I gusti che non ti aspetti: 5 pizze particolari da provare a Brescia e dintorni

La storia della pizza è lunga, complessa e incerta. Ma oggi non parleremo di questo. Sebbene la più nota e anche la più richiesta sia la classica margherita, infatti, al giorno d’oggi stanno spopolando sempre più innumerevoli varianti che riguardano impasti, spessore, farcitura, cottura e via dicendo. Per questo motivo ho deciso di segnalarti alcuni posti dove provare una pizza particolare, insolita, non per forza una classifica della più buona – che poi è soggettivo - , ma una mini lista di locali che meritano di certo una visita se anche tu vai pazzo per la pizza.

Pizza degustazione alle porte di Brescia

rondinelle
Se la guida “Pizzerie d’Italia del Gambero Rosso 2018” l’ha selezionata tra migliaia di locali in Italia… beh un motivo ci sarà ho pensato. E così anche io sono andata ad assaggiare la pizza gourmet (anzi le pizze) de Le Rondinelle, in via dello Stadio 19.  L’impasto, con lievito madre e materie prime di eccellenza, viene fatto lievitare a una temperatura costante per circa una settimana, dopodiché la fantasia dello chef si occupa del resto. Tra le tante ti consiglio la cinque stelle con pomodoro San Marzano, burrata pugliese, culatello di Zibello e pomodorini datterini e la Segreto, con pomodoro San Marzano, bufala D.O.P., gamberi rossi di Sicilia crudi, olio extravergine di oliva e trito di pistacchio di Bronte. Ma se proprio vuoi esagerare c’è anche la Calvisius, con mozzarella fior di latte, caviale Calvisius, burro al caviale, scaglie di caviale, bacon croccante e servita con ostriche Fines de Claire.
Via dello Stadio, 19 – Brescia – tel. 030.2004077

La verace napoletana in versione creativa

idon
Sono pochi i locali in cui poter gustare l’autentica pizza napoletana. Bene, tra questi primeggia sicuramente la pizzeria IDon di viale Sant’Eufemia a Brescia, dove a farla da padrone troviamo ingredienti sempre freschi e genuini e impasti a lunga lievitazione. Una pizza verace, dunque, che si rifà alla tradizione, ma che sa anche innovarsi e distinguersi, stupendo grazie al tocco di creatività che non manca mai. In menù, infatti, tra le più particolari troviamo la Lasagna, con ragù napoletano, ricotta di latte di bufala, polpettine di carne, salame Napoli e provola, ma anche la Peppino, con fior di latte, pomodoro datterino, rucola, bresaola di Black Angus e grana a scaglie e se vuoi osare anche la pizza fritta “A Completa”, con provola, ricotta di latte di bufala, cicoli e pepe.
Viale Sant’Eufemia, 38 – Brescia – Tel. 030.361467

Pizza gourmet croccante al punto giusto

pizza napoletana brescia
Maturata 72 ore e fatta con un blend di 3 farine biologiche al 100% la pizza proposta dal ristorante Laguna di Iseo è una fonte di gioia anche per i palati più esigenti. Simile alla verace per aspetto, ma dotata di maggior fragranza, croccantezza e digeribilità, è declinata in 14 versioni, una più buona dell’altra. Merito sicuramente va anche all’eccellenza degli ingredienti utilizzati per la farcitura, che sono perlopiù chicche introvabili. Tra le mie preferite la pizza all’Astice, con pomodoro San Marzano, astice, la sua colatura, stracciatella e spinacino fresco, l’Iberica, con fior di latte di Agerola, salsiccia di maialino iberico, senape e cipolle di tropea caramellate, la Storia, con fior di latte, petto d’anatra marinato all’arancia, caprino vaccino e misticanza e infine la rupestre, con pomodoro San Marzano, fior di latte, coppa nostrana della Valle Camonica, pomodorini confit e Silter dell’Azienda Agricola Bezzi.
Via per Rovato, 1/B – Iseo (BS) – Tel. 030.9868853

La ventilata che ha conquistato il mondo

prati verdi
Un’altra tappa obbligatoria per gli amanti della pizza è a Pontoglio, alla pizzeria Prati Verdi del pluripremiato Roberto Minelli, che da tre anni sale sul podio dei campionati mondiali della pizza a Parma (in ordine argento nel 2016 , oro nel 2017 e bronzo nel 2018). Quella di Roberto, che tra l’altro è istruttore di accademia, è una pizza che “crocca”, farcita con ingredienti ricercatissimi ma a prezzi contenuti. Il suo cavallo di battaglia è senza ombra di dubbio la “ventilata”, una pizza al tagliere da condividere e prenotare, con un cornicione pronunciato e impasto “segreto” davvero eccezionale. Tra le più pregiate troviamo l’affumicata di mare, farcita con spada, tonno e salmone affumicati, salame di piovra e zucchine gratinate, mentre d’estate sono gettonatissime quella con la bresaola artigianale e peperoncino peruviano in agrodolce o quella con il salmone, guacamole e salsa di ibisco.
Via Fiume Oglio, 10 – Pontoglio (BS) – Tel. 030.7470049

Pizza, musica e fantasia

overe
Concludiamo il nostro itinerario alla scoperta delle pizze particolari a Castenedolo, dove, in via Martorello 10, troviamo Overè da Raffaele, pizzaioli musicanti, un locale dove ottima cucina, musica e divertimento si fondono dando vita a un ritrovo dall’atmosfera assolutamente unica. Anche qui potrai gustare una pizza fatta con lievito madre e prodotti di eccellenza, ingredienti lavorati come vuole la tradizione e cura e passione in ogni preparazione. Tra le pizze che più ci hanno estasiato annoveriamo la “Voce ‘e notte” con patate viola, cipolla di Tropea, guanciale croccante e fior di latte, la “Core ‘ngrato”, con provola, salsiccia, crema di friarielli e patate al forno e la “Vita Mia”, con cornicione ripieno di pancetta e bocconcini di bufala, patate al forno, provola di Agerola, salsiccia napoletana, pepe e olio extravergine di oliva. E se ti rimane uno spazio ti consiglio di provarne anche una dolce per chiudere in bellezza.
Via Martorello, 10 – Castenedolo (BS) – Tel. 030.2731617

Immagine di copertina tratta dalla pagina Facebook di Idon Brescia

Per rimanere sempre aggiornato iscriviti alla newsletter 2night.it
 

ORA PUOI LEGGERE:

...

di lisa simonato