Officine Italia: tutti gli appuntamenti di gennaio 2019

A gennaio

Un nuovo anno comincia e da Officine Italia, in piazza della Repubblica, ricominciano le serate di degustazione per scoprire tutto il meglio del settore enogastronmico italiano oltre al mondo di Officine Italia ed il suo format innovativo attento ai cibi sani e all’ambiente che attorno ad essi ruota.
Ecco tutti gli appuntamenti di gennaio. 

Giovedì 17 gennaio - dalle 18.30 alle 20.30
AperitiVino con Marco Carpineti – Cori, Lazio
Vini autoctoni, naturali & cucina regionale con il viticoltore
Nell’eccezionale cornice dei palazzi dell’Esedra, in Piazza della Repubblica, un tour tra i vigneti più interessanti d’Italia, esaltati dalle creazioni gastronomiche regionali.
protagonista della degustazione del 17 gennaio sarà l'Azienda vitivinicola: Marco Carpineti di Cori nel Lazio. La cantina è una vera e propria istituzione per il Lazio, è un’azienda storica che ha conosciuto la svolta verso la coltivazione biologica già negli anni Novanta, per sincero convincimento etico. 52,5 ettari, di cui 41 coltivati a vigneto e 11,5 a uliveto, che come uno scrigno custodiscono tesori ampelografici introvabili. Tra i vitigni autoctoni a bacca bianca, oltre al Bellone, da menzionare l’Arciprete Bianco (biotipo del Bellone) e due varietà di Greco quasi scomparse. Tra quelli a bacca rossa il Nero buono di Cori, il Montepulciano e il Cesanese. I vigneti sono a Cori, antica cittadina a sud di Roma, su terreni di origine vulcanica particolarmente vocati alla coltivazione della vite. Scelte ecologiche e pragmatiche, quelle di Marco Carpineti, che propone vini buoni e biologici, con un ottimo rapporto qualità prezzo.
Perché non perdersi la degustazione? Per avere l'occasione di apprezzare il Kius, spumante metodo Classico di uve Bellone, che è stato premiato come vino Slow ed è uno tra i migliori spumanti metodo classico in Italia. Per assaggiare vini dal sapore e dai nomi sconosciuti, come il Moro, una varietà di Greco Bianco, e il Nero Buono di Cori. Per conoscere uno dei più grandi protagonisti della viticoltura laziale.
Condurrà la serata Marco Carpineti in persona. 

1° Calice
“Kius” Spumante Metodo Classico
Uve: Bellone
Permanenza sui lieviti: 24 mesi
Bontà regionale:
Supplì di riso* al cacio e pepe
*Riso 100% Carnaroli coltivato a Pavia

2° Calice
“Moro” Lazio IGT
Uve: Greco Moro 80%, Giallo 20%
Affinamento: acciaio/barriques
Bontà regionale:
Baccalà in leggera tempura

3° Calice
“Capolemole” Rosso Lazio IGT
Uve: Nero Buono, Montepulciano, Cesanese
Affinamento: botti e barriques per 12 mesi
Bontà regionale:
Porchetta di maiale e friggitello

Giovedì 24 gennaio - dalle 18.30 alle 23.30
AperitiVino con I Mandorli – Suvereto, Toscana
Vini autoctoni, naturali & cucina regionale con il viticoltore
Nell’eccezionale cornice dei palazzi dell’Esedra, in Piazza della Repubblica, un tour tra i vigneti più interessanti d’Italia, esaltati dalle creazioni gastronomiche regionali.
La cantina protagonista della degutazione del 24 gennaio sarà l'Azienda vitivinicola  I Mandorli di Suvereto in Toscana. 
La cantina è sinonimo di Eleganza. Territorio. Natura. I “Mandorli” è un’azienda Agricola nata nel 2002 a Belvedere di Suvereto, Val di Cornia. Cinque ettari di vigne che guardano il mare e affondano le radici nel terreno minerale delle Colline Metallifere. In vigna l’agricoltura è biodinamica, volta a preservare la biodiversità e la ricchezza del suolo, l’approccio in cantina è naturale: solo grappoli e lavoro umano, nessun utilizzo di additivi chimici.
Perché non perdersi la degustazione? Il sorso de “I mandorli” è conturbante: sorprende chi si aspetta di bere i soliti sangiovese o cabernet. I vini di Maddalena sono storie a sé, di un’eleganza naturale. Mentre li teniamo in bocca è facile immaginarsi quell’anfiteatro di vigne che guardano il mare, salutando l’Elba. Interessante poi l’Aleato, vitigno che in pochi vinificano secco, Maddalena ne produce poche bottiglie che esauriscono in fretta. Insomma vini naturali sapidi e salini dalla grandissima eleganza.
Condurrà la serata Maddalena Pasquetti, titolare. 

1° Calice
Aleato 2017
Uve: aleatico 50% Sangiovese 50%
Affinamento: 1 anno in tonneaux
Bontà regionale:
Panzanella toscana con pane croccante, pomodori e basilico freschi

2° Calice
Rosso i Mandorli 2017
Uve: 85% sangiovese, 15%cabernet
Affinamento: 8 mesi botte grande più 6 mesi cemento
Bontà regionale:
Panigaccio con lardo di Colonnata

3° Calice
Vigna al Mare 2015
Uve: 85% Cabernet sauvignon e 15% cabernet franc
Affinamento: 12 mesi in botte grande, 6 mesi cemento, 12 mesi bottiglia
Bontà regionale:
Cubotto di Chianina con fonduta al Pecorino Toscano

Per info e prenotazioni: 
T. +39 06 4550 9130
E. romarepubblica@officineitalia.bio
Costo: 15 euro 

  • Ora / Giorni:
  • 18:30
  • Questo evento è passato

Officine Italia - Roma

Piazza Della Repubblica 41, Roma Roma (RM)

Una splendida realtà che esalta il mondo dell’eccellenza enogastronomica italiana nel cuore pulsante della Capitale. Officine Italia è arrivato a Piazza della Repubblica...leggi...

ORA PUOI LEGGERE:

Le feste di Halloween 2018 a Brescia e dintorni

Tantissime le feste a tema nei locali di Brescia e provincia, dove trascorrere un’indimenticabile notte delle streghe al ritmo di musica

di laura sorlini