capodanno bologna · locali Bologna
Bologna

La Tua Piadina Bologna



ORARIO:  Aperto domenica dalle 18:30 alle 22:30, da lunedì a venerdì dalle 12:00 alle 22:30

TEL:  0519925054  

Sito del locale    
map

DA MANGIARE:

la piadina in tutte le sue varianti: spessa, sottile, vegetariana e nera.

DA BERE:

acqua, birra, vino e bibite gassate

MUSICA:

d'ascolto: dal jazz al pop-rock

recensione 2night: la tua piadina

Setacciate la farina in una terrina larga, aggiungete il sale ed il lievito setacciato, mescolate bene, quindi unite lo strutto e un pò per volta l'acqua, amalgamando il tutto con l'aiuto di una forchetta. Lavorate velocemente con le mani, fino ad ottenere un impasto ben amalgamato. Dividete l'impasto in 8 parti uguali e con un matterello stendete ogni parte in un disco sottile del diametro di 26 cm circa.... LEGGI TUTTO In una padella di uguale diametro, ben calda, cuocete le piadine su ciascun lato a fuoco medio per 1-2 minuti. Togliete le piadine dalla padella e farcite a piacere, ripiegandole a mezzaluna.

Ma se il caldo vi impigrisce e avete la fortuna di vivere a Bologna, esiste una soluzione più semplice: recarsi in uno dei tre punti vendita specializzati nella realizzazione di questo “pane” di antichissima tradizione: “La tua piadina” (via Borgonuovo 17/a); “La tua piadina sui viali” (viale Silvani 12) e “La tua piadina al Pratello” (via del Pratello 51). Qui potrete trovare la versione calda oppure fredda ed è buonissima sia da sola sia farcita con salumi, formaggi, salsiccia, verdure gratinate o erbette ma anche con la farcitura dolce: nutella, miele o marmellata. Speciali le marmellate di cipolla, zucca, pomodori verdi o peperoncino che propone La tua piadina sui viali.

Esistono diverse varianti proposte da questo take away all'italiana: fine, tipica deella costa riminese e dove solitamente si chiama piada; spessa come invece viene realizzata nell'interno, salendo verso colli e montagne, dove, senza perdere la sua friabilità, diventa grossa.
Particolare poi la piada nera, declinazione originale di questo "pane", realizzata con il malo di noce (la pellicola che ricopre la noce) che oltre ad essere un colorante naturale, ha molteplici proprietà nutritive.

(Dicembre 2011)

2night 2011-12-12
 
comments powered by Disqus