I ristoranti dove mangiare il migliore sushi fusion a Roma

Un piatto che non passa mai di moda, ma che si apre, invece, a tante altre culture gastronomiche del pianeta. Brasiliano, hawaiano, italiano, francese, basta che sia sushi e che sia fusion

Anche nel campo della ristorazione ci sono le mode, e ne esistono di tutti i tipi: passeggere, epocali, stagionali. Il sushi sicuramente è da racchiudere tra le mode gastronomiche epocali nel nostro paese, iniziata con gli “yuppies” milanesi negli anni ’80, oggi è diventato il simbolo della cucina giapponese non solo in Italia, ma nel mondo intero. Ma anche la moda del sushi non poteva sottrarsi come tutte le altre ad un processo di evoluzione, ed oggi questo cibo ha vissuto enormi trasformazioni che lo hanno inserito tra i piatti fusion più rivisitati al mondo. Se vuoi mangiare il sushi a Roma oggi puoi permetterti una scelta gigantesca, a partire dal sushi nippo-brasiliano, fino all’ultima tendenza del mix con la cucina tradizionale hawaiana. Ma anche la cucina mediterranea e perfino la più elaborata e raffinata francese hanno avuto un ruolo centrale in questo procedimento e oggi mangiare sushi fusion a Roma è una scoperta sempre nuova e sorprendente. Andiamo a scoprire insieme, allora, i migliori sushi fusion della Capitale.

Il sushi gourmet

migliori ristoranti sushi fusion roma giapponese wasabi balduina
Il primo locale da citare è un piccolo ristorantino giapponese nel cuore della Balduina decisamente dai toni eleganti e gourmet. Tra i piatti imperdibili di Wasabi citiamo il Kobe Style, ossia degli Uramaki con gambero in tempura e manzo Wagyu scottato in salsa di lime e affumicato al momento con legno di ciliegio e l’Imperiale di Spigola con asparago in tempura e tartufo fresco.

Profumi brasiliani

temakinho migliori ristoranti sushi fusion roma Simbolo per eccellenza del sushi fusion romano, anche perché ne è stato uno dei pionieri, oggi Temakinho a Monti lo conoscono tutti i frequentatori della movida romana, visto il grande successo ottenuto in questi anni. La cucina nippo-brasiliana di Temakinho è davvero intrigante e soprattutto golosa. Imperdibili i suoi temaki alla cheviche di ombrina, oppure il salmao gostoso (tartare di salmone, avocado, philadelphia, erba cipollina, caviale di pesce).

Eleganza francese

le asiatique roma migliori ristoranti sushi fusion a roma 
All’apparenza qualcuno potrebbe storcere il naso a sentire parlare di sushi fusion francese, immaginando una distanza non solo fisica, ma soprattutto culturale e filosofica tra le due culture culinarie, quella giapponese e quella d’Oltralpe. Invece ecco che un ristorante nel cuore di Roma, Le Asiatique, non solo ha voluto tentare questo difficile esperimento, ma ci è riuscito in pieno. Un esempio? Il golosissimo Gyoza di anatra e foie gras, una goduria per tutti i sensi umani.

I colori delle Hawaii

mahalo migliori ristoranti sushi fusion roma Altra grande new entry nel campo del sushi fusion a Roma è quella della cucina hawaiana che ben si presta a numerose e coloratissime combinazioni di piatti. Per assaggiare il migliore hawaian sushi della Capitale bisogna spostarsi dalle parti di Roma Nord, nel cuore del quartiere Flaminio, da Mahalo. Qui potrai scegliere tra decine di combinazioni e pokè, oltre che assaggiare un piatto unico a Roma: il sushi burger.

Ancora Brasile

migliore sushi fusion a roma ristoranti sambamaki Tre indirizzi imperdibili per gli amanti del sushi alla brasileria, a Prati, Eur e ai Parioli, Sambamaki dal 2013 è sushi fusion e molto di più. Tra le proposte più interessanti della casa, oltre ai piatti, ci sono le combinazioni tra cibo e cocktail freschi di frutta di ispirazione brasiliana. Atmosfere eleganti e chic per una serata alternativa.

Foto di copertina tratta da Mahalo - South Pacific Fine Food

Iscriviti alla Newsletter di 2night

ORA PUOI LEGGERE:

Ristoranti per bambini a Roma: 12 indirizzi da segnare

Giochi, animazione e tanti menù ad hoc per i più piccoli

di francesca demirgian