Bergantino

Da Luciano Bergantino

CERCA IN PROVINCIAristoranteveneto
TIPO:ristoranteCON CUCINA:veneto


ORARIO:  Aperto tutti i giorni dalle 19:00 alle 00:00, esclusa la domenica.

TEL:  0425805120  
map

DA MANGIARE:

Grigliata della casa, baccalà con polenta, cotechino, stracotto d'asino.

recensione 2night: da luciano

Nel ristorante da Luciano potete scegliere tra i piatti tipici e ricercati, legati ad una tradizione gastronomica padana con accenni mantovani e ferraresi. Famosi i "Tortéi" (tortelli con il ripieno di zucca), specialità della casa presentata al Concorso Nazionale del Tortello di zucca (organizzato da Slow Food), classificandosi al I° posto negli anni 1998 e 1999. Inoltre si può spaziare anche tra pizzeria,... LEGGI TUTTO stuzzicheria (con piatti esotici). C'è Francesco, il figlio del fondatore, che vi guiderà nella degustazione di salumi, da accompagnare con un vassoio di bruschettine. Tra i primi bigoli fatti in casa con acciughe, oppure i tortelli di zucca, maccheroncini allo stracotto d'asino, cappelletti in brodo. Tra i secondi, la gustosa grigliata della casa, baccalà con polenta, cotechino, stracotto d'asino. Tra i dolci meritano gli zaleti serviti con crema o cioccolata, la sfregolota. Discreta la carta dei vini.

Piccola nota di demerito per i tavoli un po' troppo ravvicinati; l'assenza della carta dei vini, invece, la si può perdonare volentieri, perché qualche buona bottiglia c'è, e i bicchieri sono adeguati.


Siamo ai confini tra Veneto, Lombardia ed Emilia, a ridosso degli argini del Po.
Nel centro del paese, questo albergo-ristorante ha quasi mezzo secolo di vita e sta coinvolgendo la terza generazione della stessa famiglia, visto che al bravo Francesco si è affiancato il figlio, iniziato alla cucina dopo le scuole.

Il menù risente di influenze emiliane e lombarde.

Immancabile, in apertura, un assaggio di prosciutto e altri salumi della zona accompagnati dalla stria, una focaccia di pasta di pane condita con olio o lardo, tipica della bassa padana.
I primi sono classici della cucina veneta, ma anche ferrarese e mantovana: bigoli al torchio con le acciughe, ravioli al radicchio rosso, tortelli di zucca al burro e salvia (al tortello di zucca Bergantino dedica una festa a fine agosto), ravioli in brodo di carne, strozzapreti con vari sughi.
Secondi sia di carne sia di pesce: cotechino, salsiccia e luganega con polenta, baccalà sempre con polenta, spiedini di calamari e gamberi. Particolarmente curato il servizio di carni alla brace o al forno, accompagnate da verdure di stagione.
Per i dolci, Francesco si diletta a riscoprire antiche ricette: da assaggiare gli zaleti (pasticcini di farina di mais) serviti con crema di vaniglia o cioccolata e la sfregolota (torta secca sullo stile della sbrisolona mantovana).
Ben curata e attenta al rapporto tra qualità e prezzo la selezione dei vini.

2night 2009-01-22
 
comments powered by Disqus