Aquarela Do Brasil Canosa Di Puglia


INDIRIZZO: Via Corsica 18 (BT)

ORARIO:  Aperto tutti i giorni dalle 20:00 alle 01:00, escluso il lunedì.

TEL:  0883885073, 3290630014  

map

DA MANGIARE:

Churrasco, specialità di carne

DA BERE:

cocktail brasiliani

MUSICA:

musica live brasiliana

recensione promozionale

AQUARELA DO BRASIL: IL BRASILE NON E' MAI STATO COSI' VICINO

Un paese così affascinante come il Brasile evoca al solo pensiero, musica, colori, danza, sorrisi, spensieratezza, allegria: tutti elementi che ritroviamo senza difficoltà all'Aquarela do Brasil, locale brasiliano nato a Canosa di Puglia. Non può essere altrimenti per un luogo che si propone con successo come un angolo carioca in terra di Puglia: non uno di quei luoghi nel quale saltuariamente... LEGGI TUTTO si svolgono serate brasiliane, ma un vero e proprio punto di riferimento per chi vuole conoscere e vivere a pieno la cultura e la gastronomia del Brasile.

Il menù
Piatti tradizionali, preparati da uno staff di nazionalità brasiliana, si accostano a specialità di carne: su tutte, il Churrasco preparato e servito seguendo alla lettera i dettami della tradizione. Aperto a pranzo solo su prenotazione, Aquarela do Brasil è anche luogo di eventi, serate, spettacoli brasiliani con samba, axe, capoeira, pagode e tanto altro, capaci di far sentire l'ospite coinvolto da luci, colori e sonorità esotiche.

Il ristorante accoglie volentieri battesimi, prime comunioni, cresime, compleanni, diciottesimi, laurea, nozze d'argento e nozze d'oro, addio al celibato ed al nubilato, feste sociali. A disposizione dei clienti, anche un efficiente servizio d'asporto.

(novembre 2014)
recensione 2night: Aquarela do Brasil

Un ristorante tipico dove gustare piatti tradizionali di ogni parte del Brasile. Il Churrasco è la specialità del locale, con oltre dieci tipi di carne pregiata, preparata alla brace come nella migliore tradizione Gaucha e servita al tavolo ancora fumanti nelle tradizionali spade di cottura

(novembre 2014)

2night 2014-11-04
 
comments powered by Disqus