​Ma lo spritz lasciamolo ai veneti. 10 locali di Roma dove fare aperitivo rigorosamente con la birra

Chi ha detto che l’aperitivo deve essere a base di Sprtiz e olive nere? Forse i Veneti? Ma cosa ci importa, noi siamo a Roma dove tutto è lecito. Lasciate ogni indugio allora e iniziate ad “aperitivare” a suon di birra e fritti da pub. Le bollicine di questo lievitato vi solleticheranno l’appetito stimolandovi a continuare la serata a sorsi e bocconi. E se ancora non sapete dove bere buona birra non temete, questi 9 locali faranno al caso vostro.

Il cuore del quartiere

festinalente Esiste un posto dove un pomeriggio uggioso passato a bere thè si trasforma in una serata alcolica in nome della birra? Ebbene, sì. Si chiama Festina Lente e si trova nel quartiere di Centocelle. Come hai capito, questo non è un locale come gli altri. Birre di altissima qualità a pochissimi soldi (3 euro per una media!), sia alla spina (con 11 possibilità di scelta), che in bottiglia. E poi birre italiane come straniere. E nel pomeriggio, come ti ho già detto, puoi scegliere tra tantissimi tipi di thè che ti vengono serviti come da tradizione. Insomma, Festina Lente attira gli abitanti del quartiere di tutte le età. Se tutto ciò non ti ha ancora convinto, aggiungo che ci saranno presto delle novità. 

Aperitivo in zona universitaria

draft
Nel cuore della movida universitaria di Piazza Bologna c’è Draft, un pub economico e con una vastissima scelta di birre artigianali e una “classica” cucina da american pub adatta ad ogni tipo di palato. Oltre 15 sono le birre alla spina tutte artigianali provenienti dall’Italia e non solo.
In particolare, grande spazio è dato ai birrifici del Lazio. Una particolarità di questo pub sono i cocktail preparati proprio con la birra come il Beer Mule, versione rivisitata del Moscow Mule. Dunque potete recarvi da Draft e sorseggiare più e più bere magari accanto ad un fritto o delle alette di pollo in salsa bbq.

Aperitivo dal gusto meridionale

hoppiness roma
A San Giovanni c’è un piccolo pub - bistrot - birreria dove tutto è artigianale e dove si respira aria di sud. Sto parlando di Hoppiness Beer Bistrot. Qui la birra è ottima: rigorosamente artigianale e disponibile in 8 varianti a rotazione, tutte alla spina. Non manca mai la birra Fiej che arriva da Castelnuovo del Cilento. Particolare notevole e molto raro da trovare a Roma, la disponibilità sempre di un fusto di birra gluten free. Per chi preferisse la birra in bottiglia, invece, sono più di una ventina le etichette qui disponibili, nazionali ed estere. Accanto alla birra potete ordinare un tagliere di salumi e formaggi tipicamente del sud: i salumi sono quelli di casa Tomeo del Cilento, mentre molti formaggi, come il Cosacavaddu dop, arrivano dalla Sicilia. Notevolissime anche le salse della casa, tra cui spicca il Capuliato, fatto con pomodorini secchi di Agriblea e sale. Su richiesta è disponibile anche un tagliere vegano.

L’aperitivo goloso in pizzeria

sbanco
Stefano Callegari, grande pizzaiolo e inventore del Trapizzino, Marco Pucciotti noto imprenditore romano e Giovanni Campari del Birrificio del Ducato hanno unito le loro forze in una delle pizzerie - birrerie più amate della capitale: Sbanco. Le birre artigianali, presenti in numerose spine e nei tank di maturazione all’interno del locale, sono una delle maggiori attrattive assieme alla pizza. Venite  per un aperitivo, ordinate una birra e accompagnatela ad un originale supplì magari a base di porchetta come il supplì Frascati o il celebre supplì alla carbonara. Altrimenti a coccolarvi ci saranno chips di patate e tanti altri fritti espressi. Se avete uno stomaco di ferro potete anche chiedere come aperitivo la pizza cacio e pepe, un’invenzione di Stefano a dir poco geniale.

Aperitivo al Tufello

twofellows
Nel quartiere del Tufello c’è un nuovo locale, piccolo e accogliente, aperto recentemente da una coppia di amici appassionati della birra. Il suo nome è TwoFellows, un beer lab con cucina di qualità. Qui potete trovare 12 birre differenti. Niente Peroni, Moretti e parenti. Solo birre artigianali provenienti da realtà italiane come Vento Forte, Birrificio Italiano, Extraomnes, Hammer, Porta Bruciata, alternate a rotazione con Hilltop, Ofelia, Babylon, Eastside e produttori esteri come Lervig, Brewski, Dry & Bitter. Accanto ad una birra in serata potete ordinare delle fragranti polpette di melanzane impanate nel panko, il pangrattato giapponese, o altre prelibatezze fritte o meno sfornate giornalmente dalla cucina.

Birra e Pizza a Trastevere

birefud
Un lungo bancone in legno domina la prima stretta sala di Bir & Fud, storica pizzeria con birreria nel cuore di Trastevere. Qui la fila c’è sempre, pronta ad accaparrassi un posto a tavola o semplicemente al bancone per godere di una delle 36 spine di birre tutte ricercatissime, con un occhio di riguardo verso le artigianali italiane. Le birre ruotano stagione dopo stagione così come il menù che oltre alla pizza cotta nel forno a lega offre una grande varietà di fritti. Sfiziose sono le chips di patate aromatizzate con vaniglia, lime ed altre spezie e accompagnate a ketchup fatto in casa. Anche i supplì non sono da meno, in veste di cacio e pepe, carbonara e amatriciana.

Birra e maiale fatto in casa

porknroll
Birretta, rigorosamente artigianale, e sfizi dalla cucina, rigorosamente a base di maiale. Qui da Pork ’n’ Roll gusterete un aperitivo ricco e soddisfacente con un piacevole sottofondo musicale. Vi consiglio di optare per un tagliere misto di formaggi e salumi prevalentemente pugliesi oppure per le zauzick, salsiccette secche di suino, ideali come snack e pure nelle versioni aromatizzate con ingredienti “brassicoli”.

Birra e selvaggina in Tuscolana

brado
In zona Tuscolana c’è una nuova birreria con un retrogusto di caccia. Se non lo avete ancora capito sto parlando di Brado che sin dall’apertura ha riscosso un grande successo in tutta la città. Qui potete scegliere tra 10 birre alla spina, a cui vanno ad aggiungersi 2 pompe inglesi, con tanto di cella frigo dedicata per i fusti, che varieranno nel corso dell’anno. Nel reparto food a comandare è il giovanissimo Matteo Metullio che propone una cucina nuova e divertente. Per l’aperitivo ideale sarebbe ordinare la torta al testo preparata dalla cucina e farcita in vari modi:  mortadella o capocollo di mora romagnola per esempio o ciauscolo e formaggio a crosta. Sfiziose anche le tartare, di daino in stagione con tuorlo fondente e tartufo, o il carpaccio di maiale affumicato con ‘nduja.

Una birretta a Prati

birretta
Oltre 12 tipologie di birra artigianale alla spina, più di 100 etichette artigianali nazionali ed estere tutte da provare. Il regno della birra ha il nome di Birretta Wine & Food, un locale in zona Prati ormai noto in tutta Roma. Ideale per assistere ad una partita sullo schermo o per passare una serata in allegria con la comitiva di amici, Birretta è un’esperienza che ogni foodie romano deve provare almeno una volta. Ed oltre alla birra imperdibili qui i cartocci di patatine fritte croccanti e bollenti serviti insieme ai boccali, i nachos ricoperti di salse e le polpette di pulled pork. Se volete proseguire la serata con qualcosa di più sostanzioso potete passare agli hamburger arricchiti di molti altri ingredienti.

La Birra del Borgo con ristorante

birradelborgo
A Prati c’è un locale bellissimo, contemporaneo e minimalista che associa a birra di qualità una proposta food molto interessante. Sto parlando dell’Osteria di Birra del Borgo, il ristorante fratello di Birra del Borgo. Qui sono disponibili tutte le qualità del mitico birrificio di Borgorose, a partire dalla Duchessa, blanche delicatissima e profumata, fino alla Reale, strepitosa Indian Pale Ale. Per l’aperitivo qui consiglio di abbinare le chips di patate artigianali o la degustazione di supplì che cambiano giornalmente oltre alle meravigliose pizze a taglio firmate da Luca Pezzetta. Luca si sbizzarrisce proponendo crunch e pizze ripiene di ingredienti di prima qualità.


(L'immagine di copertina è stata presa dalla Pagina Facebook di Brado)

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter di 2night!

ORA PUOI LEGGERE:

20 imperdibili locali dove far l'aperitivo a Roma

Chi lo dice che "serata sul divano is the new uscire"? E, soprattutto, "bottiglia stappata a casa di amici is the new aperitivo"? Io non mi faccio intimidire dalle temperature più rigide e dal buio p...

di elsa ricucci