Mozzecane

Grifonero Mozzecane



ORARIO:  Aperto da lunedì a martedì, da giovedì a venerdì, la domenica dalle 12:00 alle 22:30, sabato dalle 19:00 alle 22:30

TEL:  0456340132  

map

DA MANGIARE:

Cucina creativa

DA BERE:

Vini

recensione 2night: grifonero

Il ristorante GrifoNero, situato all’interno di un palazzo in stile decò, nasce il 6 dicembre 2009 dopo uno studio effettuato dal designer Nicola Scapinello mirante a creare un ambiente moderno e al contempo confortevole. Gli interni sono stati realizzati allo scopo di offrire agli ospiti una duplice atmosfera: sobria ed elegante nelle sale interne; romantica e ariosa nel “giardino d’inverno”, zona... LEGGI TUTTO del locale caratterizzata dalla possibilità di schiudersi verso l’esterno nella corte interna durante il periodo estivo. L’intera struttura del ristorante rispecchia i contrasti e le affinità dei sapori che contraddistinguono i piatti studiati e creati dallo chef Luca Scapinello il quale rivisita la cucina tradizionale riproponendola in chiave contemporanea basandosi su tre principi fondamentali: semplicità, qualità ed estetica.
La semplicità degli alimenti che, sposandosi con la ricercatezza delle portate, rende queste ultime espressione di un’armonica sintesi di tradizione e modernità. La qualità delle materie prime che deve essere eccellente affinché i sapori siano autentici. L’estetica del piatto che mira ad esaltarne tutti gli elementi costitutivi attraverso un’accurata presentazione. Questa è la filosofia del GrifoNero.

Oltre alle diverse e golose ricette fuori menu proposte settimanalmente, è possibile acquistare alcuni dei prodotti gastronomici prodotti direttamente dalla casa come gelatine da abbinare ai formaggi, sughi come cinghiale, lepre e pesti vari oltre alla squisita pasta sempre fatta in casa. Dal 15 settembre poi, nelle due sale del ristorante, il Grifonero ospiterà mensilmente delle mostre d'arte contemporanea di artisti emergenti e non che renderanno ancor più piacevole il business lunch o una romantica cena.

FEBBRAIO 2011

2night 2011-01-26
 
comments powered by Disqus