locali Matera
« Torna agli eventi a Matera

La perla dei Sassi

IL NOME E LA STORIA
- La scelta del nome deriva dalla presenza all'interno della sala delle bubbole, elementi architettonici presenti nelle dimore di Matera o della Basilicata in genere, utilizzati nelle volte o nelle cupole che fungono da camera d'aria in modo tale da alleggerire il costrutto.
- Il nome Le Bubbole è completato dalla dicitura "By fuoco di vino" che conferisce storia e profondità ad un ristorante come questo, le cui gestioni precedenti si sono susseguite per periodi fugaci. A marzo 2018 comincia l'attuale gestione ad opera di alcuni ristoratori proprietari da anni del ristorante Fuoco di Vino ad irsina e di una delle poche aziende agricole in circolazione dove si alleva il vero Antico Suino Nero Lucano.
L'AMBIENTE E LA LOCATION
- Si trova al confine tra il Sasso Barisano ed il Sasso Caveoso ed ingloba le peculiarità di entrambi per ricreare una location degna di stile e ricercatezza. I suoi ambienti sono così raffinati e sobri che è un piacere accomodarvisi all'interno per vivere un'esperienza fatta di tufo e tradizione, di eleganza e bontà. Splendide le volte a botte e a crociera dell'interno da cui fanno capolino ampi lampadari dalla luce dorata e tenue, perfetta per far risaltare archi, nicchie e accessori della sala.
- Non da meno, e con una vista mozzafiato sulla Murgia,è la sua terrazza esterna: un vero e proprio roof garden con tavolini e sedie bianche dalle fattezze morbide e arrotondate, ideali per serate mondane sotto le stelle o ancora momenti intimi e riservati al chiaro di luna. Ogni pomeriggio dalle 17,30 alle 20,30  è servito in terrazza un aperitivo indimenticabile che, in tarda mattina, diventa un vero e proprio light lunch.
- E' il primo ristorante consigliato dal Palazzo Gattini, il luxury hotel vista Duomo di Matera ma è certamente accessibile anche agli esterni, anche per eventi o feste private su prenotazione.
IL CONCETTO DI CUCINA
- Si cucina cercando di valorizzare l'ingrediente locale, maneggiandolo il meno possibile, e aggiungendoci delle garnish (guarniture) o contorni all'interno del piatto. L'obiettivo principale è quello di non distruggere i sapori, attenendosi alla tradizione: pochi ingredienti all'interno delle ricette, pochi condimenti e la presenza imprescindibile dell'olio extravergine di olivA. 
- Il menù è variegato al punto giusto perchè non si utilizzano prodotti congelati e tutto è fatto per espresso: le proposte sono di terra e mare. Le prime sono essenzialmente a base dell'Antico Suino Nero Lucano, presente negli antipasti come capocollo cotto a bassa temperatura con insalatina di carciofi croccanti, nei primi con il raviolone di pezzente di Antico Suino Nero Lucano e spuma di Pallone di Gravina, nei secondi con la Pancia di Antico Suino Nero Lucano confit, pera e chutney di verza viola. La scelta dei piattI di pesce è  nutrita e sfiziosa: si va dai primi quali Spaghettone di grano Senatore Cappelli con cozze, pomodori e peperoncino alle orecchiette fatte a mano con rape e alici, si va dai tranci di ombrina a quelli di spigola.
- E' presente un'intera carta di dolci: Pane di Matera caramellato con gelato alle olive, Daquoise (pan di Spagna di mandorla a base di soli bianchi d'uovo), Mousse di ricotta con fioroni, Decotti di fico, Millefoglie chantilly con pasta filo, meringa e frutti di bosco.
LA CANTINA DEI VINI
- C'è un'attenta parte della carta di vini che è dedicata al territorio locale quindi della Basilicata come Aglianico del Vulture, bianchi del Vulture e della vicina Puglia, per esempio Castel del Monte, anche di vecchie annate, e Valle d'Itria.
- L'altra parte della carta dei vini che è dedicata a tutto il territorio nazionale, dai grandi classici come il Chianti, Barolo, Amarone, Lambrusco, Brunello fino ad arrivare ai siciliani con l'Etna Doc ai sardi come il Vermentino, Cannonau ecc... 
- La cantina consta attualmente di circa 100 etichette, tutte italiane, dalle bollicine come il prosecco o il metodo classico Franciacorta o Trento Doc e metodi classici di tutta Italia, dai bianchi friulani ai bianchi salentini, grande scelta del rosso e anche del rosè, il prodotto dell'anno. 
GLI EVENTI
- La sua terrazza esterna sarebbe già un evento di per sè, ma il locale organizza veri e propri calendari del genere in cui mixa cene e degustazione con musica live.

2night 2/11/2018

Pubblicato il: 28/6/2018, ultima modifica 2/11/2018

Le Bubbole →

Via San Potito 57, Matera Matera (MT)

pic1 pic1 pic1 pic1