Officine Italia a Roma: tutti gli appuntamenti di dicembre 2018

A dicembre

Officine Italia, in piazza della Repubblica, è un nuovo modello attento ai cibi sani e a tutto l’ambiente che attorno ad essi ruota: una realtà avvolgente, che coinvolge tutti i cinque sensi in un luogo in cui i profumi, gli aromi e i laboratori a vista riportano alle botteghe artigiane della tradizione italiana. Oltre a stupire con le sue proposte gastronomiche quotidiane, a base di prodotti biologici, naturali e freschi, propone sempre nuove serate d'intrattenimento e di degustazione per scoprire il mondo di Officine Italia. Ecco tutti gli appuntamenti di dicembre. 

Venerdì 7/12 – Giochi da chef: Biscotti bastoncini natalizi
19:00 - 23:00
Giochi da chef nel ristorante; laboratori di cucina gratuiti per i bimbi

Sabato 8/12 – Giochi da chef: Biscotti bastoncini natalizi
19.00 - 23.00
Giochi da chef nel ristorante; laboratori di cucina gratuiti per i bimbi

Domenica 9/12 - Incontra i produttori: Tartuflanghe
11:00 - 20:00
Secondo appuntamento con Tartuflanghe: Tartufo Bianco d’Alba e prodotti tipici delle Langhe.
Si potranno provare il loro olio tartufato, il sale con tartufo e le dolcissime praline Trifulòt disponibili in tantissimi gusti.

Giovedì 13/12 -  Incontra i produttori: Tartuflanghe
17.00-21.00
Ancora in compagnia di Tartuflanghe: Tartufo Bianco d’Alba e prodotti tipici delle Langhe.
Si potranno provare il loro olio tartufato, il sale con tartufo e le dolcissime praline Trifulòt disponibili in tantissimi gusti.

Giovedì 13/12 - AperitiVino con Castello di Stefanago, Oltrepò Pavese – Lombardia
18.30 - 20.30
Vini autoctoni, naturali & cucina regionale con il viticoltore
Nell’eccezionale cornice dei palazzi dell’Esedra, in Piazza della Repubblica, un tour tra i vigneti più interessanti d’Italia, esaltati dalle creazioni gastronomiche regionali.
Azienda vitivinicola ospite: Castello di Stefanago – Oltrepò Pavese LOMBARDIA
La degustazione proporrà uno degli spumanti “ancestrali”, le uve vengono raccolte a piena maturazione, non vengono aggiunti zuccheri e la fermentazione si arresta con il freddo invernale per risvegliarsi in primavera. Fare spumanti ancestrali è molto più difficile ma il profilo organolettico del vino è stupefacente. Vi conquisteranno i riflessi ramati del Pinot grigio, grazie al contatto con le bucce, e la personalità decisa di questo bianco. L’Oltrepò, si sa, è tra le terre più vocate per il Pinot Nero. Quello di Stefanago è outstanding: in splendida forma nell’annata 2015, l’eleganza tipica del vitigno è qui possente, forgiata da sentori speziati, di cuoio e grafite.
Sulla cantina:
Castello di Stefanago è un mondo intero, nascosto ai più da una foresta che cinge le dolci colline sui quali Giacomo e Antonio Baruffaldi coltivano i vigneti. Una tenuta di 135 ettari complessivi con prati, boschi, frutteti, seminativi, attornia i 20 ettari coltivati a vigneto; sono le parcelle più vocate, divise in piccoli appezzamenti per conservare la biodiversità della natura. L’azienda è biologica, e l’approccio alla viticoltura e alla vinificazione è quello di chi interviene il meno possibile lasciando lo scenario ai grappoli migliori, a chi insomma fa viticoltura naturale e la sa fare bene. Condurrà la serata Giacomo Baruffaldi in persona.
Info:
3 calici di vino & 3 bontà regionali a 15 euro
Per maggiori info visitare il sito del locale. 

Venerdì 14/12 – Giochi da chef: Biscotti salati al rosmarino
19:00 - 23:00
Giochi da chef nel ristorante; laboratori di cucina gratuiti per i bimbi

Domenica 15/12 - Incontra i produttori: confetti William Di Carlo
11:00 - 20:00
Domenica 15/12 officine Italia ci porta ad assaporare le dolcezze William Di Carlo. I confetti William Di Carlo raccontano dal 1833 una storia di bontà che non si ascolta ma si assapora.
I maestri confettieri Di Carlo si tramandano manualità e sapere artistico da sei generazioni.
Il segreto di questa bontà è tutto negli ingredienti di altissima qualità, come le pregiate mandorle d’Avola e le Nocciole Romane DOP. Si propone l'assaggio di Confetti classici Regina alla mandorla, Divine follie mandorle ricoperte di cioccolato bianco al caramello e Confetti “Il Cubano” di mandorle ricoperti con cioccolato, rum e cannella.
Si potranno inoltre provare le nuove nate Divine Follie Tartufo:  mandorle e  nocciole tostate ricoperte da cioccolato fondente e cacao amaro in polvere. In accompagnamento al Moscato D’Asti DOCG dell’azienda vinicola Alessandro Motta. Un moscato artigianale, elegante e non stucchevole con profumi di agrumi e frutta candita.

Sabato 15/12 – Giochi da chef: Biscotti salati al rosmarino
19:00 - 23:00
Giochi da chef nel ristorante; laboratori di cucina gratuiti per i bimbi

Mercoledì 19/12 - Incontra i produttori: De Martini Cioccolato dal 1930
12:00-14:30; 17:00-20:00
Mercoledì 19 Dicembre di nuovo in compagnia di De Martini Cioccolato dal 1930 e delle sue dolci produzioni piemontesi. Senso della tradizione, passione ed entusiasmo; questi sono gli ingredienti che hanno dato vita a questa piccola e attiva realtà, dove perdute ricette prendono nuova forma. “PRALINA DI CAVOUR”®, Riviera, Cuneesi al Rhum, Gianduiotti e Tartufi: sono solo alcune delle specialità al cioccolato che hanno reso De Martini un simbolo di qualità riconosciuto anche oltreoceano. Vi faremo anche assaggiare il Moscato D’Asti DOCG dell’azienda vinicola Alessandro Motta. Un moscato artigianale, elegante e non stucchevole con profumi di agrumi e frutta candita.

Giovedì 20 dicembre - AperitiVino con Maria Pia Castelli – Marche
18:30 - 20:30
Vini autoctoni, naturali & cucina regionale con il viticoltore
Nell’eccezionale cornice dei palazzi dell’Esedra, in Piazza della Repubblica, un tour tra i vigneti più interessanti d’Italia, esaltati dalle creazioni gastronomiche regionali.
Lo Stella Flora, di per sé vale tutto il percorso: è un bianco di grandissima eleganza e struttura, ottenuto dall’uvaggio dei principali vigneti a bacca bianca marchigiani. Una bella sorpresa anche il Sant’Isidoro, un rosato deciso e piacevole. Chiudiamo con l’Orano, succoso sangiovese con note intense di ciliegia e tabacco. Condurrà Massimo Milozzi. 
Sulla Cantina: 
Azienda vitivinicola Maria Pia Castelli – MARCHE
I vini di Maria Pia Castelli sono eccezionali: eleganti, puliti e persino naturali. Quella di Maria Pia Castelli è un’azienda già piuttosto nota tra gli amatori, che fa sempre piacere riassaggiare. Gli otto ettari vitati sui declivi del Monte Urano sono coltivati in biodinamica e lavorati a mano. In cantina l’attenzione è maniacale e l’approccio discreto: lunghe macerazioni, lieviti indigeni, fermentazioni spontanee e lunghi affinamenti.

Info: 
3 calici di vino & 3 bontà regionali a 15 euro
Per maggiori info visitare il sito del locale

Venerdì 21/12 – Giochi da chef: Le renne biscottose
19:00 - 23:00
Giochi da chef nel ristorante; laboratori di cucina gratuiti per i bimbi

Sabato 22 dicembre - Incontra i produttori: Aceto Balsamico Giuseppe Giusti
11:00 - 20:00
Sabato 22 Dicembre al mercato di Officine Italia nuovo appuntamento con Gran Deposito Aceto Balsamico Giuseppe Giusti. 
Istituito a Modena nel 1605 da Giuseppe e Francesco Maria Giusti, rappresenta l’eccellenza assoluta dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena. Potremo assaggiare l’Aceto Balsamico 3 Medaglie d’Oro: dedicato all’avo che ne inventò la ricetta a inizio Novecento, nasce da mosti di uve mature e passite. Aromi di confetture di prugne e frutta rossa si intrecciano a sentori di miele e vaniglia in questo balsamico di grande densità e dolcezza, perfetto per condire a crudo i più diversi tipi di preparazioni, dal dolce al salato.

Sabato 22/12 – Giochi da chef: Le renne biscottose
19:00 - 23:00
Giochi da chef nel ristorante; laboratori di cucina gratuiti per i bimbi

Domenica 23 dicembre - Incontra i produttori: Aceto Balsamico Giuseppe Giusti
11:00 - 15:00
Anche domenica 23 Dicembre al mercato di Officine Italia incontriamo Gran Deposito Aceto Balsamico Giuseppe Giusti. Istituito a Modena nel 1605 da Giuseppe e Francesco Maria Giusti, rappresenta l’eccellenza assoluta dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena. Potremo assaggiare l’Aceto Balsamico 3 Medaglie d’Oro: dedicato all’avo che ne inventò la ricetta a inizio Novecento, nasce da mosti di uve mature e passite. Aromi di confetture di prugne e frutta rossa si intrecciano a sentori di miele e vaniglia in questo balsamico di grande densità e dolcezza, perfetto per condire a crudo i più diversi tipi di preparazioni, dal dolce al salato.

Venerdì 28/12 - giochi da chef: Alberelli di pandoro
19:00 - 23:00
Giochi da chef nel ristorante; laboratori di cucina gratuiti per i bimbi

Sabato 29/12 - giochi da chef: Alberelli di pandoro
19:00 - 23:00
Giochi da chef nel ristorante; laboratori di cucina gratuiti per i bimbi

Per info e prenotazioni: 
OFFICINE ITALIA
Piazza della Repubblica, 41
00185 Roma (RM)

T. +39 06 4550 9130
E. romarepubblica@officineitalia.bio

 

  • Ora / Giorni:
  • 15:00
  • 19 Dec → 23 Dec
  • 28 Dec → 29 Dec

Officine Italia - Roma

Piazza Della Repubblica 41, Roma Roma (RM)

Una splendida realtà che esalta il mondo dell’eccellenza enogastronomica italiana nel cuore pulsante della Capitale. Officine Italia è arrivato a Piazza della Repubblica...leggi...

ORA PUOI LEGGERE:

6 ristoranti gluten free a Roma: pasta pizza e non solo ...

L’intolleranza al glutine è sempre più diffusa e sono tanti coloro che si lasciano influenzare da questo disturbo rinunciando ad un pranzo o ad una cena fuori. Beh, abbiamo una buona notizia per t...

di elsa ricucci