci sono anche ghiaccioli, ricoperti e altre delizie di pasticceria ripiene di gelato.

La natura in coppetta

gelato artigianale biologico venetoOppure in cono piccolo, medio, grande e maxi. Il gelato artigianale di Puro&Bio è proprio come lo descrive l'insegna esposta in Via Nazario Sauro a Trissino (VI). Moltissimi i gusti, anche alla crema, con qualche piccola incursione nella pasticceria, basta che il gelato (biologico!) c'entri.
P.s: puoi trovare Puro & Bio anche a Castelfranco Veneto (TV) in Via Spagna 4.

Senza è meglio

gelato artigianale biologico in veneto Gocce di Bio è una gelateria biologica di Vicenza specializzata nella produzione di gelato senza glutine, senza derivati animali (dunque vegano) e senza zucchero. Che sapore avrà mai questo gelato senza nulla? Provare per credere. Secondo titolari e clienti affezionati, una volta provato non lo si abbandona più...
P.s: Gocce di Bio ha una seconda sede, sempre in provincia di Vicenza ma questa volta a Marostica, in Via D.Manin n°14.

Se ci scappa anche il pasticcino...

gelato artigianale biologico in veneto Per i veri golosi con il pallino del biologico, Buono & Bio è una tappa irrinunciabile. Molti gusti di gelato biologico e una vasta scelta di pasticceria vegana la gelateria di Altivole (TV) un esempio lampante del matrimonio d'amore tra sano, buono e bello. Un menage à trois che ci piace da matti!

Grandma approved

gelato artigianale biologico in veneto Il gelato che ogni nonna approverebbe si trova a Verona centro ed è fatto con amore dalla Gelateria Artigianale Come una Volta. Tutto artigianale, tutto biologico, neanche l'ombra di coloranti e aromi artificiali. Non mancano nemmeno gli stecchi e le granite di Sicilia. Ah, quanti ricordi...

Senza compromessi

gelato artigianale biologico in veneto Il gelato biologico di Natù in zona Santa Croce a Verona è bio e vegano per consapevolezza e non per convenienza. Materie prime selezionate, tanta ricerca e nessuna voglia di accontentarsi. È così che la piccola bottega artigiana si è fatta strada nel cuore dei veronesi.

Per restare sempre aggiornato, iscriviti alla newsletter gratuita di 2night!

ORA PUOI LEGGERE:

I 3 tavoli più esclusivi da prenotare a Venezia

Cena a Venezia, si, ma nel tavolo più bello del ristorante.

di rossella neri