capodanno torino · locali Torino
Torino

La Nicchia Cavour


INDIRIZZO: Via Roma 9 (TO)

ORARIO:  Aperto il lunedì, da giovedì a domenica dalle 12:00 alle 00:00, martedì dalle 12:00 alle 15:00

TEL:  0121600821   FAX:  0121600821

map

DA MANGIARE:

cucina tradizionale con spunti creativi, stuzzichini

DA BERE:

vini

recensione 2night: la nicchia

Giulia e Franco, uniti dalla grande passione per la tavola ed i vini, accolgono gli ospiti nel loro ristorante vineria a Cavour.
La sala principale è molto elegante e risale alla fine del '700: in particolare sono da ammirare la parete con i mattoni a vista, il pregevole soffitto a cassettoni con travi d'epoca ed il pilastro centrale con capitelli in pietra di Luserna.
La vineria, calda e confortevole,... LEGGI TUTTO consente spuntini interessanti e stuzzicanti. Mentre il dehors, spazioso e gradevole, permette nella stagione estiva piacevoli e fresche serate.
Gli chef sono Giulia Porta e Claudio Farina: la signora Giulia è una valente autodidatta mentre il giovane Claudio, terminati gli studi alberghieri, si è subito inserito nella filosofia del ristorante ed è oggi il vero braccio destro di Giulia.
I piatti sono legati alla tradizione con alcuni interessanti spunti creativi, ma sempre legati alla stagionalità e con una grande attenzione alla materia prima. Sono proposti un menù di degustazione oppure alla carta.
Gli approvvigionamenti dei formaggi sono fatti da piccoli produttori delle vicine valli e riguardano in particolare il sarass d'l fen ed il cevrin di Coazze, formaggi dei presidi di Slow Food. Le carni arrivano dalla macelleria Cavourese del famoso Silvio Brarda, uno dei migliori macellai d’Italia per la conoscenza e la lavorazione delle carni. Carni che arrivano dalle migliori stalle della zona, con il punto giusto di frollatura. Spesso vengono proposte quelle del pregiato bue piemontese.

La cantina è collocata nei sotterranei, con muri e volte mattonati a vista: i locali sono ben aerati e perfettamente adatti alla conservazione dei vini. L'esperto in materia, e quindi valido consigliere per i clienti, è Franco Turaglio, esperto sommelier. La selezione dei vini è vasta ed accurata: sono presenti, infatti, oltre 350 etichette delle più svariate provenienze e tipologie.
In questa graziosa saletta si possono anche gustare invitanti plateau di formaggi od un ricco tagliere di salumi dove primeggiano quelli di Silvio Brarda.
La Nicchia è segnalato nella Guida Slow Food, con menzione particolare per la selezione di prodotti caseari particolarmente ricca e per la qualificata proposta dei vini.

Il locale, che dispone di una trentina di coperti, chiude per ferie una settimana in agosto.

(aprile 2010)

2night 2010-04-12
 
comments powered by Disqus