fuorisalone milano · capodanno milano · locali Milano

Kisho Milano

TIPO:ristoranteCON CUCINA:sushigiapponese


ORARIO:   OGGI CHIUSO.   Aperto tutti i giorni dalle 19:30 alle 23:30, esclusa la domenica.

TEL:  0255010058  
map

DA MANGIARE:

jap food

DA BERE:

sakè Ozeki

recensione 2night: kisho

Sulle ceneri del Fujitaka, risorge nel 1999 questo nuovo ristorante di lusso, frequentato regolarmente da Prada, Missoni e alcuni calciatori. Tutto è nero e grigio, dalle pareti ai tavoli alle divise del personale di sala. Raffinato ed essenziale. Sui tavoli in legno scuro, al posto delle tovaglie, fogli di carta grezza. Quanto ai piatti, prevalentemente in legno laccato e porcellana, non ce ne sono... LEGGI TUTTO due uguali. Le luci sono basse e creano un'atmosfera intima e tranquilla. Si può mangiare al tavolo o al banco. Esiste anche una saletta privata per sei persone, realizzata dall'architetto Tange Iwakiri. Il proprietario, Yonemura Kazuteru, ha alle spalle 15 anni di esperienza al glorioso Suntory come direttore. Suo anche il ristorante giapponese dentro il Grand Hotel Villa d'Este (Como). I cuochi sono tutti giapponesi. Una volta un punto d'orgoglio del locale era la disponibilità di 12 tipi diversi di sake, ma ora non c'è più scelta: solo Ozeki importato dagli Stati Uniti. Il locale propone una cucina giapponese tradizionale con qualche divagazione creativa, di cucina italiana e internazionale, come un carpaccio di pesce alla mediterranea, il dynamite roll fatto di gamberi avvolti in foglie di verza, il pesce alla piastra nella foglia di banano a ancora l'astice fritto in salsa. Le materie prime sono sempre freschissime.

Luglio 2009

2night 2009-07-04
 
comments powered by Disqus