Dinner live show: i locali di Milano per una cena movimentata

Iniziare e finire la serata nello stesso posto, senza mai annoiarsi. Impresa impossibile? A Milano non direi. Ci sono locali perfetti per una cena ricercata che, proprio mentre sei seduto al tavolo, alzano il volume della musica e la sala si trasforma in una pista da ballo, dove scatenarsi con ancora in mano il bicchiere di vino. E, soprattutto, senza fare la fatica di spostarsi. Quello che serve, per mangiare bene e divertirsi dopo cena, è tutto qui.

Dove i dettagli fanno la differenza

otivm milanoElegante, moderno, curato: l’Otivm è il posto perfetto dove oziare, prendendosi una pausa dalla vita frenetica, tra i dettagli studiati minuziosamente della location, la cucina ricercata e di qualità, e tra spettacoli, performance live e tanta musica. Aperto dal mattino fino a notte fonda, ogni momento della giornata è una vera e propria esperienza sensoriale oltre che culinaria: il menù è ben bilanciato tra prodotti di qualità e note fusion, e la carta dei vini spazia dalle migliori etichette italiane a quelle francesi. I cocktail realizzati professionalmente rendono unica la serata.

Cucina fusion e ambiente glamour

lamo the restauran milanoLamo The Restaurant è stata una piacevole scoperta. Il ristorante è nuovo, aperto da settembre, siamo tra Centrale e Repubblica, si fa notare per il design: ambiente glamour disegnato da Giopagani, con tonalità che variano dal verde bottiglia al granata, tra geometrie rigorose e materiali ricercati in un Decò contemporaneo e deciso. La carta sperimenta con una base mediterranea che si apre a sapori tropicali e aromi lontani. Io ho assaggiato i coni di salmone e tonno, conditi con pistacchio e tartufo, ottimo anche il trancio di salmone, preparato con salsa di miso e verdure di stagione. I dolci sono di Ernst Knam. Più che un ristorante è un “locale contenitore” dove vivere un’autentica esperienza sensoriale, non solo culinaria. Nel week end dj set internazionali che accendono la serata, rendendo il dopocena non solo coinvolgente ma praticamente unico.

Il dinner&dance in Forlanini

pelledoca serata badassTi siedi, inizi a cenare e poi ti diverti fino all’alba. Al Pelledoca dal giovedì al sabato le serate dinner’n’dance cominciano a tavola e finiscono in pista, fino a atarda notte. Il menù del ristorante propone il meglio della cucina mediterranea, senza mai dimenticare la qualità e le ultime tendenze gourmet. Venerdì, dopo la cena cantata, la serata è Scent of a Woman. In consolle Giancarlo Romano Voice e resident Dj Peter K, con una selezione house, commerciale, dance e reggaeton.

La cena con happy music

cost milanoCi spostiamo al Cost, a pochi passi da Corso Como. Ecco il dinner & dance per antonomasia: la cucina privilegia i sapori mediterranei, con portate di carne e pesce. Tartare di tonno e salmone, ravioli con crostacei e ragù di branzino e rosette di salmone con vellutata all’ananas. Il lunedì, il martedì e il mercoledì la serata è dedicata a eventi privati e aziendali. Giovedì, venerdì e sabato, invece, dinner show: dopo cena ci si scatena in pista con dj set e happy music. Domenica aperitivo milanese con buffet e dj set. 

Sapori etnici e danza del ventre

el jadida danza del ventre milano foto fbSuggestioni esotiche che si intrecciano con culture diverse. El Jadida propone un menù che rimanda alla tradizione magrebina, con incursioni di sapori libanesi. Cosa assaggiare? La Baba Ghannouj, a base di crema di melanzane, o ancora le poplettine marocchine. Atmosfera arabeggiante tra affreschi e intarsi da Mille e una notte. Dopo cena succede sempre qualcosa, tra dj set e danzatrici del ventre. La domenica è in programma l’aperitivo finger food: falafel, hummus, sambusek e cocktail preparati a regola d’arte.

Ristorante e live music

4cento dinner&dance milanoD’estate si può sfruttare il bel giardino che rende il 4Cento un posto unico: in fondo a via Ripamonti, praticamente in mezzo al verde. La location è recuperata da un’antica foresteria, con un gusto contemporaneo che si ritrova anche nel menù. La carta si evolve e diventa 3.0, puntando su quello che da queste parti definiscono “lusso accessibile”. È uno spazio polifunzionale, con dj set, mostre, rappresentazioni teatrali e serate di live music. Siamo a Milano ma francamente pare di essere altrove.

Foto di copertina dalla pagina facebook di Cost Milano

Ti piacciono questi articoli? Iscriviti gratis alla newsletter di 2night

ORA PUOI LEGGERE:

I ristoranti di Milano dove organizzare una perfetta cena aziendale di Natale a prova di capo

A me comincia a salire un’ansia pazzesca. Il Natale è così, o si odia o si ama. Ma a parte la gioia di scartare i regali sotto l’albero, che ho smarrito da quando, ahimè, non sono più un pargo...

di fabrizio arnhold