I locali dove puoi mangiare e lavorare a Milano

A Milano si mangia e si beve, d’accordo. Ma si lavora anche. Capita che tra un appuntamento e l’altro, si debba rispondere a una mail, oppure occorre finire di sistemare quella presentazione, prima di illustrarla alla riunione con il cliente. Prima ci si fermava in un bar, si ordinava il caffè e si cercava anche di lavorare, in mezzo alla confusione e a chi ti guardava come se stessi scoccando la connessione. Adesso, però, la musica è cambiata.

Ci sono locali dove si può prenotare un tavolo, bere qualcosa o mangiare, e nel frattempo lavorare pure. Si tratta di location attrezzate dove non c’è il rischio di passare per lo scroccone di wifi di turno. Basta usare un’app, Smartplace, che raggruppa i locali di Milano dove lavorare e bere un caffè (con lo sconto): con un tap e si prenota il tavolo, tutto gratuitamente.

Per lavorare, magiare, bere e studiare

joy esterno milanoIl Joy è uno spazio dove la cultura si unisce alla musica, dove lo stare insieme significa ridere a una serata di stand up comedy, oppure assistere ad un concerto nell’auditorium. Il locale è proprio di fianco alla biblioteca Valvassori Peroni, durante il giorno si può anche lavorare o studiare, con la connessione wi fi sempre disponibile. E quando arriva l’ora dell’aperitivo, qui si fa con un drink e un tagliere di salumi.

Per lavorare anche all’aperto

santeria paladini esternoIl mood è un po’ newyorkese, giusto per non dire hipster, lo spazio polifunzionale. Alla Santeria si può lavorare anche seduto su uno dei tavolini all’aperto, nel cortile, c’è uno shop con libreria e una selezione di vinili e abbigliamento. C’è anche una zona dedicata al coworking, separata solo da un piano di scale dal bar.

Per chi arriva al lavoro in bici

upcycle sala social table milanoL’Upcycle si definisce il primo “bike café bistrot d’Italia”. Stile nordico, ci sono lunghi tavoloni in legno, si può trovare un posto per lavorare e bere un caffè. Alla mattina ci sono molti studenti, la domenica più famiglie per il brunch. Si parla, si lavora, ci si scambia idee e si mangia pure. Ottimo l’hamburger con pane integrale. Io non so resistere alle crostate all’ora del tè.

Per lavorare tra i grattacieli di Porta Nuova

convivial milano internoUna piacevole scoperta. Il Convivial è il nuovissimo locale dove, prima di bere e mangiare, si lavora. Unisce i servizi tipici del coworking, quindi di chi ha necessità di organizzare una riunione, fare una call su skype o ricevere un cliente, all’atmosfera di un bistrot. Un vero e proprio ristorante e cocktail bar, con la possibilità di restare produttivi. Mica poco per chi deve assolutamente sviluppare il business. Uè, siamo a Milano, nè!

Per lavorare nel caffè letterario

walden milano A pochi metri dalle Colonne di San Lorenzo, da pochi mesi c’è Walden Milano, aperto “dalla colazione all’aperitivo”, per pranzare o per una pausa tra un appuntamento e l’altro, per leggere un libro, o solo per pensare. E per lavorare, ovviamente. Dal nome di capisce, si ispira al libro di Henry David Thoreau. La cucina preferisce proposte veg, ambiente raccolto, sulla parete una grande libreria. Si organizzano eventi culturali e musicali. E un altro posto perfetto per lavorare e mangiare, o bere. La domenica c’è il brunch vegano  dalle 12 alle 16.

Foto di copertina di Upcycle Milano

Ti piacciono questi articoli? Iscriviti gratis alla newsletter di 2night

ORA PUOI LEGGERE:

Non solo cibo: i caffè dove fare shopping a Milano

Cucina e spesa, tutto in uno. A Milano sempre di più trovo locali dove potervi bere un caffè, leggere un libro e poi pagarli entrambi, oppure comprare in foglie il te che ho appena bevuto. Per non p...

di maggie ferrari