capodanno torino · locali Torino
Torino

Arancia Di Mezzanotte Torino

TIPO:cocktail barCON CUCINA:finger food


ORARIO:  Aperto tutti i giorni dalle 17:00 alle 04:00, escluso il lunedì.

TEL:  0115211338  

Sito del locale    
map

DA MANGIARE:

pollo al curry, costolette al miele, sushi, maki

DA BERE:

cocktails alla frutta, grande varietà di vini

MUSICA:

soft, lounge

recensione 2night: arancia di mezzanotte

Partito un po’ in sordina per la sua posizione piu’ defilata rispetto ai locali piu’ noti del Quadrilatero Romano, l’Arancia di Mezzanotte si sta ritagliando un posto ben chiaro nella costellazione dei locali della zona.
Il locale si trova su Piazzetta Emanuele Filiberto, poco dopo il Pastis, e si presenta al pubblico come un'enoteca, in orario diurno, e come wine e cocktail bar dopo le 17. All'interno... LEGGI TUTTO del locale le pareti hanno tinte calde e solari, gli arredi sono confortevoli. Nel dehor trovano spazio 130 persone che possono godere delle "isole di relax", arredate con grandi poltrone in vimini e comodi cuscini. Per salvaguardare gli avventori sono presenti grossi ombrelloni, che consentono di godere dell'aria aperta anche con tempo avverso. Da segnalare l’offerta per l’aperitivo, che si distingue da quella degli altri locali in zona. Niente piu’ buffet, ma un aperitivo all’insegna del mangiar bene e del bere meglio ma senza ressa. I cocktail alla frutta sono serviti in bicchieri che puntano a valorizzare la bevanda, mentre i vini, ricercati, vengono serviti in calici. Il servizio e’ al tavolo, e si articola su piatti di tartine e canape’ vari per stimolare la gola, continuando poi in stuzzichini sfornati al momento in relazione alla bibita scelta. A questo si aggiungono gli assaggi di piatti caldi, preparati dalla cuoca che e’ specializzata in ricette italiane, francesi e giapponesi. I piatti sono diversi, e si passa da assaggi di pasta fresca agli sfornati di gamberi, per poi magare assaggiare un po’ di pollo al curry.
(Aggiornato aprile 2007)

2night 2009-06-24
 
comments powered by Disqus